Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 15 settembre 2006

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 199/06

Disposizioni transitorie e urgenti relative al conferimento di capacità di trasporto per l'anno termico 2006-2007

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 14 settembre 2006

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164;
  • la legge 23 agosto 2004, n. 239;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 17 luglio 2002, n. 137/02, come successivamente modificata ed integrata (di seguito: deliberazione n. 137/02);
  • la deliberazione dell'Autorità 1 luglio 2003, n. 75/03 di approvazione del codice di rete per il servizio di trasporto della società Snam Rete Gas S.p.A. (di seguito: Snam Rete Gas) e suoi successivi aggiornamenti;
  • la deliberazione dell'Autorità 12 dicembre 2003, n. 144/03, di approvazione del codice di rete per il servizio di trasporto della società Società Gasdotti Italia S.p.A. (di seguito: SGI) e suoi successivi aggiornamenti;
  • la deliberazione dell'Autorità 15 marzo 2006, n. 53/06;
  • la deliberazione dell'Autorità 31 luglio 2006, n. 169/06.

Considerato che:

  • con la deliberazione n. 137/02 e le successive modifiche e integrazioni, l'Autorità ha definito la disciplina in materia di condizioni di accesso e di erogazione del servizio di trasporto del gas naturale, prevedendo in particolare, agli articoli 9 e 10, la disciplina delle modalità di conferimento delle capacità di trasporto; e che in base a tale disciplina il termine ultimo per la presentazione di richieste di conferimento di capacità di trasporto annuale per l'anno termico 2006-2007, posto nel settimo giorno lavorativo del mese di settembre, è stato il giorno 11 settembre 2006;
  • la società Snam Rete Gas, con note in data 12 e 13 settembre 2006, prot. Svicom/2034 (prot. Autorità 22130 e 22131 del 14 settembre 2006) e la società SGI, con nota in data 12 settembre 2006 (prot. Autorità 22129 del 14 settembre 2006), a seguito di richiesta della Direzione Gas, hanno comunicato all'Autorità e al Ministero dello Sviluppo Economico, sulla base dei conferimenti effettuati e delle richieste pervenute entro la data di cui al precedente alinea, la presenza di punti di riconsegna per i quali non è stata richiesta capacità di trasporto, tra i quali anche punti di riconsegna interconnessi con il sistema di distribuzione;
  • con nota in data 13 settembre 2006, protocollo 16277 (prot. Autorità 22132 del 14 settembre 2006), il Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale Energia e Risorse Minerarie, con riferimento a segnalazioni pervenute da parte di imprese di vendita circa la loro difficoltà di rifornire i propri clienti finali e ai dati comunicati dalle imprese di trasporto di cui al precedente alinea, ha prospettato all'Autorità, al fine di assicurare la possibilità di approvvigionamento di gas naturale ai clienti finali del sistema di distribuzione, l'opportunità di "consentire ancora, oltre la scadenza dell'11 settembre 2006, la richiesta di capacità" presso i punti di riconsegna del sistema di trasporto interconnessi con gli impianti di distribuzione o con clienti finali con consumi nell'anno 2005, inferiori a 200.000 mc, "anche mediante la equiparazione di detti punti, per quanto riguarda le procedure di richiesta, ai punti di riconsegna di nuova attivazione" di cui al codice di rete dell'impresa maggiore di trasporto Snam Rete Gas;
  • il codice di rete Snam Rete Gas, al capitolo 5, paragrafo 5.3, contiene una disciplina di conferimento della capacità di trasporto specifica relativamente ai punti di riconsegna di nuova attivazione.

Ritenuto che:

  • sia necessario consentire la completa contrattualizzazione dei punti di riconsegna del sistema di trasporto interconnessi con impianti di distribuzione al fine di assicurare la fornitura di gas, per l'anno termico 2006-2007, ai clienti finali con consumi inferiori a 200.000 metri cubi all'anno;
  • sia opportuno prevedere, in deroga alle disposizioni vigenti, la riapertura dei termini per la richiesta di capacità di trasporto presso i punti di riconsegna interconnessi con impianti di distribuzione per i quali non sia stata richiesta capacità di trasporto entro i termini previsti dalla procedura di conferimento per l'anno termico 2006-2007, ovvero per i quali la capacità richiesta entro tali termini risulti inferiore alla capacità necessaria alla fornitura di gas a tutti i consumatori finali allacciati a tali impianti

DELIBERA

  1. di prevedere, in deroga alle disposizioni della deliberazione dell'Autorità n. 137/02, che, ai fini del conferimento di capacità di trasporto per l'anno termico 2006-2007, le società Snam Rete Gas S.p.A. e Società Gasdotti Italia S.p.A. consentano, sino alla data del 22 settembre 2006, la presentazione di richieste di capacità di trasporto esclusivamente per i punti di riconsegna delle rispettive reti di trasporto interconnessi con impianti di distribuzione o con clienti finali con consumi, nell'anno 2005, inferiori a 200.000 mc, per i quali non sia stata richiesta capacità di trasporto entro i termini previsti dalla procedura di conferimento per l'anno termico 2006-2007, ovvero per i quali la capacità richiesta entro tali termini risulti inferiore rispetto a quella conferita nell'anno termico 2005-2006;

  2. di prevedere che le modalità di conferimento, adottate dalle imprese di trasporto di cui al punto 1, siano analoghe alle procedure di conferimento relative ai punti di riconsegna di nuova attivazione di cui al capitolo 5, paragrafo 5.3), del codice di rete dell'impresa maggiore di trasporto;
  3. di prevedere che le imprese di trasporto, di cui al punto 1, trasmettano all'Autorità e al Ministero dello Sviluppo Economico, entro e non oltre la data del 25 settembre 2006, il resoconto delle richieste ricevute, nonché un resoconto aggiornato della situazione complessiva dei conferimenti della capacità di trasporto;
  4. di notificare il presente provvedimento, mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento, in persona del rappresentante legale pro tempore, alle società:
    • Snam Rete Gas S.p.A., con sede legale in Piazza Santa Barbara n. 7, 20097 San Donato Milanese (Milano);
    • Società Gasdotti Italia S.p.A., con sede legale in via del Lauro n. 7, 20121 Milano.
  5. di trasmettere il presente provvedimento al Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale Energia e Risorse Minerarie;
  6. di pubblicare la presente deliberazione sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it).