Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Comunicati stampa

Provvedimenti

Segnalazioni

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 17 febbraio 2006
GU n. 55 del 07 marzo 2006

Delibera n. 31/06

Chiusura di procedimento relativo al mercato della vendita del gas naturale ai clienti finali di cui all'articolo 14, comma 1, della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 4 dicembre 2003 n. 138/03

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 15-02-2006

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481/95;
  • il decreto legislativo 23 maggio 2000, n. 164/00;
  • la deliberazione dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 12 dicembre 2002, n. 207/02 (di seguito: deliberazione n. 207/02);
  • la deliberazione dell'Autorita 4 dicembre 2003, n. 138/03 (di seguito: deliberazione n.138/03);
  • la deliberazione dell'Autorita 17 giugno 2004, n. 90/04 (di seguito: deliberazione n. 90/04);
  • la deliberazione dell'Autorita 24 marzo 2005, n. 48/05 (di seguito: deliberazione n. 48/05).

Considerato che:

  • con la deliberazione n. 207/02, l'Autorita ha posto in capo agli esercenti l'attivita di vendita di gas naturale l'obbligo:
    1. di applicare condizioni economiche di fornitura determinate sulla base di criteri stabiliti dall'Autorita ai clienti finali che, alla data del 31 dicembre 2002, si trovavano nella condizione di cliente non idoneo, ovvero che, pur trovandosi nella condizione di cliente idoneo, non avevano esercitato la capacita, connessa con tale qualifica, di stipulare nuovi contratti; e che tale obbligo ha effetto sino al momento in cui il cliente finale esercita la predetta capacita;
    2. di proporre, ai clienti finali che, alla data del 31 dicembre 2002, si trovavano nella condizione di cliente non idoneo, unitamente alle proposte autonomamente definite dagli esercenti medesimi, offerte contrattuali recanti condizioni economiche di cui alla precedente lettera a);
  • i criteri per la determinazione delle predette condizioni economiche di fornitura sono stati stabiliti dall'Autorita con la deliberazione n. 138/03; e che l'articolo 14, comma 1, di tale deliberazione prevede che l'Autorita verifichi, entro il 31 luglio 2005, il grado di concorrenza sul mercato dei clienti finali, ai fini di eventualmente revocare o modificare l'assetto definito dalla deliberazione sopra richiamata;
  • con la deliberazione n. 90/04, l'Autorita, a chiusura dell'istruttoria conoscitiva avviata con delibera n. 13/03, ha approvato il documento "Conclusioni dell'istruttoria", evidenziando le criticita esistenti sotto il profilo concorrenziale;
  • con la deliberazione n. 48/05, l'Autorita ha avviato un procedimento ai sensi del sopra richiamato articolo 14, comma 1, della deliberazione n. 138/03; e che nell'ambito di tale procedimento sono stati acquisiti ulteriori elementi e informazioni che hanno permesso di delineare un quadro aggiornato dell'attuale grado di concorrenza nel mercato della vendita del gas naturale ai clienti finali;
  • le evidenze del quadro di cui al punto precedente sono riportate nel rapporto allegato "Situazione del mercato della vendita del gas naturale ai clienti finali in Italia" e confermano in particolare:
    1. l'esistenza di carenze sul lato degli approvvigionamenti, in grado di pregiudicare la sicurezza delle forniture e di precludere sostanzialmente l'evoluzione del sistema verso assetti piu competitivi;
    2. uno scarso livello di concorrenza nella vendita ai clienti finali, in particolare per i consumatori di piccole e medie dimensioni;
  • quanto sopra evidenzia il permanere delle esigenze di tutela sottese all'assetto definito dalla deliberazione n. 207/02;
  • la previsione degli obblighi, a carico degli esercenti l'attivita di vendita, di proporre offerte contrattuali determinate in base a criteri stabiliti dal l'Autorita, non ostacola in alcun modo il processo di liberalizzazione del mercato, in quanto non preclude la possibilita che gli esercenti medesimi propongano condizioni diverse e piu favorevoli ai consumatori e che le parti pattuiscano tali condizioni liberamente.

Ritenuto che:

  • non sussistano i presupposti per la modifica o la revoca degli obblighi di cui alla deliberazione n. 207/02 sopra descritti;
  • sia opportuno chiudere il procedimento avviato con deliberazione n. 48/05, mediante la pubblicazione del rapporto "Situazione del mercato della vendita del gas naturale ai clienti finali in Italia";
  • sia necessario monitorare l'evoluzione della concorrenza sul mercato della vendita del gas naturale ai clienti finali, al fine di aggiornare il quadro rappresentato dal rapporto ed eventualmente modificare ovvero revocare la disciplina definita dalla deliberazione n. 207/02

DELIBERA

  1. di chiudere il procedimento avviato con deliberazione n. 48/05, mediante la pubblicazione del rapporto "Situazione del mercato della vendita del gas naturale ai clienti finali in Italia", allegato al presente provvedimento (Allegato A), di cui forma parte integrante e sostanziale;
  2. di prevedere che l'Autorita, anche al fine di un'eventuale modifica o revoca della disciplina posta dalla deliberazione n. 207/02, verifichi, mediante richieste di dati e informazioni ai soggetti interessati, il grado di concorrenza sul mercato della vendita del gas naturale ai clienti finali, rendendo pubblico, con cadenza annuale, un rapporto aggiornato;
  3. di pubblicare la presente deliberazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e sul sito internet dell'Autorita (www.autorita.energia.it).