Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 31 luglio 2006
GU n. 204 del 02 settembre 2006

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 166/06

Proroga dei termini per la chiusura della istruttoria conoscitiva avviata con deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 28 ottobre 2005, n. 225/05

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 31 luglio 2006

Visti:

  • la direttiva 2003/55/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 giugno 2003, relativa a norme comuni per il mercato interno del gas naturale e che abroga la direttiva 98/30/CE (di seguito: direttiva europea 2003/55/CE);
  • la legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito: legge n. 481/95);
  • il decreto legislativo 22 maggio 2000, n. 164 (di seguito: decreto legislativo n.164/00);
  • la legge 23 agosto 2004, n. 239 recante riordino del settore energetico, nonché delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia (di seguito: legge n. 239/04);
  • la legge 18 aprile 2005, n. 62 recante "Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee. Legge comunitaria 2004" (di seguito: legge n. 62/05) ed, in particolare, i princìpi e criteri direttivi di cui all'articolo 16;
  • la delibera dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 30 maggio 1997, n. 61/97, recante disposizioni generali sullo svolgimento dei procedimenti;
  • la deliberazione dell'Autorità per l'energia 7 agosto 2001, n. 184/01, come successivamente modificata dalla deliberazione 12 dicembre 2002, n. 207/02;
  • la deliberazione dell'Autorità 18 ottobre 2001, n. 229/01, come successivamente integrata dalla deliberazione dell'Autorità 31 gennaio 2002, n. 21/02 e 1° aprile 2003, n. 29/03 (di seguito: deliberazione n. 229/01);
  • la deliberazione dell'Autorità 12 dicembre 2002, n. 207/02 (di seguito: deliberazione n. 207/02);
  • la deliberazione dell'Autorità 12 dicembre 2003, n. 138/03 (di seguito: deliberazione n. 138/03);
  • la deliberazione dell'Autorità 22 luglio 2004, n. 126/04 (di seguito: deliberazione n. 126/04);
  • la deliberazione dell'Autorità 29 luglio 2004, n. 138/04 (di seguito: deliberazione n. 138/04);
  • la deliberazione dell'Autorità 17 giugno 2004, n. 90/04 (di seguito: deliberazione n. 90/04);
  • la deliberazione dell'Autorità 25 ottobre 2005, n. 222/05 (di seguito: deliberazione n. 222/05);
  • la deliberazione dell'Autorità 28 ottobre 2005, n. 225/05 (di seguito: deliberazione n. 225/05).

Considerato che:

  • con deliberazione n. 225/05 è stata avviata un'istruttoria conoscitiva sul servizio di vendita di gas naturale ai clienti finali ed in particolare sui comportamenti commerciali posti in essere dai soggetti autorizzati alla vendita nell'acquisizione di nuovi clienti o nella riacquisizione di clienti trasferiti ad altro venditore nonché sull'esistenza di barriere poste in essere dai distributori, che ostacolino l'uscita del cliente finale o l'entrata di un operatore concorrente della società di vendita societariamente collegata o controllata;
  • continuano a pervenire presso l'Autorità numerose segnalazioni da parte di clienti finali, associazioni di consumatori e di operatori in merito a lamentati comportamenti posti in essere dai soggetti autorizzati alla vendita non conformi con quanto previsto dalle norme vigenti;
  • i tempi di reperimento delle informazioni necessarie allo svolgimento delle attività e l'evoluzione dei mercati di riferimento non consentono di concludere le attività attualmente in corso entro il 31 luglio 2006.

Ritenuto che:

  • sia opportuno prorogare al 31 ottobre 2006 il termine per la chiusura dell'istruttoria conoscitiva avviata con deliberazione n. 225/05

DELIBERA

  1. di prorogare al 31 ottobre 2006 il termine per la chiusura dell'istruttoria conoscitiva avviata con deliberazione n. 225/05;
  2. di pubblicare il presente provvedimento sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sul sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it) affinché entri in vigore dalla data della sua pubblicazione.