Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 27 marzo 2006

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 58/06

Avvio di procedimento in materia di verifica del piano di sviluppo della rete di trasmissione nazionale ai sensi dell'articolo 27 della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 30 dicembre 2004, n. 250/04

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 23-03-2006

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79;
  • la direttiva 2003/54/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 26 giugno 2003;
  • la legge 27 ottobre 2003, n. 290;
  • il decreto del Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, ora Ministro delle Attivita Produttive, 25 giugno 1999 recante determinazione dell'ambito della rete elettrica di trasmissione nazionale, come successivamente modificato e integrato;
  • il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 maggio 2004, recante criteri, modalita e condizioni per l'unificazione della proprieta e della gestione della rete elettrica nazionale di trasmissione (di seguito DPCM 11 maggio 2004);
  • il decreto del Ministero delle Attivita Produttive 20 aprile 2005, recante concessione al Gestore della rete delle attivita di trasmissione e dispacciamento dell'energia elettrica nel territorio nazionale ed il relativo allegato;
  • la deliberazione dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 13 dicembre 2001, n. 304/01 (di seguito: deliberazione n. 304/01);
  • l'Allegato A alla deliberazione dell'Autorita 30 dicembre 2004, n. 250/04 (di seguito: deliberazione n. 250/04);
  • la deliberazione dell'Autorita 28 ottobre 2005, n. 226/05, recante disposizioni in materia di trasmissione e di dispacciamento dell'energia elettrica in assetto di unificazione di proprieta e gestione della rete di trasmissione nazionale.

Considerato che:

  • l'articolo 27, comma 27.1, della deliberazione n. 250/04 stabilisce che la societa Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa (ora Terna - Rete elettrica nazionale Spa - di seguito: TERNA - in seguito all'acquisizione, perfezionata l'1 novembre 2005, del ramo di azienda della societa Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa relativo alle attivita di trasmissione e dispacciamento dell'energia elettrica in applicazione del DPCM 11 maggio 2004) definisce nel Codice di trasmissione e di dispacciamento di cui al DPCM 11 maggio 2004 i criteri adottati per lo sviluppo della rete di trasmissione nazionale, nel rispetto dei principi di sicurezza, affidabilita, efficienza e minor costo per il sistema elettrico nazionale;
  • l'articolo 27, comma 27.2, della deliberazione n. 250/04 stabilisce che l'Autorita verifichi la compatibilita della pianificazione dello sviluppo della rete di trasmissione nazionale, e l'effettivo livello di realizzazione dello sviluppo pianificato, con le esigenze di:
    1. efficienza del servizio di trasmissione;
    2. libero accesso alle reti elettriche;
    3. promozione della concorrenza;
    4. minimizzazione degli oneri connessi all'approvvigionamento delle risorse per il dispacciamento;
  • con lettera in data 30 gennaio 2006, prot. n. R/25/06 (prot. Autorita n. 2965 in data 7 febbraio 2006), TERNA ha trasmesso all'Autorita il piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale per l'anno 2006.

Ritenuto che sia opportuno:

  • avviare un procedimento per la verifica ai sensi dell'articolo 27, comma 27.2, della deliberazione n. 250/04, del piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale per l'anno 2006 rispetto alle esigenze indicate nel predetto comma, nonche con l'esigenza di minor costo per il sistema elettrico nazionale;
  • conferire mandato al Direttore della Direzione Energia Elettrica per i seguiti di competenza

DELIBERA

  1. di avviare un procedimento per la verifica ai sensi dell'articolo 27, comma 27.2, della deliberazione n. 250/04, del piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale per l'anno 2006 rispetto alle esigenze indicate nel predetto comma, nonche con l'esigenza di minor costo per il sistema elettrico nazionale;
  2. di conferire mandato al Direttore della Direzione Energia Elettrica per i seguiti di competenza;
  3. di trasmettere il presente provvedimento al Ministero delle Attivita Produttive e a TERNA.
  4. di pubblicare la presente deliberazione sul sito internet dell'Autorita (www.autorita.energia.it), affinche entri in vigore dalla data della sua pubblicazione.