Cerca |  Contatti |  English   

Relazioni

Documenti collegati

Comunicati stampa

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 29 settembre 2009
GU n. 259, SO n. 202 del 06 novembre 2009

Delibera ARG/gas 137/09

Aggiornamento per il trimestre ottobre – dicembre 2009 delle condizioni economiche di fornitura dei gas diversi da gas naturale

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 28 settembre 2009

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 28 maggio 2009, ARG/gas 64/09, e l'allegato Testo integrato delle attività di vendita al dettaglio di gas naturale e gas diversi da gas naturale distribuiti a mezzo di reti urbane, come successivamente modificato ed integrato (di seguito: TIVG);
  • la deliberazione dell'Autorità 30 giugno 2009, ARG/gas 83/09 (di seguito: deliberazione ARG/gas 83/09).

Considerato che:

  • il TIVG ha, tra l'altro, confermato i criteri di aggiornamento dell'elemento a copertura dei costi di approvvigionamento relativi alla materia prima, QEPROPMC, rimandando a successivi provvedimenti la revisione di eventuali ulteriori aspetti relativi alla fornitura di gas diversi da gas naturale;
  • l'articolo 23 del TIVG prevede, tra l'altro, che l'elemento QEPROPMC sia aggiornato e pubblicato dall'Autorità prima dell'inizio di ciascun trimestre;
  • rispetto al valore definito nella deliberazione ARG/gas 83/09, l'indice Jt relativo ai gas di petrolio liquefatti ed agli altri gas, ha registrato una variazione, in valore assoluto, maggiore del 5%.

Ritenuto che sia necessario:

  • per il trimestre ottobre - dicembre 2009, aggiornare le condizioni economiche di fornitura di cui all'articolo 22 del TIVG, prevedendo un aumento, rispetto al valore del trimestre precedente, di 1,650112 Euro/GJ dell'elemento QEPROPMC di cui all'articolo 23, comma 1 punto a) del TIVG, aumento pari a 0,165127 Euro/mc per le forniture di gas propano commerciale con potere calorifico superiore di riferimento pari a 0,100070 GJ/mc (0,050240 GJ/kg)

DELIBERA

  1. di fissare, per trimestre ottobre - dicembre 2009, il valore dell'elemento QEPROPMC di cui all'articolo 23, comma 1 del TIVG pari a 7,033208 Euro/GJ che corrisponde a 0,703813 Euro/mc per le forniture di gas propano commerciale con potere calorifico superiore di riferimento pari a 0,100070 GJ/mc (0,050240 GJ/kg).
  2. di pubblicare sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it), la presente deliberazione, che entra in vigore dall' 1 ottobre 2009.

28 settembre 2009
Alessandro Ortis