Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 13 febbraio 2006

Delibera n. 27/06

Modificazioni ed integrazioni alle disposizioni dell'Allegato A alla deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 30 gennaio 2004, n. 5/04

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 10-02-2006

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79/99 (di seguito: decreto legislativo n. 79/99);
  • il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 maggio 2004 recante criteri, modalita e condizioni per l'unificazione della proprieta e della gestione della rete elettrica nazionale di trasmissione (di seguito: DPCM 11 maggio 2004);
  • la deliberazione dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 30 dicembre 2003, n. 168/03, e in particolare l'Allegato A, come successivamente modificato e integrato (di seguito: deliberazione n. 168/03);
  • la deliberazione dell'Autorita 30 gennaio 2004, n. 5/04, come successivamente modificata e integrata (di seguito: deliberazione n. 5/04);
  • il Testo integrato delle disposizioni dell'Autorita per l'erogazione dei servizi di trasmissione, distribuzione, misura e vendita dell'energia elettrica - Periodo di regolazione 2004-2007, approvato con deliberazione, n. 5/04, come successivamente modificato e integrato (di seguito: Testo integrato);
  • la deliberazione dell'Autorita 31 gennaio 2005, n. 15/05;
  • la deliberazione dell'Autorita 28 dicembre 2005, n. 290/05 (di seguito: deliberazione n. 290/05).

Considerato che:

  • le funzioni precedentemente attribuite alla societa Gestore della rete di trasmissione nazionale S.p.A. ai sensi del decreto legislativo n. 79/99 sono, a seguito dell'entrata in vigore del DPCM 11 maggio 2004, in parte attribuite alla societa Terna - Re te elettrica nazionale S.p.A. (di seguito: Terna) e in parte alla societa Gestore del sistema elettrico - GRTN S.p.A. (di seguito: il Gestore del sistema elettrico);
  • a far data dall'1 novembre 2005, ha assunto efficacia la richiamata ripartizione delle funzioni precedentemente assegnate al Gestore della rete di trasmissione nazionale S.p.A..

Ritenuto che:

  • sia opportuno indicare esplicitamente quali delle disposizioni previste dal Testo integrato fanno riferimento a Terna e quali al Gestore del sistema elettrico;
  • sia opportuno procedere ad alcune integrazioni al fine di garantire una maggior chiarezza e trasparenza del quadro normativo;
  • in attesa del completamento del procedimento avviato con deliberazione n. 290/05, avente ad oggetto la quantificazione per l'anno 2006 dei corrispettivi per il funzionamento della societa Terna - Rete elettrica nazionale S.p.A. in assetto di unificazione di proprieta e gestione della rete di trasmissione nazionale, nonche per il funzionamento della societa Gestore del sistema elettrico - GRTN S.p.A, sia opportuno confermare l'applicazione, in acconto e salvo conguaglio, della componente a copertura dei costi riconosciuti per le attivita non trasferite a Terna, quantificata con deliberazione n. 15/05

DELIBERA

  1. di modificare ed integrare il Testo integrato, nei termini di seguito indicati:
    1. all'articolo 1, comma 1.1, al punto "? componenti UC5 sono le componenti tariffarie espresse in centesimi di euro/kWh a copertura dei costi a carico del Gestore della rete connessi all'approvvigionamento dell'energia elettrica necessaria a compensare la differenza tra perdite effettive e perdite standard nelle reti", le parole "del Gestore della rete" sono sostituite dalla parola "di Terna";
    2. all'articolo 1, comma 1.1, al punto "? elemento CD e l'elemento della componente CCA, espresso in centesimi di euro/kWh, a copertura dei costi sostenuti dal Gestore della rete per la remunerazione della disponibilita di capacita produttiva;", le parole "dal Gestore della rete" sono sostituite dalla parola "da Terna";
    3. all'articolo 1, comma 1.1, il punto "? il Gestore della rete e il soggetto di cui all'articolo 3 del decreto legislativo n. 79/99, concessionario delle attivita di trasmissione e di dispacciamento;" e soppresso;
    4. all'articolo 1, comma 1.1, al punto "? rete di trasmissione nazionale e la rete elettrica di trasmissione nazionale come individuata dal decreto 25 giugno 1999 ed integrata a seguito dei successivi interventi di sviluppo deliberati dal Gestore della rete;", le parole "dal Gestore della rete" sono sostituite dalle parole "da Terna";
    5. all'articolo 1, comma 1.1, dopo il punto:
      "? tasso di riferimento e il tasso di cui all'articolo 2 del decreto legislativo 24 giugno 1998, n. 213, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Supplemento ordinario, n. 157 dell'8 luglio 1998;"
      e inserito il punto:
      "? Terna e la societa Terna - Rete elettrica nazionale S.p.A, di cui al DPCM 11 maggio 200 4;";
    6. all'articolo 1, comma 1.1, al punto "? deliberazione n. 168/03 e la deliberazione dell'Autorita 30 dicembre 2003, n. 168/03, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Supplemento ordinario, n. 16 del 30 gennaio 2004;", sono aggiunte le parole "come successivamente modificata e integrata";
    7. all'articolo 17, comma 17.1, lettera a), le parole "Gestore della rete" sono sostituite dalla parola "Terna";
    8. all'articolo 19, commi 19.1 e 19.2, le parole "Gestore della rete" sono sostituite dalla parola "Terna";
    9. l'articolo 20 e sostituito con il seguente:
      Articolo 20
      Remunerazione del servizio di trasmissione e del Gestore del sistema elettrico
      20.1 Ai fini della determinazione della componente fissa del canone annuale di cui all'articolo 16 della convenzione tipo approvata con il decreto 22 dicembre 2000, Terna determina l'esborso complessivo di cui al comma 1 dell'articolo 18 della medesima convenzione tipo come differenza tra:
      - i corrispettivi percepiti dalla stessa Terna ai sensi del comma 17.1, lettera a), e del comma 19.1,
      e
      - il corrispettivo destinato alla copertura dei costi riconosciuti per il funzionamento del Gestore del sistema elettrico e di Terna, determinato applicando una componente pari a 0,0333 centesimi di euro/kWh, all'energia di cui al comma 17.1, lettera a).
    10. all'articolo 35, comma 35.3, le parole "Gestore della rete" sono sostituite dalla parola "Terna";
    11. all'articolo 38, comma 38.2, le parole "dal Gestore della rete" sono sostituite dalle parole "da Terna";
    12. all'articolo 52, comma 52.2, lettera b), le parole "dal Gestore della rete" sono sostituite dalle parole "dal Gestore del sistema elettrico";
    13. all'articolo 58.1, comma 58.1.3, le parole "dalla societa Gestore della rete di trasmissione nazionale SpA" sono so stituite dalle parole "delle societa Terna e Gestore del sistema elettrico";
    14. all'articolo 59, comma 59.5, le parole "al Gestore della rete" sono sostituite dalle parole "al Gestore del sistema elettrico";
    15. all'articolo 61, commi 61.1, 61.3, 61.4, 61.4bis, 61.4ter e 61.5, le parole "Gestore della rete" sono sostituite dalle parole "Gestore del sistema elettrico";
    16. all'articolo 71.1, commi 71.1.1, 71.1.2, 17.1.3 e 71.1.4, le parole "Gestore della rete" sono sostituite dalla parola "Terna";
  2. a partire dall'1 novembre 2005, il corrispettivo destinato alla copertura dei costi riconosciuti per il funzionamento del Gestore del sistema elettrico, quota parte del corrispettivo di cui al comma 20.1, lettera b) del Testo integrato, come modificato con il presente provvedimento, e fissato, a titolo di acconto e salvo conguaglio, pari a 0,0095 centesimi di euro/kWh.
  3. di pubblicare il presente provvedimento sul sito internet dell'Autorita (www.autorita.energia.it), affinche in vigore dalla data della sua pubblicazione;
  4. di pubblicare sul sito internet dell'Autorita il Testo integrato, con le modifiche risultanti dall'applicazione del presente provvedimento.