Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 24 aprile 2007

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 96/07

Proroga del termine di chiusura dei procedimenti avviati con deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 3 agosto 2006, n. 186/06

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 23 aprile 2007

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito: legge n. 481/95);
  • la legge 24 novembre 1981, n. 689;
  • l'articolo 11bis del decreto legge 14 marzo 2005, n. 35, introdotto dalla legge 14 maggio 2005, n. 80;
  • il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244 (di seguito: dPR n. 244/01);
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 24 marzo 2005, n. 50/05, come successivamente modificata ed integrata (di seguito: deliberazione n. 50/05);
  • la deliberazione dell'Autorità 3 agosto 2006, n. 186/06 (di seguito: deliberazione n. 186/06);
  • la deliberazione dell'Autorità 8 novembre 2006, n. 243/06 (di seguito: deliberazione n. 243/06).

Considerato che:

  • con deliberazione n. 186/06, l'Autorità ha avviato, nei confronti delle società indicate negli Allegati A e B alla medesima deliberazione, procedimenti per l'eventuale adozione di provvedimenti sanzionatori, ai sensi dell'articolo 2, comma 20, lettera c), della legge n. 481/95, per l'inosservanza delle disposizioni di cui all'articolo 4, comma 4.7, della deliberazione n. 50/05;
  • con deliberazione n. 243/06, il termine per la chiusura dei suddetti procedimenti è stato prorogato, in ragione dei carichi di lavoro determinati da ulteriori esigenze istruttorie, al 30 aprile 2007;
  • nel corso di tali procedimenti, alcune società hanno chiesto di poter depositare le memorie difensive anche oltre il termine di cui all'articolo 16, comma 3, del dPR n. 244/01;
  • gli Uffici dell'Autorità hanno rappresentato che nulla osta, nel caso specifico, al deposito di memorie e documenti anche oltre il predetto termine, allo scopo di consentire a tali società l'adeguata predisposizione di elementi utili a rappresentare le proprie posizioni difensive e a fornire un appropriato contributo alle attività istruttorie;
  • quanto sopra non consente di concludere i procedimenti nel termine stabilito dalla deliberazione n. 243/06.

Ritenuto che:

  • sia necessario prorogare il termine di conclusione dei procedimenti in questione

DELIBERA

  1. di prorogare al 30 giugno 2007 il termine di conclusione dei procedimenti avviati nei confronti delle società riportate negli Allegati Ae B della deliberazione n. 186/06;
  2. di notificare il presente provvedimento ai soggetti indicati nei predetti allegati, mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento;
  3. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).