Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 16 giugno 2009

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera VIS 55/09

Proroga del termine previsto per la chiusura del procedimento avviato con la deliberazione 10 febbraio 2009 VIS 9/09 inerente il procedimento per la determinazione delle condizioni di fornitura di gas diversi da gas naturale nella frazione di Boarezzo del comune di Valganna (VA)

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 10 giugno 2009

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito: legge n. 481/95);
  • il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 28 dicembre 2000, n. 237 e successive modifiche e integrazioni (di seguito: deliberazione n. 237/00);
  • la deliberazione dell'Autorità 30 settembre 2004, n. 173 e successive modifiche e integrazioni (di seguito: deliberazione n. 173/04);
  • la deliberazione dell'Autorità 10 febbraio 2009 VIS 9/09 (di seguito: deliberazione VIS 9/09).

Considerato che:

  • con deliberazione VIS 9/09 è stata avviata un'indagine conoscitiva e il conseguente procedimento per la determinazione delle condizioni di fornitura di gas diversi da gas naturale nella frazione di Boarezzo del comune di Valganna (VA) servita dalla società BOAREZZOFUTURO SCARL, per gli anni termici dal 2001/2002 al 2005/2006 e dalla società ASPEM S.p.A. per gli anni termici 2006/2007 e 2007/2008;
  • con nota del 27 marzo 2009 (protocollo Autorità 14473) e con nota del 27 marzo 2009 (protocollo Autorità 14403), nell'ambito del procedimento avviato con la medesima deliberazione VIS 9/09, sono state richiesti informazioni e dati rispettivamente alle società BOAREZZOFUTURO SCARL e ASPEM S.p.A.;
  • la società ASPEM S.p.A., con nota del 30 aprile 2009 (protocollo Autorità 23661), e la società BOAREZZOFUTURO SCARL, con varie note, hanno dato risposta alla richiesta di informazioni e dati di cui al precedente alinea;
  • la società BOAREZZOFUTURO SCARL con nota del 27 aprile 2009 (protocollo Autorità 21239 del 29 aprile 2009) ha inoltre chiesto che i propri rappresentanti vengano sentiti in audizione finale;
  • l'analisi degli elementi trasmessi dalle società BOAREZZOFUTURO SCARL e ASPEM S.p.A, la verifica della loro completezza e la determinazione delle condizioni economiche di fornitura richiedono un'attività istruttoria da parte degli uffici dell'Autorità non compatibile con la scadenza prevista dalla deliberazione VIS 9/09.

Ritenuto che sia necessario:

  • prorogare al 30 settembre 2009 il termine del procedimento

DELIBERA

  1. di prorogare al 30 settembre 2009 il termine del procedimento avviato con deliberazione VIS 9/09 ;
  2. di trasmettere copia del presente provvedimento al comune di Valganna (VA) in persona del Sindaco pro tempore, ai fini dell'adozione degli atti e dei provvedimenti di competenza;
  3. di comunicare il presente provvedimento mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento alle società BOAREZZOFUTURO SCARL e ASPEM S.p.A.;
  4. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).

10 giugno 2009
Il Presidente: Alessandro Ortis