Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 02 novembre 2009
GU n. n. 298 del 23 dicembre, SO n. 240

Delibera ARG/elt 155/09

Mercati e contratti di riferimento ai fini del riconoscimento, ai sensi del Titolo II, punto 7bis, del provvedimento Cip n. 6/92, degli oneri derivanti dall’applicazione della direttiva 2003/87/CE per l’anno 2010

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 27 ottobre 2009

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481/95;
  • la direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Unione Europea 13 ottobre 2003, n. 2003/87/CE e sue successive modifiche e integrazioni (di seguito: direttiva 2003/87/CE);
  • il provvedimento del Cip 29 aprile 1992, n. 6/92, come modificato ed integrato dal decreto del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato 4 agosto 1994 (di seguito: provvedimento Cip n. 6/92);
  • il decreto del Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio 23 febbraio 2006;
  • il decreto legislativo 4 aprile 2006, n. 216/06, e sue successive modifiche e integrazioni (di seguito: decreto legislativo n. 216/06);
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: Autorità) 22 aprile 2004, n. 60/04;
  • la deliberazione dell'Autorità 11 giugno 2008, ARG/elt 77/08 (di seguito: deliberazione ARG/elt 77/08);
  • la deliberazione dell'Autorità 22 ottobre 2008, ARG/elt 156/08 (di seguito: deliberazione ARG/elt 156/08);
  • le decisioni di assegnazione delle quote di CO2 per il periodo 2008-2012 approvate ai sensi dell'articolo 11, comma 1, del decreto legislativo n. 216/06;
  • il parere n. 4390/2007 rilasciato dalla sezione terza del Consiglio di Stato in data 27 maggio 2008.

Considerato che:

  • con la deliberazione ARG/elt 77/08, l'Autorità ha definito i criteri per il riconoscimento, ai sensi del titolo II, punto 7bis, del provvedimento Cip n. 6/92, degli oneri derivanti dall'applicazione della direttiva 2003/87/CE limitatamente all'energia elettrica ceduta al Gestore dei servizi elettrici - GSE S.p.A., nell'ambito di convenzioni di cessione destinata ai sensi del provvedimento Cip n. 6/92;
  • l'articolo 5, comma 5.3, della deliberazione ARG/elt 77/08 prevede che i mercati e i prodotti di riferimento, ai fini dell'applicazione della medesima deliberazione, siano individuati dall'Autorità con proprio provvedimento entro il 30 ottobre dell'anno precedente a quello rilevante ai fini del riconoscimento degli oneri, tenendo conto dei volumi scambiati e del grado di standardizzazione dei prodotti negoziati;
  • per quanto riguarda i volumi scambiati e il grado di standardizzazione dei prodotti negoziati, al netto degli scambi OTC (over the counter):
  1. relativamente ai titoli EUA (European Union Allowance), nel corso dell'anno 2009, rispetto al 2008, si è rilevato un considerevole aumento delle negoziazioni totali nell'ambito di contratti spot, mentre non si sono rilevate rilevanti variazioni nell'ambito di contratti future; e che le negoziazioni totali nell'ambito di contratti spot sono confrontabili con le negoziazioni totali nell'ambito di contratti future;
  2. relativamente ai titoli CER (Certified Emission Reduction) ed ERU (Emission Reduction Unit) nel corso dell'anno 2009, rispetto al 2008, si è rilevato un aumento delle negoziazioni totali nell'ambito di contratti spot e una riduzione delle negoziazioni totali nell'ambito di contratti future; e che, tuttavia, le negoziazioni totali nell'ambito di contratti spot sono ancora notevolmente inferiori rispetto alle negoziazioni totali nell'ambito di contratti future.

Ritenuto opportuno:

  • individuare come riferimento per l'anno 2010 ai fini dell'applicazione della deliberazione ARG/elt 77/08:
    1. relativamente ai titoli EUA (European Union Allowance) i contratti spot, poiché le negoziazioni nell'ambito di tali contratti sono in continuo aumento, attualmente già confrontabili con le negoziazioni nell'ambito dei contratti future, e i mercati ove, nel corso del 2009, è stata riscontrata maggiore liquidità;
    2. relativamente ai titoli CER (Certified Emission Reduction) ed ERU (Emission Reduction Unit) gli stessi mercati e prodotti di riferimento già individuati per l'anno 2009 con la deliberazione ARG/elt 156/08, poiché le variazioni rilevate nel corso dell'anno 2009 non appaiono tali da giustificare, per l'anno 2010, una modifica di mercati e prodotti di riferimento

DELIBERA

  1. con riferimento all'anno 2010, i mercati e i prodotti di riferimento per il calcolo di PEUA
    1. ECX - European Climate Exchange, contratto EUA daily future (spot);
    2. Nord Pool ASA, contratto EUA spot;
    3. EEX - European Energy Exchange, contratto EUA spot;
    4. Bluenext, contratto EUA spot.
  2. con riferimento all'anno 2010, i mercati e i prodotti di riferimento per il calcolo di PFLEX
    1. EEX - European Energy Exchange, contratto CER Future dicembre 2010;
    2. ECX - European Climate Exchange, contratto CER Future dicembre 2010;
    3. Nord Pool ASA, contratto CER Future dicembre 2010.
  3. il presente provvedimento è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it) ed entra in vigore dalla data di prima pubblicazione.

27 ottobre 2009

Il Presidente: Alessandro Ortis