Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Documento di consultazione

Orientamenti per la definizione di misure urgenti atte a contenere i costi del servizio di dispacciamento dell'energia elettrica per i clienti finali

11 luglio 2006

Il presente documento per la consultazione illustra alcune misure urgenti che l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) intende adottare al fine di contenere i costi del servizio di dispacciamento dell'energia elettrica per i clienti finali, nell'ambito del procedimento avviato con la deliberazione dell'Autorità 23 giugno 2006, n. 123/06. La suddetta deliberazione è stata adottata, a seguito degli elevati livelli assunti dal corrispettivo di cui all'articolo 36 dell'allegato A alla deliberazione dell'Autorità 30 dicembre 2003, n. 168/03, come successivamente modificato ed integrato (di seguito: deliberazione n. 168/03) nel mese di aprile 2006 rispetto ai valori previsti e ai valori registrati in analoghi periodi dell'anno precedente, con l'obiettivo di incrementare il livello di concorrenzialità del mercato del servizio di dispacciamento e, conseguentemente, di contenere i costi a carico dei clienti finali per l'erogazione del servizio di dispacciamento; si ritiene che tali misure debbano divenire operative a decorrere dall'1 agosto 2006 al fine di ottenere il contenimento dei costi per i clienti finali almeno per gli ultimi cinque mesi dell'anno corrente.. Le misure proposte nel presente documento sono pertanto definite tenendo conto del carattere di urgenza della situazione, con l'obiettivo di renderne possibile l'implementazione nelle tempistiche sopra citate. Come noto, altri interventi più strutturali nel mercato per il servizio di dispacciamento (MSD) sono già in fase di studio presso la Direzione energia elettrica in quanto previsti in sede di programma annuale delle attività della medesima Direzione e formeranno oggetto di successivi provvedimenti dell'Autorità.

Vista l'urgenza di intervenire con decisioni formali dell'Autorità entro la fine di luglio 2006, i soggetti interessati sono invitati a far pervenire all'Autorità, per iscritto, le loro osservazioni e le loro proposte entro e non oltre il 24 luglio 2006, termine improrogabile di chiusura della consultazione.

Indirizzo a cui far pervenire osservazioni e suggerimenti:
Autorità per l'energia elettrica e il gas
Direzione Energia Elettrica
Piazza Cavour 5 - 20121 Milano
tel. 02.655.65.336
fax 02.655.65.222
e-mail: energiaelettrica@autorita.energia.it