Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Allegati

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 28 dicembre 2006

Delibera n. 311/06

Approvazione di proposta di convenzione tra l'Autorità per l'energia elettrica e il gas e il Ministero dello Sviluppo Economico in materia di destinazione, criteri e modalità d'impiego delle risorse di cui all'articolo 2, commi 3 e 4, del DM 18 dicembre 2006

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 22 dicembre 2006

Visti:

  • la direttiva 2003/54/CE del 26 giugno 2003;
  • la direttiva 2003/55/CE del 26 giugno 2003;
  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto-legge 4 settembre 2002, n. 193 e la legge 28 ottobre 2002, n. 238;
  • il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 31 ottobre 2002;
  • la legge 23 agosto 2004, n. 239;
  • l'articolo 1, comma 375, della legge 23 dicembre 2005, n. 266;
  • la legge 8 marzo 2006, n. 108, di conversione in legge del decreto-legge 25 gennaio 2006, n. 19, recante misure urgenti per garantire l'approvvigionamento di gas naturale;
  • il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 18 dicembre 2006 recante "ripartizione del Fondo derivante dalle sanzioni amministrative irrogate dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato da destinare a iniziative a vantaggio dei consumatori, di cui all'art. 148 della legge 23 dicembre 2000, n. 388;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 30 maggio 1997, n. 61/97;
  • la deliberazione dell'Autorità 15 novembre 2001, n. 264/01;
  • la deliberazione dell'Autorità 5 dicembre 2002, n. 199/02;
  • il documento per la consultazione 20 febbraio 2003, in materia di Tariffe di fornitura dell'energia elettrica ai clienti domestici in bassa tensione economicamente disagiati;
  • la deliberazione dell'Autorità 30 gennaio 2004, n. 5/04;
  • la deliberazione dell'Autorità 29 settembre 2004, n. 170/04, come successivamente modificata e integrata;
  • la deliberazione dell'Autorità 28 settembre 2005, n. 203/05;
  • la deliberazione dell'Autorità 26 giugno 2006, n. 126/06.

Considerato che:

  • l'articolo 2, commi 3 e 4, del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 18 dicembre 2006 recante "ripartizione del Fondo derivante dalle sanzioni amministrative irrogate dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato da destinare a iniziative a vantaggio dei consumatori, di cui all'art. 148 della legge 23 dicembre 2000, n. 388" (nel seguito: il DM 18 dicembre 2006) destina euro 11.000.000,00 a interventi di carattere sociale volti alla riduzione dei costi delle forniture di energia per usi civili a favore dei consumatori economicamente disagiati, da attuare mediante stipula di apposite convenzioni con l'Autorità per l'energia elettrica e il gas e altri soggetti pubblici;
  • con nota in data 22 dicembre 2006 prot. Autorità n. 031438 il Ministero dello Sviluppo Economico ha trasmesso all'Autorità una proposta di convenzione attuativa delle disposizioni sopra richiamate (di seguito: schema di convenzione), allegata alla presente deliberazione (Allegato A), ritenendola il soggetto istituzionale più idoneo per perseguire le finalità di cui all'articolo 2, commi 3 e 4, del DM 18 dicembre 2006;
  • in particolare, la valutazione di cui al precedente alinea origina dal fatto che le competenze in materia tariffaria nei settori dell'energia elettrica e del gas intestate all'Autorità sono, tra l'altro, orientate alla realizzazione di obiettivi generali di carattere sociale;
  • lo schema di convenzione prevede:
    • una durata di 24 mesi;
    • la destinazione delle risorse di cui all'articolo 2, commi 3 e 4, del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 18 dicembre 2006, a riduzione della spesa di energia elettrica e di gas naturale dei consumatori domestici in condizione di disagio economico;
    • che l'Autorità definisca entro 120 giorni i criteri di impiego delle dette risorse;
    • la presentazione al Ministero di una relazione sui vantaggi economici che le risorse hanno assicurato ai beneficiari;
  • con deliberazione n. 264/01, come integrata con deliberazione n. 199/02, l'Autorità ha avviato un procedimento per la formazione di provvedimenti tariffari finalizzati alla realizzazione degli obiettivi di carattere sociale nell'erogazione dei servizi di pubblica utilità del settore elettrico;
  • l'articolo 9 della deliberazione n. 170/04 disciplina i contributi a favore di clienti economicamente disagiati, anziani e disabili nel settore del gas naturale;
  • con deliberazione n. 126/06 l'Autorità ha previsto di valutare la possibilità di rendere omogenei i criteri di agevolazione di clienti disagiati e disabili nei settori dell'energia elettrica e del gas naturale.

Ritenuto che:

  • l'articolazione dello schema di convenzione sia coerente con la tempistica e l'impostazione delle richiamate decisioni dell'Autorità destinate alla realizzazione degli obiettivi di carattere sociale, anzi contribuendo alla loro efficacia;
  • sia conseguentemente opportuno approvare la proposta del Ministero dello Sviluppo Economico avente ad oggetto lo schema di convenzione

DELIBERA

  1. di approvare la proposta di convenzione presentata dal Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi dell'articolo 2, commi 3 e 4, del decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 18 dicembre 2006 riportata in allegato alla presente deliberazione (Allegato A) di cui costituisce parte integrante e sostanziale;
  2. di dare mandato al Direttore Generale dell'Autorità per le azioni a seguire, ivi compresa la stipula della Convenzione stessa;
  3. di pubblicare la presente deliberazione sul sito internet dell'Autorità.