Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicati e chiarimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 03 settembre 2009

Delibera EEN 13/09

Proroga dei termini per l'anno 2009 e modifica delle modalità di trasmissione dei dati di cui all'articolo 3, comma 1, della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 29 dicembre 2007 n. 344/07, ai fini della determinazione degli obiettivi di risparmio di energia primaria in capo ai distributori soggetti agli obblighi di cui ai decreti ministeriali 20 luglio 2004 come successivamente modificati e integrati

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione dell'1 settembre 2009

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • la legge 7 agosto 1990, n. 241;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79;
  • il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164;
  • il decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 115/08 (di seguito: decreto legislativo n. 115/08);
  • il decreto del Presidente della Repubblica 20 dicembre 2000, n. 445 recante "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa" e successive modifiche e integrazioni (di seguito: d.P.R. n. 445/00), in particolare gli artt. 38, 47, 48 e 76;
  • il decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 (Codice dell'amministrazione digitale), in particolare l'art. 65;
  • i decreti ministeriali 24 aprile 2001;
  • il decreto ministeriale 20 luglio 2004 recante "Nuova individuazione degli obiettivi quantitativi per l'incremento dell'efficienza energetica negli usi finali di energia, ai sensi dell'art. 9, comma 1, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79";
  • il decreto ministeriale 20 luglio 2004 recante "Nuova individuazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico e sviluppo delle fonti rinnovabili, di cui all'art. 16, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164";
  • il decreto ministeriale 21 dicembre 2007 recante "Revisione e aggiornamento dei decreti ministeriali 20 luglio 2004";
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 11 luglio 2001, n. 156/01;
  • la deliberazione dell'Autorità 11 luglio 2001, n. 157/01;
  • la deliberazione dell'Autorità 18 settembre 2003, n. 103/03 e successive modifiche e integrazioni;
  • la deliberazione dell'Autorità 28 dicembre 2007, n. 344/07 (di seguito: deliberazione n. 344/07);
  • la deliberazione dell'Autorità 27 giugno 2008, GOP 35/08 (di seguito: deliberazione GOP 35/08).

Considerato che:

  • l'articolo 3, comma 1, della deliberazione n. 344/07 dispone che entro il 30 settembre di ogni anno (anno t) i distributori di energia elettrica e di gas naturale soggetti agli obblighi di risparmio energetico definiti dai decreti ministeriali 20 luglio 2004 e dal decreto ministeriale 21 dicembre 2007 (di seguito: soggetti obbligati) trasmettano all'Autorità una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell'articolo 47 del d.P.R. n. 445/00 recante:
    1. il numero di clienti finali connessi alla propria rete di distribuzione alla data del 31 dicembre dell'anno t-1;
    2. la quantità di energia elettrica e di gas naturale distribuita nell'anno t-1;
  • l'adempimento agli obblighi informativi di cui al precedente alinea è fino ad oggi avvenuto per via cartacea, utilizzando le tabelle 1 e 2 allegate alla deliberazione n. 344/07;
  • con la deliberazione GOP 35/08 l'Autorità ha introdotto un protocollo informatico di comunicazione (di seguito: PDC) per la trasmissione di dati e documenti da parte degli esercenti assoggettati ai poteri di regolazione nella competenza dell'Autorità prevedendo, salvo poche eccezioni, l'obbligo per gli stessi esercenti di accreditarsi al PDC mediante un certificato digitale pubblico, contenuto nella Carta Nazionale dei Servizi, rilasciato esclusivamente da certificatori accreditati dal Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione (di seguito: CNIPA);
  • sino all'emanazione del decreto di cui all'articolo 1, comma 5, del decreto ministeriale 21 dicembre 2007, sono soggetti agli obblighi di cui al primo alinea i distributori di energia elettrica e di gas naturale che, alla data del 31 dicembre di due anni antecedenti a ciascun anno d'obbligo, abbiamo connessi alle propria rete di distribuzione almeno 50.000 clienti finali e che, pertanto, tali soggetti rientrano tra quelli che, in base alla deliberazione GOP 35/08, ai fini dell'accreditamento al PDC sono tenuti a dotarsi di un certificato digitale pubblico, contenuto nella Carta Nazionale dei Servizi, rilasciato esclusivamente da certificatori accreditati dal CNIPA;
  • nell'ambito dei lavori di sviluppo del sistema informativo web-based dell'Autorità e dei connessi servizi web, è in fase di completamento la realizzazione di un sistema di trasmissione telematica dei dati di cui all'articolo 3, comma 1, della deliberazione n. 344/07;
  • l'adozione del sistema di raccolta dati web-based di cui al precedente alinea, consentirà di snellire le procedure per la trasmissione di tali dati da parte degli esercenti, assicurandone certezza e riservatezza, nonché quelle per la successiva di elaborazione degli stessi dati da parte degli uffici dell'Autorità ai fini dell'esercizio delle proprie competenze in materia di determinazione e verifica del conseguimento degli obiettivi di risparmio energetico di cui ai decreti ministeriali 20 luglio 2004 e del decreto ministeriale 21 dicembre 2007.

Ritenuto pertanto opportuno:

  • prorogare al 31 ottobre, limitatamente all'anno 2009, il termine ultimo per la trasmissione all'Autorità dei dati di cui all'articolo 3, comma 1, della deliberazione n. 344/07, al fine di consentire l'utilizzo del sistema di trasmissione web-based in via di completamento all'interno del sito internet dell'Autorità e accessibile attraverso il protocollo informatico di comunicazione di cui alla deliberazione GOP 35/08 (PDC);
  • disporre che la trasmissione dei dati di cui al precedente alinea avvenga utilizzando in via esclusiva il citato sistema web-based accessibile attraverso il PDC di cui alla deliberazione GOP 35/08;
  • adeguare conseguentemente il contenuto della deliberazione n. 344/07 all'introduzione delle nuove modalità di adempimento per via telematica agli obblighi informativi previsti dallo stesso provvedimento

DELIBERA

  1. di prorogare al 31 ottobre, limitatamente all'anno 2009, il termine ultimo per la trasmissione dei dati di cui all'articolo 3, comma 1 della deliberazione n. 344/07, necessari per la successiva determinazione da parte dell'Autorità degli obiettivi di risparmio energetico in capo ai distributori obbligati nell'anno 2010;
  2. di sostituire all'articolo 3, comma 1, della deliberazione n. 344/07 alle parole "utilizzando le tabelle 1 e 2 allegate al presente provvedimento, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell'articolo 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (di seguito: D.P.R. n. 445/00)" le parole "utilizzando in via esclusiva il sistema web-based accessibile attraverso il protocollo di comunicazione di cui alla deliberazione GOP 35/08 (PDC), una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell'articolo 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (di seguito: D.P.R. n. 445/00) sottoscritta dal proprio legale rappresentante" e di eliminare conseguentemente le tabelle 1 e 2 allegate alla medesima deliberazione;
  3. di pubblicare sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it) la deliberazione n. 344/07 nel testo risultante dalle modifiche di cui al precedente punto 2;
  4. di conferire mandato al Direttore della Direzione Consumatori e Qualità del Servizio per i seguiti di competenza;
  5. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).

1 settembre 2009
Il Presidente Alessandro Ortis