OPZIONI TARIFFARIE PER L'ANNO 2006 PROPOSTE DA

Enel Distribuzione Spa (Roma)

 

Enel Distribuzione Spa
Via Ombrone, 2
CAP. 00198
Roma (RM)

Rapporti con il pubblico
Numero verde : TEL. 800900800


Opzioni tariffarie base per il servizio di distribuzione

Utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica

Denominazione opzione Codice opzione
illuminazione pubblica in BT

B4

Straordinaria illuminazione pubblica BT

SB5

Altre utenze in bassa tensione

Denominazione opzione Codice opzione
BT fino a 16,5 kW

B1

BT oltre 16.5 kW

B2

BT inferiore all'anno

B3

BT inferiore all'anno

B5

Straordinaria BT

SB3

Utenze in media tensione di illuminazione pubblica

Denominazione opzione Codice opzione
illuminazione pubblica MT

M4

Straordinaria illuminazione pubblica MT

SM4

Altre utenze in media tensione

Denominazione opzione Codice opzione
MT fino a 500 kW

M1

MT oltre 500 kW

M2

MT inferiori all'anno

M3

Straordinaria MT

SM2

Utenze in alta e altissima tensione

Denominazione opzione Codice opzione
AT base

A1


Opzioni tariffarie speciali per il servizio di distribuzione

Altre utenze in bassa tensione

Denominazione opzione Codice opzione
Bioraria BT

SB2

Bioraria SMALL BUSINESS

SB6

Potenza variabile BT

SB1

Forfait BT

SB4

Altre utenze in media tensione

Denominazione opzione Codice opzione
Potenza variabile MT

SM1

Utenze in alta e altissima tensione

Denominazione opzione Codice opzione
AT 3/120

SA1

AT 3/130

SA2

AT 3/1000

SA3


Opzioni tariffarie ulteriori per utenze domestiche in bassa tensione

Utenze domestiche in bassa tensione

Denominazione opzione Codice opzione
Spesa certa

UD5

Usi Domestici - Forfait Non residenti

UD8

Usi Domestici - Forfait Residenti

UD9

Bioraria Usi Domestici - SERA

SB7

Bioraria Usi Domestici - WEEK-END+

SB8

Bioraria Usi Domestici - DUO

SB9

Bioraria Usi Domestici - DUE

UD6

Stagionale Usi Domestici - CASA VACANZE

UD7

 

Per l’anno 2006 non verranno accettate nuove richieste di attivazione dell’opzione ulteriore domestica UD4. Tale opzione verrà mantenuta solo per i clienti ai quali detta opzione era già applicata al 31/12/05, non dotati di contatore teleletto in ciclo e, comunque, con consumo mensile storico inferiore a 110 kWh.

I corrispettivi dell’opzione UD4 per l’anno 2006 rimangono invariati rispetto al 2005.

Per i clienti ai quali al 31.12.05 veniva applicata l’opzione UD4, ma che non rispettano le condizioni sopra descritte, a partire dal 15 gennaio 2006, sarà prevista l’automatica applicazione dell’opzione bioraria DUE. Tali clienti saranno informati del cambio tariffario automatico con l’invio della prima bolletta utile ed avranno possibilità di recedere come previsto dal Codice di Condotta Commerciale di Enel Distribuzione S.p.A.

 




CORRISPETTIVI PER PRELIEVI DI ENERGIA REATTIVA

E' prevista l'applicazione di componenti tariffarie ai prelievi di energia reattiva, come consentito dal comma 7.3 del Testo Integrato

Tipologie o sottoinsieme delle tipologie contrattuali per le quali è prevista l'applicazione di componenti tariffarie ai prelievi di energia reattiva:
Utenze domestiche con potenza disponibile superiore a 6 kW; utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica; altre utenze in bassa tensione con potenza disponibile superiore a 6 kW; utenze in media tensione di illuminazione pubblica; altre utenze in media tensione; utenze in alta e altissima tensione.

Modalità applicative:
Per le forniture regolate in base a tariffe differenziate per fasce orarie è prevista l'applicazione delle componenti tariffarie solo per i prelievi di energia reattiva effettuati nelle fasce orarie diverse dalla fascia F4 come definita dalla tabella 1 del testo integrato.

Tipologia o sottoinsieme della tipologia Corrispettivo unitario Modalità applicative
Utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica; altre utenze in bassa tensione con potenza disponibile superiore a 6 kW; utenze domestiche con potenza disponibile superiore a 6 kW. 3.2382 c€/kvarh Corrispettivo applicato con quantitativi di energia reattiva compresi tra il 50% e il 75% dell'energia attiva.
Utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica; altre utenze in bassa tensione con potenza disponibile superiore a 6 kW; utenze domestiche con potenza disponibile superiore a 6 kW. 4.2117 c€/kvarh Corrispettivo applicato con quantitativi di energia reattiva eccedente il 75% dell'energia attiva.
Utenze in media tensione di illuminazione pubblica; altre utenze in media tensione. 1.5184 c€/kvarh Corrispettivo applicato con quantitativi di energia reattiva compresi tra il 50% e il 75% dell'energia attiva.
Utenze in media tensione di illuminazione pubblica; altre utenze in media tensione. 1.8954 c€/kvarh Corrispettivo applicato con quantitativi di energia reattiva eccedente il 75% dell'energia attiva.
Utenze in alta e altissima tensione 0.8676 c€/kvarh Corrispettivo applicato con quantitativi di energia reattiva compresi tra il 50% e il 75% dell'energia attiva.
Utenze in alta e altissima tensione 1.1026 c€/kvarh Corrispettivo applicato con quantitativi di energia reattiva eccedente il 75% dell'energia attiva.


Opzioni tariffarie base per il servizio di distribuzione


 

DENOMINAZIONE : illuminazione pubblica in BT

 

CODICE OPZIONE :B4

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 3600.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0.15

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza è quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato.
Nei casi in cui è prevista la forfetizzazione dei consumi la nozione di potenza rilevante è sempre quella contrattualmente impegnata.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze permanenti: I consumi sono in alcuni casi misurati, in altri calcolati
Modalità di determinazione dei consumi calcolati : potenza contrattualmente impegnata degli impianti per le ore di utilizzazione degli stessi. La determinazione forfettaria del numero di ore di utilizzo degli impianti di illuminazione pubblica è concordata con il cliente sulla base delle ore di accensione e spegnimento degli impianti.
La determinazione dei consumi forfetaria avviene quando esistono comprovati impedimenti tecnico-logistici all'istallazione del contatore.
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : Straordinaria illuminazione pubblica BT

 

CODICE OPZIONE :SB5

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione è applicabile SOLO nel caso di utenze temporanee

L’opzione è destinata a utenze con contratti di fornitura straordinaria di durata inferiore all'anno.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze temporanee: Contratti di durata inferiore o uguale a 30 giorni, rinnovabili fino a ulteriori 30 giorni, per una durata massima complessiva della fornitura di 60 giorni continuativi.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/giorno 8.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0

 

Nozione di potenza: Il corrispettivo di potenza viene applicato alla potenza contrattualmente impegnata.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze temporanee : I consumi sono sempre determinati a forfait
Criterio per la determinazione forfettaria delle ore ed eventuali altre condizioni di applicazione: Forfettizzazione del consumo giornaliero sulla base della potenza contrattuale richiesta dal cliente e di una corrispondente utilizzazione di riferimento pari a 12 ore/giorno.
Altre modalità applicative: Nessuna
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : BT fino a 16,5 kW

 

CODICE OPZIONE :B1

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile inferiore o uguale a 16.5 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006
Valore
corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2006
*
Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0    
Potenza A scaglioni assoluti sulla potenza impegnata
  euro cent/kW/anno 3850.00 3660.00 Per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kW
  euro cent/kW/anno 3210.00 3000.00 Per potenze impegnate superiori a 1.5 kW e inferiori o uguali a 3 kW
  euro cent/kW/anno 2820.00 2628.00 Per potenze impegnate superiori a 3 kW e inferiori o uguali a 6 kW
  euro cent/kW/anno 2590.00 2400.00 Per potenze impegnate superiori a 6 kW e inferiori o uguali a 10 kW
  euro cent/kW/anno 2590.00 2400.00 Per potenze impegnate superiori a 10 kW
Energia A scaglioni assoluti sulla potenza impegnata con applicazione di sconti a blocchi progressivi di consumo (in funzione dell'energia)
  euro cent/kWh 0.73 0.63 Per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kW
sconto euro cent/kWh -0.60 -0.60 Per potenze impegnate inferiori o uguali a 1.5 kW
applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 1200 kWh
  euro cent/kWh 0.73 0.63 Per potenze impegnate superiori a 1.5 kW e inferiori o uguali a 3 kW
sconto euro cent/kWh -0.60 -0.60 Per potenze impegnate superiori a 1.5 kW e inferiori o uguali a 3 kW
applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 2400 kWh
  euro cent/kWh 0.68 0.58 Per potenze impegnate superiori a 3 kW e inferiori o uguali a 6 kW
sconto euro cent/kWh -0.55 -0.55 Per potenze impegnate superiori a 3 kW e inferiori o uguali a 6 kW
applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 4800 kWh
  euro cent/kWh 0.68 0.58 Per potenze impegnate superiori a 6 kW e inferiori o uguali a 10 kW
sconto euro cent/kWh -0.55 -0.55 Per potenze impegnate superiori a 6 kW e inferiori o uguali a 10 kW
applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 8000 kWh
  euro cent/kWh 0.68 0.58 Per potenze impegnate superiori a 10 kW
sconto euro cent/kWh -0.55 -0.55 Per potenze impegnate superiori a 10 kW
applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 12000 kWh

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza è quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato.
Nei casi in cui è prevista la forfetizzazione dei consumi la nozione di potenza rilevante è sempre quella contrattualmente impegnata.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Esistono forniture con consumi forfettizzati, le cui modalità applicative sono quelle stabilite dagli Uffici dell'amministrazione finanziaria (UTF).
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : BT oltre 16.5 kW

 

CODICE OPZIONE :B2

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile superiore a 16.5 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006
Valore Corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2006* Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0 0  
Potenza A scaglioni sulla potenza impegnata con applicazione di uno sconto ad un coefficiente di tipo R=(Potenza impegnata-x)/potenza impegnata
  euro cent/kW/anno 2244.00 2244.00 Applicato a tutta la potenza
sconto euro cent/kW/anno -300.00 -300.00 Definizione dello sconto

da applicarsi al coefficiente R = (Potenza Impegnata - 30.00) / Potenza Impegnata
per potenze superiori a 30.00 kW
Energia A scaglioni progressivi sulle ore annue di utilizzo della potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.65 0.55 Applicato alla parte di consumo inferiore o uguale a 1200 ore annue di utilizzo della potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.35 0.25 Applicato alla parte di consumo superiore a 1200 ore annue e inferiore o uguale a 2400 ore annue di utilizzo della potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.10 0.00 Applicato alla parte di consumo superiore a 2400 ore annue di utilizzo della potenza impegnata

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : BT inferiore all'anno

 

CODICE OPZIONE :B3

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione è applicabile sia nel caso di utenze temporanee che nel caso di utenze permanenti
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata inferiore all'anno ricorrenti.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze permanenti inferiori all’anno ricorrenti: Contratti di durata minima 1 mese e fino un massimo di 11 mesi prorogabili fino alla durata complessiva di 11 mesi dalla prima richiesta.
L’opzione è destinata a utenze con contratti di fornitura straordinaria di durata inferiore all'anno.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze temporanee: Contratti di durata minima 1 mese e fino un massimo di 11 mesi prorogabili fino alla durata complessiva di 11 mesi dalla prima richiesta.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 1896.00
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 3060.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0.13

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze temporanee : I consumi sono sempre misurati
Altre modalità applicative: L'opzione continuerà ad essere applicata ai clienti esistenti al 31 dicembre 2005. Non verranno accettate nuove richieste di attivazione, ne il rinnovo automatico per le forniture ricorrenti per l'anno 2006.
I corrispettivi fissi e i corrispettivi di potenza sono ridotti in pro-quota giorno in relazione alla durata del contratto.
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : BT inferiore all'anno

 

CODICE OPZIONE :B5

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile inferiore o uguale a 16.5 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione è applicabile sia nel caso di utenze temporanee che nel caso di utenze permanenti
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata inferiore all'anno ricorrenti.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze permanenti inferiori all’anno ricorrenti: Contratti di durata minima 1 mese e fino un massimo di 11 mesi prorogabili fino alla durata complessiva di 11 mesi dalla prima richiesta.
L’opzione è destinata a utenze con contratti di fornitura straordinaria di durata inferiore all'anno.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze temporanee: Contratti di durata minima 1 mese e fino un massimo di 11 mesi prorogabili fino alla durata complessiva di 11 mesi dalla prima richiesta.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 1896.00  
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 3060.00  
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0.13  

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze temporanee : I consumi sono sempre misurati
Altre modalità applicative: I corrispettivi fissi e i corrispettivi di potenza sono ridotti in pro-quota giorno in relazione alla durata del contratto.
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : Straordinaria BT

 

CODICE OPZIONE :SB3

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione è applicabile SOLO nel caso di utenze temporanee

L’opzione è destinata a utenze con contratti di fornitura straordinaria di durata inferiore all'anno.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze temporanee: Contratti di durata inferiore o uguale a 30 giorni, rinnovabili fino a ulteriori 30 giorni, per una durata massima complessiva della fornitura di 60 giorni continuativi.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0  
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/giorno 10.00  
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0  

 

Nozione di potenza: Potenza contrattualmente impegnata.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze temporanee : I consumi sono sempre determinati a forfait
Criterio per la determinazione forfettaria delle ore ed eventuali altre condizioni di applicazione: Forfetizzazione del consumo giornaliero sulla base della potenza contrattuale richiesta dal cliente e di una corrispondente utilizzazione di riferimento pari a 12 ore/giorno.
Altre modalità applicative: Nessuna
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : illuminazione pubblica MT

 

CODICE OPZIONE :M4

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in media tensione di illuminazione pubblica
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 420.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0.07

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze permanenti: I consumi sono sempre rilevati con misuratori
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : Straordinaria illuminazione pubblica MT

 

CODICE OPZIONE :SM4

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in media tensione di illuminazione pubblica
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione è applicabile SOLO nel caso di utenze temporanee

L’opzione è destinata a utenze con contratti di fornitura straordinaria di durata inferiore all'anno.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze temporanee: Contratti di durata inferiore o uguale a 30 giorni, rinnovabili fino a ulteriori 30 giorni, per una durata massima complessiva della fornitura di 60 giorni continuativi.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/giorno 7.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0

 

Nozione di potenza: Il corrispettivo viene applicato sulla potenza contrattualmente impegnata.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze temporanee : I consumi sono sempre determinati a forfait
Criterio per la determinazione forfettaria delle ore ed eventuali altre condizioni di applicazione: Forfettizzazione del consumo giornaliero sulla base della potenza contrattuale richiesta dal cliente e di una corrispondente utilizzazione di riferimento pari a 12 ore/giorno.
Altre modalità applicative: Nessuna
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : MT fino a 500 kW

 

CODICE OPZIONE :M1

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in media tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile inferiore o uguale a 500 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006 Valore corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2006* Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0 0  
Potenza A scaglioni sulla potenza impegnata con applicazione di uno sconto ad un coefficiente di tipo R=(Potenza impegnata-x)/potenza impegnata
  euro cent/kW/anno 2268.00 2268.00 Applicato a tutta la potenza
sconto euro cent/kW/anno -612.00 -612.00 Definizione dello sconto

da applicarsi al coefficiente R = (Potenza Impegnata - 30.00) / Potenza Impegnata
per potenze superiori a 30.00 kW
Energia A scaglioni progressivi sulle ore annue di utilizzo della potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.57 0.49 Applicato alla parte di consumo inferiore o uguale a 1200 ore annue di utilizzo della potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.30 0.22 Applicato alla parte di consumo superiore a 1200 ore annue e inferiore o uguale a 2400 ore annue di utilizzo della potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.10 0.02 Applicato alla parte di consumo superiore a 2400 ore annue e inferiore o uguale a 4800 ore annue di utilizzo della potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.10 0.02 Applicato alla parte di consumo superiore a 4800 ore annue di utilizzo della potenza impegnata

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : MT oltre 500 kW

 

CODICE OPZIONE :M2

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in media tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile superiore a 500 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006 Valore corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2006* Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0 0  
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/mese 180.00 122.00  
Energia A scaglioni progressivi sulle ore mensili di utilizzazione della potenza prelevata massima
  euro cent/kWh 0.50 0.42 Fino a 100 ore/mese di utilizzazione della potenza prelevata massima mensile.
  euro cent/kWh 0.26 0.18 Oltre 100 fino a 200 ore/mese di utilizzazione della potenza prelevata massima mensile.
  euro cent/kWh 0.08 0.00 Oltre 200 ore/mese di utilizzazione della potenza prelevata massima mensile.

 

Nozione di potenza: Potenza prelevata massima mensile.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : MT inferiori all'anno

 

CODICE OPZIONE :M3

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in media tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile inferiore o uguale a 500 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione è applicabile sia nel caso di utenze temporanee che nel caso di utenze permanenti
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata inferiore all'anno ricorrenti.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze permanenti inferiori all’anno ricorrenti: Contratti di durata minima 1 mese e fino un massimo di 11 mesi prorogabili fino alla durata complessiva di 11 mesi dalla prima richiesta.
L’opzione è destinata a utenze con contratti di fornitura straordinaria di durata inferiore all'anno.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze temporanee: Contratti di durata minima 1 mese e fino un massimo di 11 mesi prorogabili fino alla durata complessiva di 11 mesi dalla prima richiesta.
Tipo opzione : Monoraria
CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 43440.00
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 3348.00d>
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0.13d>
Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze temporanee : I consumi sono sempre misurati
Altre modalità applicative: L'opzione continuerà ad essere applicata ai clienti esistenti al 31 dicembre 2005. Non verranno accettate nuove richieste di attivazione, ne il rinnovo automatico per le forniture ricorrenti per l'anno 2006.
I corrispettivi fissi e i corrispettivi di potenza sono ridotti in pro-quota giorno in relazione alla durata del contratto.
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : Straordinaria MT

 

CODICE OPZIONE :SM2

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in media tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione è applicabile SOLO nel caso di utenze temporanee

L’opzione è destinata a utenze con contratti di fornitura straordinaria di durata inferiore all'anno.
Condizioni sulla durata contrattuale delle utenze temporanee: Contratti di durata inferiore o uguale a 30 giorni, rinnovabili fino a ulteriori 30 giorni, per una durata massima complessiva della fornitura di 60 giorni continuativi.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/giorno 10.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0d>

 

Nozione di potenza: Il corrispettivo di potenza viene applicato sulla potenza contrattualmente impegnata.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità di determinazione dei consumi per le utenze temporanee : I consumi sono sempre determinati a forfait
Criterio per la determinazione forfettaria delle ore ed eventuali altre condizioni di applicazione: Forfettizzazione del consumo giornaliero sulla base della potenza contrattuale richiesta dal cliente e di una corrispondente utilizzazione di riferimento pari a 12 ore/giorno.
Altre modalità applicative: Nessuna
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : AT base

 

CODICE OPZIONE :A1

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in alta e altissima tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 1854000.00
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 0d>
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0.07d>

 

Nozione di potenza: Non è previsto corrispettivo di potenza, ma una quota fissa annua.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 


Opzioni tariffarie speciali per il servizio di distribuzione


 

DENOMINAZIONE : Bioraria BT

 

CODICE OPZIONE :SB2

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile superiore a 16.5 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Bioraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006 Valore corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2006 Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0 0  
Potenza Bioraria stagionale
  euro cent/kW/mese 300.00 300.00 Corrispettivo applicato alla potenza prelevata massima mensile in ore piene invernali
  euro cent/kW/mese 200.00 200.00 Corrispettivo applicato alla potenza prelevata massima mensile in ore piene estive
  euro cent/kW/mese 57.00 57.00 Corrispettivo applicato alla maggior potenza prelevata in ore vuote rispetto alla potenza prelevata in ore piene nel mese
Energia Bioraria stagionale
  euro cent/kWh 0.84 0.74 Corrispettivo applicato ai consumi delle ore piene invernali.
  euro cent/kWh 0.37 0.27 Corrispettivo applicato ai consumi delle ore piene estive.
  euro cent/kWh 0.13 0.03 Corrispettivo applicato ai consumi delle ore vuote.

 

Nozione di potenza: Potenza prelevata massima mensile in ciascuna fascia oraria.
Fasce orarie: L'opzione presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie.
Le fasce orarie indicate sono definite come segue:
Ore piene invernali: dalle 7:00 alle 21:30 dei giorni dal lunedì al venerdì nel periodo invernale escluse le festività infrasettimanali;
Ore piene estive: dalle 7:00 alle 21:30 dei giorni dal lunedì al venerdì nel periodo estivo escluse le festività infrasettimanali;
Ore vuote: dalle 0:00 alle 7:00 e dalle 21:30 alle 24:00 dei giorni dal lunedì al venerdì, tutte le ore del sabato e della domenica, nonché tutte le ore delle festività infrasettimanali.
Festività infrasettimanali: 1 e 6 gennaio, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre, 8, 25 e 26 dicembre.
Mesi invernali: ottobre, novembre, dicembre, gennaio, febbraio e marzo;
Mesi estivi: aprile, maggio, giugno, luglio, agosto e settembre.
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : Bioraria SMALL BUSINESS

 

CODICE OPZIONE :SB6

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza impegnata superiore o uguale a 6 kW e inferiore o uguale a 15 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Bioraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006 Valore corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2006* Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0 0  
Potenza Corrispettivo a scaglioni assoluti sulla potenza impegnata
  euro cent/kW/anno 2820.00 2628.00 Corrispettivo di potenza per clienti con potenza impegnata 6 kW
  euro cent/kW/anno 2590.00 2400.00 Corrispettivo di potenza per clienti con potenza impegnata oltre 6 kW fino a 15 kW
Energia Corrispettivo a scaglioni assoluti sulla potenza impegnata
  euro cent/kWh 0.78 0.68 ORE PIENE - clienti con potenza impegnata 6 kW
  euro cent/kWh 0.78 0.68 ORE PIENE - clienti con potenza impegnata oltre 6 kW
fino a 15 kW
  euro cent/kWh 0.55 0.45 ORE VUOTE

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie. Le fasce orarie indicate sono definite come segue:
Ore piene: dalle 7:00 alle 21:30 dei giorni dal lunedì al venerdì escluse le festività infrasettimanali;
Ore vuote: dalle 0:00 alle 7:00 e dalle 21:30 alle 24:00 dei giorni dal lunedì al venerdì, tutte le ore del sabato e della domenica, nonchè tutte le ore delle festività infrasettimanali.
Festività infrasettimanali: 1 e 6 gennaio, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre, 8, 25 e 26 dicembre.
Altre modalità applicative: L'opzione viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti dotati di contatore elettronico che alla data della richiesta di applicazione della tariffa risulti essere teleletto bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali.
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : Potenza variabile BT

 

CODICE OPZIONE :SB1

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile superiore a 16.5 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Doppio impegno di potenza

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006  Valore corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al 31 dicembre 2006* Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/mese 0 0  
Potenza Corrispettivi differenziati per i due periodi
  euro cent/kW/mese 300.00 300.00 Per il periodo invernale
  euro cent/kW/mese 200.00 200.00 Per il periodo estivo
Energia Corrispettivi differenziati fra i due periodi a scaglioni sulle ore mensili di utilizzazione della potenza prelevata massima mensile nel periodo di appartenenza
  euro cent/kWh 1.25 1.15 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile inferiori o uguali a 100; scaglione riferito alle ore invernali
  euro cent/kWh 0.73 0.63 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 100 e inferiori o uguali a 200; scaglione riferito alle ore invernali
  euro cent/kWh 0.25 0.15 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 200; scaglione riferito alle ore invernali
  euro cent/kWh 0.44 0.44 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile inferiori o uguali a 100; scaglione riferito alle ore estive
  euro cent/kWh 0.26 0.26 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 100 e inferiori o uguali a 200; scaglione riferito alle ore estive
  euro cent/kWh 0.05 0.05 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 200; scaglione riferito alle ore estive

 

Nozione di potenza: Potenza prelevata massima mensile.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità applicative del Doppio Impegno di Potenza: Il periodo estivo comprende i mesi da aprile a settembre; il periodo invernale comprende i mesi da ottobre a marzo
Nessuna condizione sui livelli di potenza impegnata nei due periodi (estivo e invernale)
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : Forfait BT

 

CODICE OPZIONE :SB4

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile inferiore o uguale a 1.7 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Forfait sulla potenza contrattualmente impegnata.

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 5300.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0

 

Nozione di potenza: Il corrispettivo di potenza viene applicato alla potenza contrattualmente impegnata.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Offerta di 100 Watt per 100 Watt fino a 1700 Watt di fabbisogno di potenza. Consumo forfettizzato per 8760 ore/anno di utilizzazione della potenza.
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : Potenza variabile MT

 

CODICE OPZIONE :SM1

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in media tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile inferiore o uguale a 500 kW
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Doppio impegno di potenza

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore corrispettivi in vigore dal 1 gennaio al 30 settembre 2006 Valore Corrispettivi in vigore dal 1 ottobre al

31 dicembre 2006*

Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0 0  
Potenza Corrispettivi differenziati per i due periodi
  euro cent/kW/mese 260.00 260.00 Per il periodo invernale
  euro cent/kW/mese 210.00 210.00 Per il periodo estivo
Energia Corrispettivi differenziati fra i due periodi a scaglioni sulle ore mensili di utilizzazione della potenza prelevata massima mensile nel periodo di appartenenza
  euro cent/kWh 0.81 0.73 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile inferiori o uguali a 100; scaglione riferito alle ore invernali
  euro cent/kWh 0.50 0.42 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 100 e inferiori o uguali a 200; scaglione riferito alle ore invernali
  euro cent/kWh 0.26 0.18 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 200; scaglione riferito alle ore invernali
  euro cent/kWh 0.46 0.46 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile inferiori o uguali a 100; scaglione riferito alle ore estive
  euro cent/kWh 0.20 0.20 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 100 e inferiori o uguali a 200; scaglione riferito alle ore estive
  euro cent/kWh 0.05 0.05 Ore mensili di utilizzo della potenza prelevata massima mensile superiori a 200; scaglione riferito alle ore estive

 

Nozione di potenza: Potenza prelevata massima mensile
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Modalità applicative del Doppio Impegno di Potenza: Il periodo estivo comprende i mesi da aprile a settembre; il periodo invernale comprende i mesi da ottobre a marzo
Nessuna condizione sui livelli di potenza impegnata nei due periodi (estivo e invernale)
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

DENOMINAZIONE : AT 3/120

 

CODICE OPZIONE :SA1

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in alta e altissima tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/mese 3.80
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 1.72d>

 

Nozione di potenza: Il corrispettivo viene applicato alla potenza prelevata massima mensile.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

 

DENOMINAZIONE : AT 3/130

 

CODICE OPZIONE :SA2

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in alta e altissima tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/mese 9.2
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 1.19

 

Nozione di potenza: Il corrispettivo viene applicato sulla potenza prelevata massima mensile.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

DENOMINAZIONE : AT 3/1000

 

CODICE OPZIONE :SA3

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in alta e altissima tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : Nessuno
Caratteristiche delle utenze cui è destinata l'opzione: L'opzione NON è applicabile nel caso di utenze temporanee
L'opzione è destinata a utenze permanenti con contratti di durata annuale.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 0
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 32.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0.30

 

Nozione di potenza: Il corrispettivo di potenza viene applicato alla potenza prelevata massima mensile.
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Nessuna
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3, UC4 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).
Clienti del mercato vincolato: I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

Opzioni tariffarie ulteriori per utenze domestiche in bassa tensione


 

DENOMINAZIONE : Spesa certa

(Commercialmente denominata: “Conti Fatti”)

 

CODICE OPZIONE :UD5

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza impegnata inferiore o uguale a 3 kW e riservata ai clienti residenti dotati di contatore elettronico che risulti essere teleletto alla data della richiesta e domiciliati.
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 192.00  
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 624.00  
Energia  
  euro cent/kWh 0 Consumo fino a 900 kWh/anno
  euro cent/kWh 1.90 Consumo oltre 900 fino a 1800 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 1800 fino a 2640 kWh/anno
  euro cent/kWh 11.09 Consumo oltre 2640 fino a 2700 kWh/anno
  euro cent/kWh 11.09 Consumo oltre 2700 fino a 3540kWh/anno
  euro cent/kWh 9.22 Consumo oltre 3540 fino a 3600 kWh/anno
  euro cent/kWh 9.22 Consumo oltre 3600 fino a 4440 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 4440 kWh/anno

 

CORRISPETTIVO a copertura dei costi di combustibile: E' prevista l'applicazione della componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato, a copertura dei costi di acquisto e di dispacciamento dell'energia elettrica

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Opzione riservata a Clienti domestici fino a 3 kW residenti. La tariffa di riferimento è la tariffa D2.L’opzione prevede l’invio di bollette bimestrali ad importo fisso (“Taglio”) a partire da tagli da € 26, IVA inclusa, con importo crescente di € 5 in € 5, oltre i € 30 (€ 26, € 30, € 35, etc.)  da stimare e attribuire:-           valorizzando il consumo storico annuo del cliente alla tariffa D2 in vigore alla data della richiesta (comprensiva di oneri di sistema, imposte e IVA);-           ripartendo l’importo stimato annuo su sei bollette;-           consentendo al cliente di scegliere il valore del Taglio che preferisce, anche di importo inferiore a quello “storico” stimato al precedente punto, purché la differenza con lo storico sia non superiore a 5 €  in diminuzione o 10 € in aumento.Ogni bimestre viene effettuato un controllo per verificare se l’importo potenzialmente dovuto dal cliente valorizzando i consumi del bimestre alla tariffa D2 in vigore (comprensiva di oneri di sistema, imposte ed IVA), sia superiore o inferiore rispetto all’importo fatturato con il Taglio prescelto. Nel caso in cui tali importi differiscano per un valore superiore al taglio prescelto, verrà effettuato un conguaglio di riallineamento immediato, a debito o a credito. Il valore del conguaglio di riallineamento porta tale differenza al valore del Taglio prescelto.Di tali calcoli e valutazioni sarà data opportuna evidenza in bolletta.Nella sesta bolletta è sempre previsto un conguaglio finale.Per ciascuna bolletta per la quale non si verifica alcun riallineamento in addebito, è’ previsto un bonus per il Cliente pari all’1,9% del valore dell’energia consumata nel bimestre.Non sono possibili rateizzazioni sui conguagli, in deroga alla delibera 200/99, fatto salvo, su esplicita richiesta del Clienti, il caso previsto dal comma 13.1, lettera c) della medesima deliberazione ed il caso in cui il conguaglio non avvenga con la periodicità dichiarata dall’esercente.L’opzione viene offerta alle seguenti condizioni:
- clienti dotati di contatore elettronico che risulti essere teleletto alla data della richiesta di applicazione.
- con consumi superiori a 1.000 kWh su base annua.
- con Domiciliazione bancaria, postale o su carta di credito, che può essere anche richiesta contestualmente all’opzione.
- l’attivazione avviene entro 30 gg. dalla ricezione della richiesta. La ricezione delle richieste sarà attiva a partire dal 1^ febbraio 2006.
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.
   

DENOMINAZIONE : Usi Domestici - Forfait Non residenti

(Commercialmente denominata: “Una +”)

 

CODICE OPZIONE :UD8

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
La tariffa è riservata a clienti domestici non residenti e potenza impegnata pari a 3 kW
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 15286.00
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 0
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0

 

CORRISPETTIVO a copertura dei costi di combustibile: E' prevista l'applicazione della componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato, a copertura dei costi di acquisto e di dispacciamento dell'energia elettrica

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Opzione riservata ai clienti domestici 3 kW non residenti.
L'opzione prevede la fatturazione e il pagamento in un'unica soluzione al momento dell'attivazione, che può essere richiesta in qualsiasi momento dell'anno. Il forfait include le quote fisse, i corrispettivi di potenza, i corrispettivi di energia, oneri di sistema, imposte e IVA che verranno applicati ai prezzi in vigore al momento dell'offerta, ed al netto dei corrispettivi fissi e di potenza relativi al periodo dell'anno già trascorso al momento della richiesta. Il forfait comprende un quantitativo di 500 kWh/anno (di cui 100 gratuiti) da consumarsi entro 365 giorni dall'attivazione. Il mancato utilizzo non da diritto alla restituzione degli importi versati, né in caso di modifiche contrattuali, né in caso di cessazione dell'utenza. Eventuali consumi eccedenti i primi 500 kWh verranno fatturati con la tariffa D3 prevista dall'Autorità, esclusi i corrispettivi fissi ed i corrispettivi di potenza per la restante parte dei giorni di validità della tariffa. Al superamento dei 500 kWh la fatturazione, precedentemente sospesa, riprenderà il normale ciclo. L'importo pagato a forfait dal cliente non è soggetto ad alcun tipo di variazione o adeguamento nel corso dei mesi di applicazione della tariffa.L'opzione viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti domestici dotati di contatore elettronico che alla data della richiesta di applicazione della tariffa risulti essere teleletto bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta, la ricezione delle richieste sarà attiva a partire dal 1° Gennaio 2006;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi di attivazione che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali;
- ai clienti i cui consumi quali risultanti dall'ultimo anno non eccedano i 1000 kWh/anno (pertanto l’offerta è riservata ai clienti per i quali risulti già attiva un’utenza da almeno 12 mesi al momento della richiesta).
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.

 

 

DENOMINAZIONE : Usi Domestici - Forfait Residenti

(Commercialmente denominata: “Una +”)

 

 

CODICE OPZIONE :UD9

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
La tariffa è riservata ai clienti domestici residenti e potenza impegnata pari a 3 kW
Tipo opzione : Monoraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 5619.00
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 0
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 0

 

CORRISPETTIVO a copertura dei costi di combustibile: E' prevista l'applicazione della componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato, a copertura dei costi di acquisto e di dispacciamento dell'energia elettrica

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Fasce orarie: L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie
Altre modalità applicative: Opzione riservata ai clienti domestici 3 kW residenti.
L'opzione prevede la fatturazione e il pagamento in un'unica soluzione al momento dell'attivazione, che può essere richiesta in qualsiasi momento dell'anno. Il forfait include le quote fisse, i corrispettivi di potenza, i corrispettivi di energia, oneri di sistema, imposte e IVA che verranno applicati ai prezzi in vigore al momento dell'offerta, ed al netto dei corrispettivi fissi e di potenza relativi al periodo dell'anno già trascorso al momento della richiesta. Il forfait comprende un quantitativo di 500 kWh/anno (di cui 100 gratuiti) da consumarsi entro 365 giorni dall'attivazione. Il mancato utilizzo non da diritto alla restituzione degli importi versati, né in caso di modifiche contrattuali, né in caso di cessazione dell'utenza. Eventuali consumi eccedenti i primi 500 kWh verranno fatturati con la tariffa D2 prevista dall'Autorità, esclusi i corrispettivi fissi ed i corrispettivi di potenza per la restante parte dei giorni di validità della tariffa. Al superamento dei 500 kWh la fatturazione, precedentemente sospesa, riprenderà il normale ciclo. L'importo pagato a forfait dal cliente non è soggetto ad alcun tipo di variazione o adeguamento nel corso dei mesi di applicazione della tariffa.L'opzione viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti domestici dotati di contatore elettronico che alla data della richiesta di applicazione della tariffa risulti essere teleletto bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta, la ricezione delle richieste sarà attiva a partire dal 1° Gennaio 2006;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi di attivazione che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali;
- ai clienti i cui consumi quali risultanti dall'ultimo anno non eccedano i 1000 kWh/anno (pertanto l’offerta è riservata ai clienti per i quali risulti già attiva un’utenza da almeno 12 mesi al momento della richiesta).
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.

 

DENOMINAZIONE : Bioraria Usi Domestici - SERA

(Commercialmente denominata: “SERA”)

 

CODICE OPZIONE :SB7

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
Opzione riservata ai clienti residenti e potenza impegnata pari a 3 kW
Tipo opzione : Bioraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 192.00  
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 624.00  
Energia  
  euro cent/kWh 0 Consumo fino a 900 kWh/anno
  euro cent/kWh 1.90 Consumo oltre 900 fino a 1800 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 1800 fino a 2640 kWh/anno
  euro cent/kWh 11.09 Consumo oltre 2640 fino a 3540 kWh/anno
  euro cent/kWh 9.22 Consumo oltre 3540 fino a 4440 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 4440 kWh/anno


L'opzione prevede l'applicazione di una componente a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento (diversa dalla componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato) formulata come segue:

CORRISPETTIVI a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento di tipo biorario:
Unità di misura Valore Note     
euro cent/kWh 6.05 ore vuote(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
euro cent/kWh 7.76 ore piene(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
Definizione di fasce orarie: Ore vuote: Dalle 19:00 alle 01:00 dei giorni dal lunedì alla domenica, nonché tutte le ore delle festività infrasettimanali.
FESTIVITA' INFRASETTIMANALI: 1 e 6 gennaio, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre, 8, 25 e 26 dicembre.
Ore piene: Dalle 01:00 alle 19:00 dei giorni dal lunedì alla domenica
Modalità di aggiornamento dei corrispettivi: PREZZO ORE PIENE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 14,6369%
PREZZO ORE VUOTE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 33,4328%

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
   
Altre modalità applicative: In ciascun bimestre l'opzione viene applicata purché il cliente consumi almeno il 26% in ore vuote; in caso contrario verrà applicata l'opzione D2 prevista dall'Autorità.L'opzione bioraria viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti domestici dotati di contatore elettronico che alla data della richiesta di applicazione della tariffa risulti essere teleletto bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi di attivazione che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali.
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.
   

 

DENOMINAZIONE : Bioraria Usi Domestici - WEEK-END+

(Commercialmente denominata: WEEKEND)

CODICE OPZIONE :SB8

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
Opzione riservata ai clienti residenti e potenza impegnata pari a 3 kW
Tipo opzione : Bioraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 192.00  
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 624.00  
Energia  
  euro cent/kWh 0 Consumo fino a 900 kWh/anno
  euro cent/kWh 1.90 Consumo oltre 900 fino a 1800 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 1800 fino a 2640 kWh/anno
  euro cent/kWh 11.09 Consumo oltre 2640 fino a 3540 kWh/anno
  euro cent/kWh 9.22 Consumo oltre 3540 fino a 4440 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 4440 kWh/anno


L'opzione prevede l'applicazione di una componente a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento (diversa dalla componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato) formulata come segue:

CORRISPETTIVI a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento di tipo biorario:
Unità di misura Valore Note     
euro cent/kWh 5.46 ore vuote(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
euro cent/kWh 8.11 ore piene(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
Definizione di fasce orarie: Ore vuote: Dalle 0:00 alle 24:00 dei giorni del sabato e della domenica, nonché tutte le ore delle festività infrasettimanali.
FESTIVITA' INFRASETTIMANALI: 1 e 6 gennaio, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre, 8, 25 e 26 dicembre.
Ore piene: Dalle 0:00 alle 24:00 dei giorni dal lunedì al venerdì.
Modalità di aggiornamento dei corrispettivi: PREZZO ORE PIENE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 10,7543%
PREZZO ORE VUOTE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 39,8943%

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6

 

Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Altre modalità applicative: In ciascun bimestre l'opzione viene applicata purché il cliente consumi almeno il 26% in ore vuote; in caso contrario verrà applicata l'opzione D2 prevista dall'Autorità.
L'opzione bioraria viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti domestici di contatore elettronico che alla data della richiesta di applicazione della tariffa risulti essere teleletto bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi di attivazione che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali.
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.

DENOMINAZIONE : Bioraria Usi Domestici - DUO

(Commercialmente denominata: OttoSette)

 

CODICE OPZIONE :SB9

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
Tariffa riservata ai clienti residenti e potenza impegnata pari a 3 kW
Tipo opzione : Bioraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore Note     
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 192.00  
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 624.00  
Energia  
  euro cent/kWh 0 Consumo fino a 900 kWh/anno
  euro cent/kWh 1.90 Consumo oltre 900 fino a 1800 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 1800 fino a 2640 kWh/anno
  euro cent/kWh 11.09 Consumo oltre 2640 fino a 3540 kWh/anno
  euro cent/kWh 9.22 Consumo oltre 3540 fino a 4440 kWh/anno
  euro cent/kWh 4.11 Consumo oltre 4440 kWh/anno


L'opzione prevede l'applicazione di una componente a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento (diversa dalla componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato) formulata come segue:

CORRISPETTIVI a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento di tipo biorario:
Unità di misura Valore Note     
euro cent/kWh 7.00 ore vuote(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
euro cent/kWh 8.00 ore piene(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
Definizione di fasce orarie: Ore vuote: Dalle 20:00 alle 07:00 dei giorni dal lunedì al venerdì,tutte le ore del sabato e della domenica, nonché tutte le ore delle festività infrasettimanali.
FESTIVITA' INFRASETTIMANALI: 1 e 6 gennaio, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre, 8, 25 e 26 dicembre.
Ore piene: Dalle 07:00 alle 20:00 dei giorni dal lunedì al venerdì.
Modalità di aggiornamento dei corrispettivi: PREZZO ORE PIENE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 11,99%
PREZZO ORE VUOTE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 22,99%

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6
Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Altre modalità applicative: L'opzione bioraria viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti finali domestici dotati di contatore elettronico che, alla data richiesta di applicazione della tariffa, risultino essere teleletti bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi di attivazione che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali.
In ciascun bimestre l'opzione viene applicata purché il cliente consumi almeno il 57% in ore vuote; in caso contrario verrà applicata la componente CAD della tariffa D2.
La ricezione delle richieste sarà attiva a partire dal 1° giugno 2006.
Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.

 

DENOMINAZIONE : Bioraria Usi Domestici - DUE

(Commercialmente denominata: “DUE”)

 

CODICE OPZIONE :UD6

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza impegnata superiore o uguale a 3 kW e inferiore o uguale a 15 kW
Tipo opzione : Bioraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 2800.00
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 1548.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 4.11


L'opzione prevede l'applicazione di una componente a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento (diversa dalla componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato) formulata come segue:

CORRISPETTIVI a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento di tipo biorario:
Unità di misura Valore Note     
euro cent/kWh 7.77 ore vuote(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
euro cent/kWh 9.23 ore piene(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
Definizione di fasce orarie: Ore vuote: dalle 20:00 alle 7:00 dei giorni dal lunedì al venerdì e tutte le ore del sabato e della domenica, nonché tutte le ore delle festività infrasettimanali.
FESTIVITA' INFRASETTIMANALI: 1 e 6 gennaio, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre, 8, 25 e 26 dicembre.
Ore piene: dalle 7:00 alle 20:00 dei giorni dal lunedì al venerdì.
Modalità di aggiornamento dei corrispettivi: PREZZO ORE VUOTE : ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 14.5215 %
PREZZO ORE PIENE : ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una maggiorazione pari al 1.5402 %

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6
Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Altre modalità applicative: L'opzione bioraria viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti finali domestici dotati di contatore elettronico che, alla data richiesta di applicazione della tariffa, risultino essere teleletti bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi di attivazione che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali.
In ciascun bimestre l'opzione viene applicata purché il cliente consumi almeno il 57% in ore vuote; in caso contrario verrà applicata la componente CAD della tariffa D2 per i clienti 3 kW residenti, ovvero la CAD della tariffa D3 per i clienti 3 kW non residenti e residenti maggiori di 3 kW.
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.

 

DENOMINAZIONE : Stagionale Usi Domestici - CASA VACANZE

(Commercialmente denominata: Mari e Monti)

 

CODICE OPZIONE :UD7

Tipologia contrattuale : Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione
Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione : L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza impegnata superiore o uguale a 3 kW e inferiore o uguale a 15 kW e L'opzione è dedicata ai clienti non residenti.
Tipo opzione : Bioraria

 

CORRISPETTIVI: Unità di misura Valore
Fisso Corrispettivo costante
  euro cent/punto di prelievo/anno 2800.00
Potenza Corrispettivo costante
  euro cent/kW/anno 1548.00
Energia Corrispettivo costante
  euro cent/kWh 4.11


L'opzione prevede l'applicazione di una componente a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento (diversa dalla componente CAD di cui al comma 24.4 del Testo integrato) formulata come segue:

CORRISPETTIVI a copertura dei costi di acquisto e dispacciamento di tipo biorario:
Unità di misura Valore Note     
euro cent/kWh 6.96 ore vuote(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
euro cent/kWh 9.23 ore piene(il prezzo indicato fa riferimento alla componente CAD relativa alla delibera 201/05 ed è soggetto a variazioni trimestrali secondo i meccanismi descritti nella sezione “Modalità di aggiornamento dei corrispettivi”)
Definizione di fasce orarie: Ore vuote: dalle 0:00 alle 24:00 dal lunedì alla domenica del mese di AGOSTO e dalle 0:00 alle 24:00 di tutti i weekend, nonché tutte le ore delle festività infrasettimanali.
FESTIVITA' INFRASETTIMANALI: 1 e 6 gennaio, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno, 15 agosto, 1° novembre, 8, 25 e 26 dicembre.
Ore piene: dalle 0:00 alle 24:00 dal lunedì al venerdì di tutti i mesi dell'anno eccetto AGOSTO.
Modalità di aggiornamento dei corrispettivi: PREZZO ORE PIENE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una maggiorazione pari al 1,5852%;
PREZZO ORE VUOTE: ottenuto applicando alla componente CAD della tariffa D3 una riduzione pari al 23,3818%

 

Componente UC6: I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6
Nozione di potenza: La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato
Altre modalità applicative: Opzione riservata ai clienti domestici non residenti.
L'opzione bioraria viene offerta alle seguenti condizioni:
- ai clienti domestici dotati di contatore elettronico che alla data della richiesta di applicazione della tariffa risultino essere teleletti bimestralmente;
- con decorrenza entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta;
- senza conteggiare l'applicazione della tariffa tra gli interventi di attivazione che assumono rilevanza ai fini del rispetto degli standard commerciali.
In ciascun bimestre l'opzione viene applicata purché il cliente consumi almeno il 26% in ore vuote; in caso contrario verrà applicata la componente CAD della tariffa D3.
La ricezione delle richieste sarà attiva a partire dal 1° maggio 2006.
E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)
Altre componenti tariffarie: Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3, UC4 e UC5.

* Modifica dei corrispettivi approvata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas ai sensi dell’articolo 4 del Testo integrato delle disposizioni dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas per l’erogazione dei servizi di trasmissione, distribuzione, misura e vendita dell’energia elettrica, approvato con deliberazione 30 gennaio 2004, n. 5/04 e sue successive modificazioni e integrazioni.

vedi "proposte di modifica"