OPZIONI TARIFFARIE PER L'ANNO 2005 PROPOSTE DA

ATENA SpA (Vercelli)

 

ATENA SpA
Corso Palestro,126
CAP. 13100
Vercelli (VC)
TEL. 0161 - 226614
FAX. 0161 - 256863
info-clienti@atenaweb.net
http://www.atenaweb.net


Opzioni tariffarie base per il servizio di distribuzione

Utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica

Denominazione opzione

Codice opzione

ILL. PUBBLICA TIP

TIP

Altre utenze in bassa tensione

Denominazione opzione

Codice opzione

USI DIVERSI TVBT

TVBT

Utenze in media tensione di illuminazione pubblica

Denominazione opzione

Codice opzione

ILL. PUBBLICA TIP MT

TIP MT

Altre utenze in media tensione

Denominazione opzione

Codice opzione

USI DIVERSI TV2MT

TV2MT

Utenze in alta e altissima tensione

Denominazione opzione

Codice opzione

USI DIVERSI TV2AT

TV2AT


Opzioni tariffarie speciali per il servizio di distribuzione

Altre utenze in media tensione

Denominazione opzione

Codice opzione

DOPPIO IMPEGNO MT

TVSMT


Opzioni tariffarie ulteriori per utenze domestiche in bassa tensione

Utenze domestiche in bassa tensione

Denominazione opzione

Codice opzione

USI DOMESTICI 4,5

UD 4,5






CORRISPETTIVI PER PRELIEVI DI ENERGIA REATTIVA

E' prevista l'applicazione di componenti tariffarie ai prelievi di energia reattiva, come consentito dal comma 7.3 del Testo Integrato

Tipologie o sottoinsieme delle tipologie contrattuali per le quali è prevista l'applicazione di componenti tariffarie ai prelievi di energia reattiva:
Forniture in bassa tensione per usi di illuminazione pubblica;
Forniture in bassa tensione per altri usi;
Forniture in media tensione di illuminazione pubblica;
Forniture in media tensione per altri usi;
Forniture in alta e altissima tensione;

Fornitura doppio impegno MT

Modalità applicative:
(nessuna)

Tipologia o sottoinsieme della tipologia

Corrispettivo unitario

Modalità applicative

Forniture in bassa tensione per usi di illuminazione pubblica, forniture in bassa tensione per altri usi

3.2382 c€/kvarh

corrispettivo applicato con quantità di energia reattiva compresa tra il 50% e il 75% dell'energia attiva

Forniture in bassa tensione per usi di illuminazione pubblica, forniture in bassa tensione per altri usi

4.2117 c€/kvarh

corrispettivo applicato con quantità di energia reattiva oltre il 75% dell'energia attiva

Forniture in media tensione per usi di illuminazione pubblica, forniture in media tensione per altri usi, forniture in alta e altissima tensione, forniture doppio impegno MT

1.5184 c€/kvarh

corrispettivo applicato con quantità di energia reattiva compresa tra il 50% e il 75% dell'energia attiva

Forniture in media tensione per usi di illuminazione pubblica, forniture in media tensione per altri usi, forniture in alta e altissima tensione, forniture doppio impegno MT

1.8954 c€/kvarh

corrispettivo applicato con quantità di energia reattiva oltre il 75% dell'energia attiva

 

 


Opzioni tariffarie base per il servizio di distribuzione


DENOMINAZIONE : ILL. PUBBLICA TIP

 

CODICE OPZIONE :TIP

Tipologia contrattuale :

Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in bassa tensione di illuminazione pubblica

Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione :

Nessuno

Tipo opzione :

Monoraria

 

CORRISPETTIVI:

Unità di misura

Valore

Note     

Fisso

euro cent/punto di prelievo/anno

0

TV2

Potenza

euro cent/kW/anno

5259.24

TV2

Energia

euro cent/kWh

0.10

TV2

 

 

 

Nozione di potenza:

La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato

 

 

Fasce orarie:

L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie

Altre modalità applicative:

Nessuna

E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)

Altre componenti tariffarie:

Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT; UC3 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).

Clienti del mercato vincolato:

I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

 

 


DENOMINAZIONE : USI DIVERSI TVBT

 

CODICE OPZIONE :TVBT

Tipologia contrattuale :

Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in bassa tensione

Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione :

Nessuno

Tipo opzione :

Monoraria

 

CORRISPETTIVI:

Unità di misura

Valore

Note     

Fisso

Corrispettivo costante

 

euro cent/punto di prelievo/anno

1911.79

 

Potenza

Corrispettivo costante

 

euro cent/kW/anno

2852.60

 

Energia

Corrispettivo costante

 

euro cent/kWh

0.11

 

 

 

 

Nozione di potenza:

a) La potenza contrattualmente impegnata per i clienti finali con potenza disponibile fino a 37,5 kW per i quali alla data del 01/01/2000 non erano installati misuratori in grado di registrare la potenza massima prelevata;
b) Il valore massimo della potenza prelevata nel mese, per tutti gli altri clienti finali.

 

 

Fasce orarie:

L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie

Altre modalità applicative:

Nessuna

E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)

Altre componenti tariffarie:

Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).

Clienti del mercato vincolato:

I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

 

 


DENOMINAZIONE : ILL. PUBBLICA TIP MT

 

CODICE OPZIONE :TIP MT

Tipologia contrattuale :

Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in media tensione di illuminazione pubblica

Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione :

Nessuno

Tipo opzione :

Monoraria

 

CORRISPETTIVI:

Unità di misura

Valore

Note     

Fisso

euro cent/punto di prelievo/anno

0

TV2

Potenza

euro cent/kW/anno

2587.88

TV2

Energia

euro cent/kWh

0.09

TV2

 

 

 

Nozione di potenza:

La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato

 

 

Fasce orarie:

L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie

Altre modalità applicative:

Nessuna

E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)

Altre componenti tariffarie:

Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).

Clienti del mercato vincolato:

I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

 

 


DENOMINAZIONE : USI DIVERSI TV2MT

 

CODICE OPZIONE :TV2MT

Tipologia contrattuale :

Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in media tensione

Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione :

Nessuno

Tipo opzione :

Monoraria

 

CORRISPETTIVI:

Unità di misura

Valore

Note     

Fisso

Corrispettivo costante

 

euro cent/punto di prelievo/anno

43652.94

 

Potenza

Corrispettivo costante

 

euro cent/kW/anno

1960.77

 

Energia

Corrispettivo costante

 

euro cent/kWh

0.12

 

 

 

 

Nozione di potenza:

La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato

 

 

Fasce orarie:

L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie

Altre modalità applicative:

Nessuna

E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)

Altre componenti tariffarie:

Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).

Clienti del mercato vincolato:

I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

 

 


DENOMINAZIONE : USI DIVERSI TV2AT

 

CODICE OPZIONE :TV2AT

Tipologia contrattuale :

Opzione tariffaria base per il servizio di distribuzione destinata alle utenze in alta e altissima tensione

Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione :

Nessuno

Tipo opzione :

Monoraria

 

CORRISPETTIVI:

Unità di misura

Valore

Note     

Fisso

Corrispettivo costante

 

euro cent/punto di prelievo/anno

2421340.52

 

Potenza

Corrispettivo costante

 

euro cent/kW/anno

0

 

Energia

Corrispettivo costante

 

euro cent/kWh

0.05

 

 

 

 

Nozione di potenza:

L'opzione tariffaria non contempla corrispettivi di potenza

 

 

Fasce orarie:

L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie

Altre modalità applicative:

Nessuna

E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)

Altre componenti tariffarie:

Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).

Clienti del mercato vincolato:

I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

 

 

 


Opzioni tariffarie speciali per il servizio di distribuzione


DENOMINAZIONE : DOPPIO IMPEGNO MT

 

CODICE OPZIONE :TVSMT

Tipologia contrattuale :

Opzione tariffaria speciale per il servizio di distribuzione destinata alle altre utenze in media tensione

Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione :

L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza disponibile superiore a 6 kW e inferiore o uguale a 100 kW

Tipo opzione :

Doppio impegno di potenza

 

CORRISPETTIVI:

Unità di misura

Valore

Note     

Fisso

Corrispettivo costante

 

euro cent/punto di prelievo/anno

43652.94

 

Potenza

Corrispettivi differenziati per i due periodi di alto e basso impegno

 

euro cent/kW/mese

163.40

per il periodo di alto impegno

 

euro cent/kW/mese

270.00

per il periodo di basso impegno

Energia

Il valore e' uguale per i due periodi di alto e basso impegno

 

euro cent/kWh

0.12

 

 

 

 

Nozione di potenza:

E' la potenza prelevata massima mensile.
L'esercente si impegna ad installare un misuratore in grado di registrare la potenza massima prelevata a tutte le utenze che facessero richiesta dell'opzione e non fossero ancora dotate di tale tipo di misuratore.

 

 

Fasce orarie:

L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie

Modalità applicative del Doppio Impegno di Potenza valide dal 1 gennaio al 30 maggio 2005: Il periodo di maggiore impegno di potenza comprende i mesi da agosto a dicembre; il periodo di minore impegno di potenza comprende i mesi da gennaio a luglio.
La potenza impegnata in ciascuno dei due periodi viene concordata con il cliente al momento della stipula del contratto.
Modalità applicative del Doppio Impegno di Potenza valide dal 1 giugno al 31 dicembre 2005 *: Il periodo di maggiore impegno di potenza comprende i mesi da giugno a novembre; il periodo di minore impegno di potenza comprende i mesi da dicembre a maggio.
La potenza impegnata in ciascuno dei due periodi viene concordata con il cliente al momento della stipula del contratto.

Modalità applicative del Doppio Impegno di Potenza:

Il periodo di maggiore impegno di potenza comprende i mesi da agosto a dicembre; il periodo di minore impegno di potenza comprende i mesi da gennaio a luglio.
La potenza impegnata in ciascuno dei due periodi viene concordata con il cliente al momento della stipula del contratto.

Altre modalità applicative:

Nessuna

E' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)

Altre componenti tariffarie:

Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria per il servizio di distribuzione devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC3 e UC6.
Tutti i clienti non domestici, liberi e vincolati, sono inoltre tenuti al pagamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi di trasmissione (componente TRAS, articolo 5 del Testo integrato) e dei costi di misura (componente MIS, articolo 39 del Testo integrato).

Clienti del mercato vincolato:

I clienti non domestici del mercato vincolato, oltre ai corrispettivi per i servizi di distribuzione, trasmissione e misura, sono tenuti al pagamento dei corrispettivi a copertura dei costi del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica previsti dall'articolo 22 del Testo integrato (corrispettivi CCA, COV, UC1 e UC5, aggiornati periodicamente).

 

 

 

 


Opzioni tariffarie ulteriori per utenze domestiche in bassa tensione


DENOMINAZIONE : USI DOMESTICI 4,5

 

CODICE OPZIONE :UD 4,5

Tipologia contrattuale :

Opzione tariffaria ulteriore per utenze domestiche in bassa tensione

Sottoinsieme della tipologia cui è destinata l'opzione :

L'opzione tariffaria è destinata a utenze con :
potenza impegnata pari a 4.5 kW

Tipo opzione :

Monoraria

 

CORRISPETTIVI:

Unità di misura

Valore

Note     

Fisso

Corrispettivo costante

 

euro cent/punto di prelievo/anno

2640.00

 

Potenza

Corrispettivo costante

 

euro cent/kW/anno

624.00

 

Energia

A scaglioni progressivi sul consumo annuo di energia

 

euro cent/kWh

1.90

applicato alla parte di consumo annuo di energia inferiore o uguale a 900 kWh

 

euro cent/kWh

4.11

applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 900 kWh e inferiore o uguale a 1800 kWh

 

euro cent/kWh

4.11

applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 1800 kWh e inferiore o uguale a 2640 kWh

 

euro cent/kWh

11.09

applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 2640 kWh e inferiore o uguale a 3540 kWh

 

euro cent/kWh

9.22

applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 3540 kWh e inferiore o uguale a 4440 kWh

 

euro cent/kWh

4.11

applicato alla parte di consumo annuo di energia superiore a 4440 kWh

 

CORRISPETTIVO a copertura dei costi di acquisto e di dispacciamento

E' prevista l'applicazione della componente CAD della tariffa D3 di cui al comma 24.4 del Testo integrato, a copertura dei costi di acquisto e di dispacciamento dell'energia elettrica

 

Componente UC6:

I corrispettivi di potenza e di energia sono inclusivi della componente UC6

 

Nozione di potenza:

La nozione di potenza impegnata rilevante ai fini dell'applicazione dei corrispettivi di potenza e' quella di cui all'articolo 1 del Testo Integrato

 

 

Fasce orarie:

L'opzione non presenta corrispettivi differenziati per fasce orarie

Altre modalità applicative:

Nessuna

Non e' prevista l'applicazione di corrispettivi nel caso di prelievi con insufficiente fattore di potenza (energia reattiva)

Altre componenti tariffarie:

Ai corrispettivi previsti dall'opzione tariffaria ulteriore domestica devono essere aggiunte le componenti tariffarie A, MCT, UC1, UC3 e UC5.

 

 

 

 

 

 

* Modifica approvata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas ai sensi dell’articolo 4 del Testo integrato delle disposizioni dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas per l’erogazione dei servizi di trasmissione, distribuzione, misura e vendita dell’energia elettrica, approvato con deliberazione 30 gennaio 2004, n. 5/04 e sue successive modificazioni e integrazioni.