Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 28 ottobre 2009

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera PAS 20/09

Parere dell’Autorità per l'energia elettrica e il gas al Ministro dello Sviluppo Economico in materia di modifiche al Testo integrato della Disciplina del mercato elettrico

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • la legge 28 gennaio 2009, n. 2;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79/99;
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive, ora Ministro dello Sviluppo Economico, 19 dicembre 2003 pubblicato sul Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 301 del 30 dicembre 2003, recante l'approvazione del Testo integrato della Disciplina del mercato elettrico;
  • il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 29 aprile 2009 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 108, del 12 maggio 2009, recante "Indirizzi e direttive per la riforma della disciplina del mercato elettrico ai sensi dell'articolo 3, comma 10, della legge 28 gennaio 2009, n. 2. Impulso all'evoluzione dei mercati a termine organizzati e rafforzamento delle funzioni di monitoraggio sui mercati elettrici" (di seguito: decreto MSE).
  • il Testo Integrato della Disciplina del mercato elettrico approvato con decreto 19 dicembre 2003, come successivamente integrato e modificato (di seguito: la Disciplina);
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica ed il gas (di seguito: Autorità) 4 agosto 2008, PAS 14/09 (di seguito: deliberazione PAS 14/09);
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica ed il gas (di seguito: Autorità) 24 settembre 2009, PAS 17/09 (di seguito: deliberazione PAS 17/09);
  • la lettera del Ministero dello Sviluppo Economico 4 agosto 2009 - prot. Autorità n. 45047 del 4 agosto 2009, con cui il Ministero ha trasmesso all'Autorità la proposta di modifica alla Disciplina presentata dal Gestore del mercato elettrico (di seguito: GME) in data 26 giugno 2009 per recepire le disposizioni di cui agli articoli 3, commi 1 e 2, e 10, comma 4, del decreto MSE (di seguito: proposta di modifica alla Disciplina 4 agosto 2009);
  • la lettera del Ministero dello Sviluppo Economico 23 settembre 2009 - prot. Autorità n. 54638 del 23 settembre 2009 - (di seguito: lettera 23 settembre 2009), con cui il Ministero ha trasmesso all'Autorità la proposta di modifica alla Disciplina presentata dal Gestore del mercato elettrico (di seguito: GME), che integra la revisione della Disciplina attuata dal GME per recepire le disposizioni di cui agli articoli 3, commi 1 e 2, e 10, comma 4, del decreto MSE (di seguito: proposta di modifica alla Disciplina 23 settembre 2009);
  • la lettera del Ministero dello Sviluppo Economico 14 ottobre 2009 - prot. Autorità n. 59984 del 15 ottobre 2009 - (di seguito: lettera 14 ottobre 2009), con cui il Ministero ha trasmesso all'Autorità la proposta di modifica alla Disciplina presentata dal Gestore del mercato elettrico (di seguito: GME), che integra la proposta di modifica alla Disciplina 23 settembre 2009 (di seguito: proposta di modifica alla Disciplina 14 ottobre 2009).

Considerato che:

  • l'articolo 5, comma 1, del decreto legislativo n. 79/99 prevede che la Disciplina del mercato elettrico, proposta dal GME, sia approvata con decreto del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato (ora Ministro dello Sviluppo Economico), sentita l'Autorità;
  • con lettera 14 ottobre 2009, il Ministero dello Sviluppo Economico ha richiesto il parere dell'Autorità in merito alla proposta di modifica alla Disciplina 14 ottobre 2009.

Considerato inoltre che:

  • con la deliberazione PAS 17/09 l'Autorità ha espresso parere favorevole alla proposta di modifica alla Disciplina 23 settembre 2009;
  • la proposta di modifica alla Disciplina 14 ottobre 2009 prevede disposizioni volte a rendere ancor più flessibili e intelligibili agli operatori le modalità mediante le quali gli stessi potranno presentare garanzie fideiussorie a copertura delle obbligazioni,che sorgono sui mercati dell'energia o sulla Piattaforma dei Conti Energia nonché utilizzare, nell'ambito del nuovo sistema di garanzia del mercato elettrico, le garanzie fideiussorie già prestate a proprio favore ed ancora valide ed efficaci al tempo dell'entrata in vigore delle modifiche oggetto della proposta di modifica alla Disciplina 14 ottobre 2009.

Ritenuto che:

  • la proposta di modifica alla Disciplina 14 ottobre 2009 è coerente con quanto disposto dal decreto MSE e costituisce opportuna integrazione alla modifica oggetto della proposta di modifica alla Disciplina.

Ritenuto opportuno:

  • esprimere pertanto il parere favorevole dell'Autorità alla proposta di ulteriore modifica alla Disciplina

 

 

DELIBERA

  1. di esprimere, ai sensi dell'articolo 5, comma 1, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, parere favorevole alla proposta di ulteriore modifica alla Disciplina;
  2. di trasmettere il presente provvedimento al Ministero dello Sviluppo Economico;
  3. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it) decorsi 20 giorni dalla trasmissione di cui al punto 2 ovvero a seguito dell'emanazione del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico di approvazione delle modifiche al Testo Integrato della Disciplina qualora abbia luogo entro i predetti 20 giorni.

15 ottobre 2009

Il Presidente: Alessandro Ortis