Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 12 settembre 2008

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera EEN 29/08

Proroga dei termini per la chiusura dei procedimenti avviati nei confronti della società Edilhouse 2002 S.r.l. con deliberazione 12 luglio 2007, n. 173/07 per il riesame di richieste e verifica e certificazione di risparmi energetici e per l'eventuale esercizio di poteri di autotutela

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 9 settembre 2008

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • la legge 7 agosto 1990, n. 241;
  • il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244 (di seguito: d.P.R. n. 244/01);
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79;
  • il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164;
  • i decreti ministeriali 24 aprile 2001;
  • il decreto ministeriale 20 luglio 2004 recante "Nuova individuazione degli obiettivi quantitativi per l'incremento dell'efficienza energetica negli usi finali di energia, ai sensi dell'art. 9, comma 1, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79";
  • il decreto ministeriale 20 luglio 2004 recante "Nuova individuazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico e sviluppo delle fonti rinnovabili, di cui all'art. 16, comma 4, del decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164";
  • il decreto ministeriale 21 dicembre 2007 recante "Revisione e aggiornamento dei decreti ministeriali 20 luglio 2004";
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 11 luglio 2001, n. 156/01;
  • la deliberazione dell'Autorità 11 luglio 2001, n. 157/01;
  • la deliberazione dell'Autorità 18 settembre 2003, n. 103/03 e successive modifiche e integrazioni;
  • la deliberazione dell'Autorità 16 dicembre 2004, n. 219/04;
  • la deliberazione dell'Autorità 11 gennaio 2006, n. 4/06;
  • la deliberazione dell'Autorità 2 febbraio 2007, n. 18/07;
  • la deliberazione dell'Autorità 12 luglio 2007, n. 173/07 (di seguito: deliberazione n. 173/07);
  • la deliberazione dell'Autorità 6 dicembre 2007, n. 309/07 (di seguito: deliberazione n. 309/07);
  • la deliberazione dell'Autorità 28 dicembre 2007, n. 345/07;
  • la deliberazione dell'Autorità 13 marzo 2008, VIS 14/08 (di seguito: deliberazione VIS 14/08);
  • la deliberazione dell'Autorità 27 maggio 2008, EEN 6/08 (di seguito: deliberazione EEN 6/08);
  • il parere del Consiglio di Stato del 15 gennaio 2008, n. 4389/2007, avente ad oggetto la "qualificazione giuridica dei procedimenti di verifica e certificazione dei progetti di risparmio energetico di cui alla deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 18 settembre 2003, n. 103".

Considerato che:

  • con deliberazione n. 173/07 l'Autorità ha avviato nei confronti della società Edilhouse 2002 S.r.l. un procedimento "per il riesame di richieste di verifica e certificazione di risparmi energetici e per l'eventuale esercizio di poteri di autotutela", fissando la durata dell'istruttoria in 150 (centocinquanta) giorni decorrenti dalla data di notificazione della citata deliberazione;
  • con deliberazione n. 309/07 il termine suddetto è stato prorogato al 31 maggio 2008 al fine di procedere ad ulteriori analisi ed approfondimenti;
  • con deliberazione EEN 6/08, il termine di conclusione dei procedimenti avviati nei confronti della società Edilhouse 2002 S.r.l. con deliberazione n. 173/07 relativi alle due richieste di verifica e certificazione con codice 0696408100107R006 e 0696408100107R007, è stato ulteriormente prorogato al 30 settembre 2008, al fine di consentire il completamento dell'analisi e dei necessari approfondimenti conseguenti all'acquisizione della documentazione avvenuta nel corso dell'ispezione disposta con deliberazione VIS 14/08;
  • con nota del 18 luglio 2008 (prot. Autorità n. 21536) la Direzione Consumatori e Qualità del Servizio dell'Autorità ha comunicato alla società Edilhouse 2002 S.r.l. le risultanze istruttorie;
  • con nota dell'8 agosto 2008 (prot. Autorità n. 24358) la Direzione Consumatori e Qualità del Servizio dell'Autorità ha comunicato alla società Edilhouse 2002 S.r.l. che l'audizione finale di cui all'articolo 10 del d.P.R. n. 244/01, richiesta da quest'ultima con nota del 31 agosto 2007 (prot. Autorità n. 22690), si sarebbe tenuta il giorno 9 settembre 2008 presso la sede dell'Autorità;
  • con nota del 2 settembre 2008 (prot. Autorità n. 26824) la società Edilhouse 2002 s.r.l. ha comunicato all'Autorità l'impossibilità a partecipare all'audizione finale nella data indicata nella nota di cui al precedente alinea, per specifici motivi ivi indicati, chiedendone lo slittamento;
  • con nota del 2 settembre 2008 (prot. Autorità n. 26839) la Direzione Consumatori e Qualità del Servizio dell'Autorità, accogliendo la richiesta di slittamento della data di celebrazione dell'audizione finale, ha comunicato alla società Edilhouse 2002 S.r.l. che la stessa si terrà in data 17 settembre 2008 presso al sede dell'Autorità, concedendo il termine del 27 settembre 2008 limitatamente alla produzione di memorie difensive;
  • con nota del 3 settembre 2008 (prot. Autorità n. 26920) la società Edilhouse 2002 S.r.l. ha comunicato all'Autorità la sua partecipazione all'audizione finale nella data di cui al precedente alinea.

Ritenuto opportuno:

  • prorogare al 31 ottobre 2008 il termine di conclusione dei procedimenti avviati nei confronti della società Edilhouse 2002 S.r.l. con deliberazione n. 173/07, relativi alle due richieste di verifica e certificazione con codice 0696408100107R006 e 0696408100107R007, al fine di consentire il completamento dell'analisi e dei necessari approfondimenti conseguenti allo svolgimento dell'audizione finale e all'eventuale invio di memorie difensive

DELIBERA

  1. di prorogare al 31 ottobre 2008 il termine di chiusura dei procedimenti avviati nei confronti della società Edilhouse 2002 S.r.l. con deliberazione dell'Autorità 12 luglio 2007, n. 173/07, relativi alle richieste di verifica e certificazione con codice 0696408100107R006 e 0696408100107R007;
  2. di notificare il presente provvedimento alla società Edilhouse 2002 S.r.l. mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento;
  3. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).

9 settembre 2008
Il Presidente: Alessandro Ortis