Cerca |  Contatti |  English   

Anagrafica Territoriale Teleriscaldamento e Teleraffrescamento

Con la deliberazione 9 luglio 2015, 339/2015/R/tlr l'Autorità ha introdotto due obblighi informativi in capo ai soggetti operanti nel settore del teleriscaldamento o teleraffrescamento:
  • l'obbligo di iscrizione all'Anagrafica Operatori dell'Autorità, posto in capo ai soggetti che operano nel comparto svolgendo una o più delle seguenti attività: produzione, distribuzione, vendita, misura dell'energia termica o frigorifera fornita alle sotto-stazioni di utenza attraverso reti di teleriscaldamento e teleraffrescamento;
  • l'obbligo di inviare all'Autorità dati e informazioni sulle infrastrutture di rete, posto in capo ai soggetti che esercitano attività di distribuzione di energia termica o frigorifera attraverso reti di teleriscaldamento o teleraffrescamento. Al fine di raccogliere in modo sistematico questi dati e informazioni, la delibera istituisce l'Anagrafica Territoriale Teleriscaldamento e Teleraffrescamento, il cui ambito applicativo verrà gradualmente esteso ad altre informazioni sulle reti e sugli impianti funzionali all'esercizio dei compiti e dei poteri conferiti dalla normativa.


La mancata ottemperanza a tali obblighi informativi è soggetta a sanzioni secondo quanto disposto dalla citata deliberazione 339/2015/R/tlr.
Le due Anagrafiche costituiscono uno strumento per l'esercizio delle funzioni e dei poteri intestati all'Autorità dal decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102/14 nel settore, nonché uno strumento di semplificazione dell'azione amministrativa, tramite la smaterializzazione dei flussi informativi con gli operatori e la creazione di un unico punto di accesso ai servizi on-line e alle raccolte dati dell'Autorità.
Il sistema prevede procedure di accesso semplificate all'Anagrafica Operatori per i soggetti che operano nel settore, prevedendo che tale accesso avvenga attraverso Nome Utente e Password; fanno eccezione gli operatori già iscritti all'Anagrafica Operatori dell'Autorità (in quanto attivi anche in altri settori regolati) e già dotati di "certificati digitali".
Per accedere all'Anagrafica Territoriale Teleriscaldamento e Teleraffrescamento i gestori di rete devono essersi preventivamente registrati all'Anagrafica Operatori.

Con la determina del Direttore della Direzione Servizi Ambientali 3/2017, sono state aggiornate le funzionalità e i contenuti dell'Anagrafica, al fine di consentire la trasmissione di dati e informazioni sulle operazioni societarie di acquisizione o cessione di reti di teleriscaldamento e teleraffrescamento e la registrazione di variazioni inerenti alla configurazione delle reti, nel caso di aggregazione o separazione di reti site nello stesso comune o in comuni limitrofi, di proprietà di un solo operatore. La determina indica anche i termini temporali entro i quali gli operatori sono tenuti all'adempimento dei nuovi obblighi informativi nella fase di prima attuazione. A regime, invece, valgono i termini temporali di adempimento disposti dalla delibera 339/2015/R/tlr.

Tutti gli operatori sono tenuti a tenere aggiornate l'Anagrafica Operatori e l'Anagrafica Territoriale Teleriscaldamento e Teleraffrescamento secondo quanto disposto dalla deliberazione 339/2015/R/tlr.


Per eventuale supporto tecnico sulla raccolta dati e sull'Anagrafica Operatori, è possibile contattare il numero verde attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30

numero verde 800707337

E' inoltre disponibile l'indirizzo di posta elettronica: infoanagrafica@autorita.energia.it (indicare sempre la Ragione Sociale e la PIVA del soggetto per cui si sta scrivendo).
Richieste di chiarimento e/o segnalazioni di malfunzionamento del sistema telematico inviate ad indirizzi e-mail diversi da quello indicato e/o in assenza dei riferimenti richiesti non verranno processate.