Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Determina n. 1/06

Delega all'Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente dello svolgimento dell'attività istruttoria a supporto delle decisioni dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas in merito all'approvazione delle proposte di progetto e di programma di misura

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244/01 (di seguito: dPR n. 244/01);
  • i decreti del Ministro dell'industria del commercio e dell'artigianato 24 aprile 2001;
  • i decreti del Ministro delle attività produttive 20 luglio 2004;
  • l'Allegato A alla deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 18 settembre 2003, n. 103/03, come successivamente modificato e integrato (di seguito: deliberazione n. 103/03);
  • la deliberazione dell'Autorità 20 ottobre 2004, n. 182/04;
  • la deliberazione dell'Autorità 11 gennaio 2006, n. 4/06 (di seguito: deliberazione n. 4/06).

Considerato che:

  • con la deliberazione n. 4/06, l'Autorità ha disposto di avvalersi dell'Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente (di seguito: l'Enea) per lo svolgimento di alcune attività, elencate al comma 4.1, a supporto della valutazione e della certificazione dei risparmi energetici; e che lo svolgimento di tali attività da parte dell'Enea è disciplinato dalla medesima deliberazione, dalla Convenzione allegata alla predetta deliberazione (di seguito: la Convenzione), nonché da successiva determinazione del Direttore generale dell'Autorità;
  • con l'articolo 2 della citata deliberazione, l'Autorità ha definito disposizioni integrative della disciplina dei procedimenti di approvazione delle proposte di progetto e di programma di misura, di cui all'articolo 6 dell'Allegato A alla deliberazione n. 103/03;
  • il comma 2.3. della deliberazione n. 4/06 riconosce al Direttore della Direzione consumatori e qualità del servizio dell'Autorità, nella sua qualità di responsabile dei suddetti procedimenti, la facoltà di delegare all'Enea lo svolgimento dell'attività istruttoria, dandone comunicazione ai soggetti interessati; e che, in tale caso, ai sensi dell'articolo 3 della Convenzione, l'Enea:
    • formula direttamente ai soggetti interessati eventuali richieste di informazioni e chiarimenti (comma 3.1);
    • trasmette al responsabile del procedimento un rapporto dettagliato in merito alle proprie analisi e valutazioni sulla coerenza delle proposta di progetto e di programma di misura (comma 3.2);

Ritenuto che:

  • al fine di assicurare un'efficiente gestione dei procedimenti di approvazione delle proposte di progetto e di programma di misura a fronte dell'elevato numero delle proposte pervenute nonché di quelle attese, sia opportuno delegare all'Enea, con un unico atto, lo svolgimento della funzione istruttoria relativa a tutti i predetti procedimenti avviati successivamente alla data del 1 dicembre 2006.
  • nell'espletamento della suddetta attività istruttoria l'ENEA dovrà attenersi a quanto disposto dalla deliberazione n. 4/06, nella Convenzione allegata alla predetta deliberazione e alle eventuali ulteriori direttive ed istruzioni impartite dal responsabile del procedimento.

DETERMINA

  1. Di delegare all'Enea lo svolgimento della attività istruttoria dei procedimenti di approvazione di tutte le proposte di progetto e di programma di misura pervenute successivamente alla data del 1 dicembre 2006 salvo diversa comunicazione del responsabile del procedimento. L'attività istruttoria comprende l'esercizio dei poteri conoscitivi di cui agli articoli 6 e 7 del dPR n. 244/01 ed ogni necessaria comunicazione alle parti.
  2. Di comunicare la presente determinazione all'Enea, con sede in Roma - Lungotevere Grande Ammiraglio Thaon di Revel, 76.
  3. Di pubblicare la presente determinazione, ai fini di cui al comma 2.3 della deliberazione n. 4/06, nel sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).

Milano, 1 dicembre 2006