Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 17 novembre 2006

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 255/06

Parere allo schema di decreto concernente modifiche alle modalità di rimborso dei costi non recuperabili del settore dell'energia elettrica, rilasciato ai sensi dell'articolo 2, comma 2, del decreto legge 18 febbraio 2003 n. 25, coordinato con la legge 17 aprile 2003, n. 83

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 16 novembre 2006

Visti:

  • il Trattato sull'Unione europea;
  • la direttiva 96/92/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 dicembre 1996 concernente nome comuni per il mercato interno dell'energia elettrica ed in particolare l'articolo 24, in materia di costi non recuperabili del settore dell'energia elettrica;
  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79/99;
  • il decreto legge 18 febbraio 2003 n. 25, coordinato con la legge 17 aprile 2003, n. 83;
  • il decreto del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato 26 gennaio 2000, come modificato con decreto del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato 27 aprile 2001;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 28 dicembre 2000, n. 238;
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, 10 settembre 2003;
  • l'Allegato A alla deliberazione 30 gennaio 2004, n. 5/04;
  • la deliberazione dell'Autorità 9 maggio 2005, n. 86/05;
  • la deliberazione dell'Autorità 28 giugno 2006 n. 132/06 (di seguito: deliberazione n. 132/06);
  • la deliberazione dell'Autorità 27 settembre 2006 n. 207/06 (di seguito: deliberazione n. 207/06);
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, 6 agosto 2004;
  • la decisione della Commissione Europea C(2004) 4333fin 1 dicembre 2004;
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, 10 marzo 2005;
  • il decreto del Ministro delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, 22 giugno 2005 (di seguito: decreto 22 giugno 2005).

Vista la nota della Direzione Generale per l'energia e le risorse minerarie del Ministero delle Attività Produttive del 27 ottobre 2006 (prot. Autorità n. 027098 del 31 ottobre 2006), con la quale è stato richiesto all'Autorità di formulare parere in merito allo schema di decreto concernente modifiche alle modalità di rimborso dei costi non recuperabili del settore dell'energia elettrica di cui al decreto 22 giugno 2005 (di seguito: lo schema di decreto).

Considerato che:

  • con le deliberazioni n. 132/06 e n. 207/06, l'Autorità ha dato disposizioni alla Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico affinché tramite l'ottimizzazione della gestione finanziaria delle giacenze disponibili nei conti di gestione fosse contenuto l'onere finanziario derivante dal tardato pagamento dei costi non recuperabili di cui al decreto 6 agosto 2004;
  • lo schema di decreto tende anch'esso a limitare l'onere finanziario derivante dal tardato pagamento dei costi non recuperabili di cui al decreto 6 agosto 2004;

Ritenuto che sia pertanto opportuno esprimere parere favorevole allo schema di decreto

DELIBERA

  1. di esprimere parere favorevole, ai sensi dell'articolo 2, comma 2, del decreto legge 18 febbraio 2003 n. 25, coordinato con la legge 17 aprile 2003, n. 83, allo schema di decreto del Ministro delle Attività Produttive, di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze, recante modifiche alle modalità di rimborso dei costi non recuperabili del settore dell'energia elettrica.
  2. di trasmettere la presente deliberazione al Ministero dello Sviluppo Economico.