Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 19 novembre 2009

Delibera ARG/elt 173/09

Disposizioni alla società Gestore dei servizi elettrici GSE S.p.A. in materia di dematerializzazione delle procedure per l'accesso al sistema di incentivazioni e al mercato elettrico

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 18 novembre 2009

Visti:

  • la direttiva 2004/8/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulla promozione della cogenerazione basata su una domanda di calore utile nel mercato interno dell'energia;
  • la direttiva 2009/28/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulla promozione dell'energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili nel mercato interno dell'elettricità;
  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • la legge 27 dicembre 2006, n. 296/06;
  • la legge 29 novembre 2007, n. 222/07;
  • la legge 24 dicembre 2007, n. 244/07;
  • il decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387, di recepimento della direttiva 2001/77/CE (di seguito: decreto legislativo n. 387/20);
  • la legge 23 agosto 2004, n. 239 (di seguito: legge n. 239/04);
  • il decreto legislativo 8 febbraio 2007, n. 20, di recepimento della direttiva 2004/8/CE;
  • il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 19 febbraio 2007, recante "Criteri e modalità per incentivare la produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare, in attuazione dell'articolo 7 del decreto legislativo 29 dicembre 2003";
  • il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 11 aprile 2008, recante "Criteri e modalità per incentivare la produzione di energia elettrica da fonte solare mediante cicli termodinamici";
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 19 marzo 2002, n. 42/02;
  • la deliberazione dell'Autorità 11 aprile 2007, n. 90/07;
  • la deliberazione dell'Autorità 6 novembre 2007, n. 280/07;
  • la deliberazione dell'Autorità 3 giugno 2008, ARG/elt 74/08;
  • la deliberazione dell'Autorità 14 luglio 2008, ARG/elt 95/08;
  • la deliberazione dell'Autorità 23 dicembre 2008, ARG/elt 205/08 (di seguito: deliberazione ARG/elt 205/08);
  • la deliberazione dell'Autorità 9 gennaio 2009, ARG/elt 1/09.
  • la deliberazione dell'Autorità 21 luglio 2009, ARG/elt 93/09.

Considerato che:

  • sulla base di disposizioni legislative, nonché sulla base di modalità e condizioni stabilite dall'Autorità, la società Gestore dei servizi elettrici S.p.A. (di seguito: GSE) gestisce, tra l'altro, l'accesso:
    1. ai sistemi di incentivazione per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e in assetto cogenerativo ad alto rendimento;
    2. al mercato elettrico per la produzione di cui all'articolo 13, commi 3 e 4, del decreto legislativo  n. 387/03, e di cui al comma 41 della legge n. 239/04;
    3. al servizio di scambio sul posto;
  • le recenti disposizioni in materia di promozione della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e della produzione in assetto cogenerativo ad alto rendimento determinano un crescente sviluppo delle forme di piccola e micro-generazione con impatti rilevanti sulle procedure gestite in termini di numerosità di rapporti, quantità e qualità di informazioni da gestire;
  • allo stato attuale, le procedure di cui al precedente alinea comportano un rilevante scambio di documentazione in forma cartacea tra GSE e soggetti interessati determinando, di frequente, problematicità negli adempimenti connessi alle medesime procedure;
  • l'accesso al sistema di incentivazione per la produzione fotovoltaica rappresenta una componente molto rilevante rispetto alle altre componenti in termini di impegno di risorse per il GSE;
  • con la deliberazione ARG/elt 205/08 l'Autorità ha stabilito modalità e condizioni per l'istituzione di un'anagrafica per gli impianti di produzione di energia elettrica e razionalizzazione dei flussi informativi tra i vari soggetti operanti nel settore della produzione di energia elettrica;
  • il sistema di anagrafica per gli impianti di produzione di energia elettrica stabilito dall'Autorità consentirà una sensibile semplificazione degli scambi informativi tra produttori e soggetti sistemici, quali il GSE.

Ritenuto opportuno:

  • prevedere che il GSE proceda a riformare le procedure sottostanti alla gestione dei sistemi di incentivazione e di accesso al mercato elettrico dal medesimo gestiti, con l'obiettivo di dematerializzare gli scambi informativi e documentali necessari all'esperimento di dette procedure in coerenza con le disposizioni di cui alla deliberazione ARG/elt 205/08;
  • prevedere che il GSE proceda ad attuare le disposizioni del precedente alinea dando priorità alla riforma delle procedure per l'accesso al sistema di incentivazione per la produzione fotovoltaica

 

DELIBERA

  1. di prevedere che il GSE, proceda a riformare le procedure sottostanti alla gestione dei sistemi di incentivazione e di accesso al mercato elettrico dal medesimo gestiti, con l'obiettivo di dematerializzare gli scambi informativi e documentali necessari all'esperimento di dette procedure;
  2. di prevedere che il GSE nell'attuare quanto previsto al precedente punto 1 dia priorità alla riforma delle procedure per l'accesso al sistema di incentivazione per la produzione fotovoltaica, affinché  la dematerializzazione di dette procedure sia raggiunta entro il 1° ottobre 2010, previo un adeguato periodo di prova pubblica delle nuove procedure di almeno tre mesi e previa una campagna di informazione verso gli utenti;
  3. di modificare la deliberazione n. 90/07 aggiungendo dopo il punto 4 il seguente punto:
    "4 bis. Il GSE attua le disposizioni di cui all'Allegato A al presente provvedimento prevedendo una progressiva dematerializzazione delle procedure relative all'accesso al sistema di incentivazione."
  4. di prevedere che il GSE trasmetta all'Autorità un rapporto indicante le azioni che il medesimo intende intraprendere al fine dell'attuazione delle disposizioni di cui ai precedenti punti 1. e 2.;
  5. di trasmettere il presente provvedimento al GSE;
  6. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).

18 novembre 2009
Il Presidente: Alessandro Ortis