Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 09 gennaio 2008

Delibera n. 332/07

Rettifica di errore materiale nella deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 11 dicembre 2007, n. 314

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 19 dicembre 2007

Visti:

  • l'articolo 2, comma 20, lettere c) e d), della legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • la legge 24 novembre 1981, n. 689;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79;
  • l'articolo 11bis del decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35, introdotto dalla legge 14 maggio 2005, n. 80;
  • il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 28 dicembre 1999, n. 200/99;
  • la deliberazione dell'Autorità 3 novembre 2006, n. 237/06;
  • la deliberazione dell'Autorità 27 giugno 2007, n. 156/07;
  • la deliberazione dell'Autorità 28 dicembre 2006, n. 327/06;
  • la deliberazione dell'Autorità 28 dicembre 2006, n. 328/06;
  • la deliberazione dell'Autorità 11 dicembre 2007, n. 314.

Considerato che:

  • successivamente alla pubblicazione della deliberazione n. 314/07 è stato riscontrato il seguente errore materiale: nel dispositivo, al punto 1, lettera b) risulta erroneamente citata la deliberazione n. 229/01 invece della deliberazione n. 200/99

Ritenuto necessario provvedere alla rettifica del suddetto errore materiale

DELIBERA

  1. di rettificare l'errore materiale riscontrato nella deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 11 dicembre 2007, n. 314 sostituendo nel dispositivo al punto 1, lettera b) le parole "deliberazione n. 229/01" con le parole "deliberazione n. 200/99";
  2. di comunicare il presente provvedimento, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, a Enel Distribuzione Spa, con sede legale in via Ombrone 2, 00198 Roma;
  3. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).