Cerca |  Contatti |  English   

Allegati

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 10 dicembre 2008

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera RDS 9/08

Nomina degli esperti per la verifica dello stato di avanzamento e del conseguimento dei risultati finali dei progetti del piano annuale di realizzazione 2006 dell'accordo di programma stipulato dal Ministero dello Sviluppo Economico con l'Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente (ENEA)

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 27 novembre 2008

Visti:

  • il decreto del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, di concerto col Ministro del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica, 26 gennaio 2000 (di seguito: decreto interministeriale 26 gennaio 2000), recante individuazione degli oneri generali afferenti al sistema elettrico, tra cui gli oneri relativi al finanziamento delle attività di ricerca e sviluppo di interesse generale per il sistema elettrico;
  • il decreto del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, di concerto col Ministro del Tesoro, del Bilancio e della Programmazione economica, 17 aprile 2001, recante modificazioni al decreto interministeriale 26 gennaio 2000;
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive 8 marzo 2006 (di seguito: decreto 8 marzo 2006), recante nuove modalità di gestione del Fondo per il finanziamento delle attività di ricerca e sviluppo di interesse generale per il sistema elettrico nazionale e abrogazione del decreto del Ministro delle Attività Produttive 28 febbraio 2003;
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive 23 marzo 2006 (di seguito: decreto 23 marzo 2006), recante approvazione del "Piano triennale della ricerca di sistema e Piano operativo annuale per le attività di ricerca e sviluppo di interesse generale per il sistema elettrico nazionale e attribuzione delle risorse del Fondo, di cui al decreto 26 gennaio 2006" (di seguito: Piano Triennale);
  • il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 21 giugno 2007 (di seguito: decreto 21 giugno 2007), con il quale sono state attribuite transitoriamente all'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: Autorità) le funzioni del Comitato di esperti di ricerca per il sistema elettrico (di seguito: CERSE) di cui al decreto 8 marzo 2006;
  • il decreto ministeriale 22 giugno 2007 di recepimento dell'accordo di programma triennale stipulato tra Ministero dello Sviluppo Economico e Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente (di seguito: ENEA), ai sensi del decreto 23 marzo 2006, per lo svolgimento delle linee di attività di ricerca e sviluppo di interesse pubblico previste dal Piano Triennale;
  • la legge 3 agosto 2007, n. 125, che ha convertito, con modificazioni, il decreto legge n. 73, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 139 del 18 giugno 2007;
  • la deliberazione dell'Autorità 3 agosto 2007, n. 209/07 (di seguito: deliberazione n. 209/07), con la quale l'Autorità ha attivato le funzioni del CERSE, attribuite in via provvisoria all'Autorità stessa con il decreto 21 giugno 2007;
  • la deliberazione dell'Autorità 6 settembre 2007, n. 214/07 (di seguito: deliberazione n. 214/07), con la quale l'Autorità ha formato l'elenco degli esperti per la valutazione dei progetti di ricerca di sistema del settore elettrico, di cui all'art. 11, comma 1, del decreto 8 marzo 2006 (di seguito: Elenco degli esperti per la ricerca di sistema elettrico);
  • la deliberazione dell'Autorità 26 settembre 2007, n. 233/07, con la quale l'Autorità ha nominato gli esperti per la valutazione del piano annuale di realizzazione 2006 dell'accordo di programma tra Ministero dello Sviluppo Economico e ENEA;
  • la lettera del Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per la competitività - Direzione generale per l'energia e le risorse minerarie in data 1 febbraio 2008, prot. 0002180, prot. Autorità n. 0006383 del 6 marzo 2008 (di seguito: lettera 1 febbraio 2008);
  • la lettera del Direttore generale dell'ENEA in data 12 novembre 2008, prot.2008/61790/API-AFI, prot. Autorità n. 0036348 del 21 novembre 2008 (di seguito: lettera 12 novembre 2008);
  • la relazione dell'ing. Giulio Viezzoli, referente, ai sensi della deliberazione n. 209/07, per i necessari collegamenti fra l'Autorità e la Segreteria Operativa di cui all'art.10, comma 2, del decreto 8 marzo 2006 (di seguito: Segreteria Operativa),, relativa all'individuazione degli esperti da nominare con la presente deliberazione;
  • la lettera in data 26 novembre 2008, prot. 000048, prot. Autorità n. 0036976 del 26 novembre 2008(di seguito: lettera 26 novembre 2008) del Vice Responsabile della Segreteria Operativa, istituita dalla Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico (di seguito: Cassa).

Considerato che:

  • con deliberazione n. 214/07, l'Autorità ha formato l'Elenco degli esperti per la ricerca di sistema elettrico;
  • con lettera 1 febbraio 2008, il Ministero dello Sviluppo Economico ha ammesso ai contributi del Fondo il piano annuale di realizzazione 2006 presentato dall'ENEA, articolato per progetti, nei limiti delle disponibilità assegnate e facendo salve le considerazioni di cui alla lettera medesima;
  • con lettera 12 novembre 2008, il Direttore Generale dell'ENEA ha trasmesso la documentazione relativa alle verifiche, di cui all'art. 6, del decreto 8 marzo 2008 e all'art. 6, comma 2, dell'accordo di programma stipulato con il Ministero dello Sviluppo Economico, al fine di ottenere la quota di contributo per le attività relative al piano annuale di realizzazione 2006, svolte fino al 30 settembre 2008;
  • l'Autorità, ai sensi dell'articolo 6, comma 1, del decreto 8 marzo 2006, nell'espletamento delle funzioni del CERSE, avvalendosi della Segreteria Operativa e delle personalità appartenenti all'Elenco degli esperti per la ricerca di sistema elettrico, ha il compito di organizzare le attività di valutazione al fine di verificare lo stato di avanzamento dei progetti di ricerca e l'ammissibilità, pertinenza e congruità delle spese documentate ed il conseguimento dei risultati finali nell'ambito dei progetti del piano annuale di realizzazione 2006 dell'accordo di programma tra Ministero dello Sviluppo Economico e ENEA;
  • dalla relazione dell'ing. Giulio Viezzoli risulta che gli esperti da nominare, di cui all'Allegato A, dispongono dei requisiti richiesti per l'incarico in oggetto;
  • dalla lettera 26 novembre 2008, del Vice Responsabile della Segreteria Operativa, risultano la disponibilità e l'assenza di cause di incompatibilità a svolgere l'incarico degli esperti di cui al precedente alinea.

Ritenuto che:

  • sia necessario procedere alla nomina dei gruppi di esperti cui affidare la verifica dello stato di avanzamento, al 30 settembre 2008, e dell'ammissibilità, pertinenza e congruità delle spese documentate e conseguimento dei risultati finalinell'ambito dei progetti di ricerca del piano annuale di realizzazione 2006 dell'accordo di programmatra Ministero dello Sviluppo Economico e ENEA;
  • sia opportuno garantire la continuità tra le attività di valutazione per l'ammissione al finanziamento e le attività di verifica di cui al precedente alinea, anche al fine di pervenire all'erogazione della quota di contributo per le attività svolte fino al 30 settembre 2008 entro la fine del corrente anno;
  • sia necessario garantire la rapida conclusione delle attività di verifica di cui ai precedenti alinea, anche in caso di sopraggiunta ed imprevista indisponibilità degli esperti nominati con la presente deliberazione;
  • sia opportuno, anche in relazione al numero dei progetti presentati e alla loro specificità e varietà tematica, costituire tre gruppi di esperti, di cui due per l'areaProduzione e fonti energetiche e uno per l'area Usi finali, ciascuno composto da tre membri;
  • sia necessario attivare la Cassa, per il seguito di competenza di cui all'art. 11, comma 4, del decreto 8 marzo 2006

DELIBERA

  1. ai fini della verifica dello stato di avanzamento e dell'ammissibilità, pertinenza e congruità delle spese documentate e conseguimentodei risultati finali nell'ambito dei progetti di ricerca del piano annuale di realizzazione 2006 dell'accordo di programmatra Ministero dello Sviluppo Economico e ENEA, sono nominati gli esperti di cui all'Allegato A, che costituisce parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, e contestualmente formati tre gruppi di valutazione, come riportato nell'Allegato citato;
  2. di dare mandato alla Cassa di stipulare i contratti con gli esperti individuati per le verifiche di cui al precedente alinea e di definire i compensi degli esperti sulla base degli importi unitari stabiliti per analoghe attività nell'ambito dei programmi comunitari di sostegno alla ricerca e sviluppo in campo energetico;
  3. di prevedere che la Segreteria Operativa - in caso di sopraggiunte condizioni di incompatibilità allo svolgimento dell'incarico o di rinuncia imprevista degli esperti nominati - provveda alla loro sostituzione attraverso la chiamata di personalità di pari competenze tra quelle presenti nell'Elenco degli esperti per la ricerca di sistema elettrico, previa comunicazione all'Autorità e salvo diversa determinazione della medesima entro 5 giorni dal ricevimento della comunicazione;
  4. di dare mandato alla Segreteria Operativa di trasmettere a questa Autorità e al Ministero dello Sviluppo Economico, non appena disponibili, gli esiti delle verifiche degli esperti;
  5. di trasmettere il presente provvedimento al Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione generale energia e risorse minerarie, e alla Cassa;
  6. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).

27 novembre 2008
Il Presidente: Alessandro Ortis