Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Comunicati stampa

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 26 giugno 2007

Delibera n. 155/07

Avvio di istruttoria conoscitiva sui disservizi della fornitura di energia elettrica verificatisi in Sicilia nei giorni 25 e 26 giugno 2007

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 26 giugno2007

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo n.79/99;
  • il decreto legge 29 agosto 2003, n. 239, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 27 ottobre 2003, n. 290;
  • il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 maggio 2004 recante criteri, modalità e condizioni per l'unificazione della proprietà e della gestione della rete elettrica nazionale di trasmissione;
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive 20 aprile 2005 recante concessione al Gestore della rete delle attività di trasmissione e di dispacciamento dell'energia elettrica nel territorio nazionale ed il relativo allegato, in vigore dalla data di avvenuta unificazione tra proprietà e gestione della rete di trasmissione nazionale (di seguito: RTN), vale a dire dall'1 novembre 2005;
  • la delibera 20 maggio 1997, n. 61/97, recante disposizioni generali in materia di svolgimento dei procedimenti per la formazione delle decisioni di competenza dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità);
  • l'Allegato A alla deliberazione dell'Autorità 30 dicembre 2004, n. 250/04 (di seguito: deliberazione n. 250/04);
  • la deliberazione dell'Autorità 29 aprile 2005, n. 79/05;
  • la deliberazione dell'Autorità 28 ottobre 2005, n. 226/05;
  • la deliberazione dell'Autorità 15 maggio 2007, n. 111/07.

Considerato che:

  • nei giorni 25 e 26 giugno 2007 ripetuti e ampi disservizi hanno interessato il sistema elettrico della Sicilia;
  • dalle prime notizie raccolte risulta che i disservizi coinvolgono sia la generazione, che la trasmissione, che la distribuzione di energia elettrica in Sicilia, nonché il cavo di collegamento tra l'Isola e il Continente;
  • il disservizio verificatosi il 26 giugno sulla RTN, incluso il cavo di collegamento continentale, è tale da essere classificato come "incidente rilevante” ai sensi dell'articolo 35 dell'Allegato A alla deliberazione n. 250/04, e pertanto Terna dovrà predisporre e trasmettere all'Autorità e al Ministero per lo Sviluppo Economico una Relazione tecnica circa l'incidente rilevante medesimo.

Ritenuto che:

  • per l'ampiezza dei disservizi, sia opportuno integrare la Relazione tecnica che sarà predisposta da Terna relativamente all'incidente rilevante sulla RTN con l'acquisizione di informazioni relative ai diversi elementi del sistema elettrico coinvolti;
  • sia opportuno pertanto avviare un'istruttoria conoscitiva sui disservizi verificatisi in Sicilia nei giorni 25 e 26 giugno 2007, finalizzata all'acquisizione di informazioni e dati utili alla completa ricostruzione dei fatti

DELIBERA

  1. di avviare un'istruttoria conoscitiva sui disservizi verificatisi in Sicilia nei giorni 25 e 26 giugno 2007 finalizzata all'acquisizione di informazioni e dati utili alla completa ricostruzione dei fatti;
  2. di conferire mandato al direttore della Direzione Mercati, con il supporto del direttore della Direzione Consumatori e Qualità del Servizio dell'Autorità, di procedere alle richieste di informazioni, alle convocazioni dei soggetti e all'organizzazione degli incontri ritenuti necessari, fissandone le modalità in relazione alle esigenze di conduzione e sviluppo dell'istruttoria conoscitiva di cui al punto 1;
  3. di prevedere, qualora ciò sia opportuno, per alcuni aspetti della presente istruttoria conoscitiva, analisi e valutazioni tecniche da effettuare con il supporto di servizi di consulenza esterni;
  4. di prevedere che la presente istruttoria conoscitiva venga conclusa entro 6 (sei) mesi dal suo avvio, salvo tempi più lunghi che si rendano necessari per le analisi e valutazioni tecniche;
  5. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).