Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 30 luglio 2005

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 164/05

Proroga del termine per la chiusura dell'istruttoria conoscitiva avviata con la deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 8 marzo 2005, n. 39/05

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 29-07-2005

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • la delibera dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 30 maggio 1997, n. 61/97;
  • la deliberazione dell'Autorita 8 marzo 2005, n. 39/05 (di seguito: deliberazione n. 39/05);
  • l'Allegato A alla deliberazione dell'Autorita 16 ottobre 2003, n. 118/03, come successivamente modificato e integrato (di seguito: deliberazione n. 118/03);
  • l'Allegato A alla deliberazione dell'Autorita 30 dicembre 2003, n. 168/03, come successivamente modificato e integrato (di seguito: deliberazione n. 168/03);
  • l'Allegato A alla deliberazione dell'Autorita 30 gennaio 2004, n. 5/04, come successivamente modificato ed integrato;
  • il documento per la ricognizione delle problematiche sul servizio di misura dell'energia elettrica e di aggregazione delle misure ai fini del dispacciamento pubblicato in data 13 aprile dalla Direzione energia elettrica dell'Autorita (di seguito: documento di ricognizione 13 aprile 2005).

Considerato che:

  • con la deliberazione n. 168/03, l'Autorita ha disposto l'avvio, dall'1 gennaio 2005, del dispacciamento di merito economico con partecipazione attiva della domanda; e che la deliberazione n. 168/03 istituisce il servizio di aggregazione delle misure dell'energia elettrica ai fini del dispacciamento (di seguito: servizio di aggregazione) la cui responsabilita e stata affidata alla societa Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa (di seguito: il Gestore della rete) che si avvale, per il periodo regolatorio 2004-2007, delle imprese distributrici, articolate in imprese distributrici di riferimento e imprese distributrici sottese ai sensi dell'articolo 3 della deliberazione n. 118/03;
  • con deliberazione n. 39/05, l'Autorita ha avviato una istruttoria conoscitiva in materia di accesso al servizio di aggregazione, con particolare riferimento alla verifica del rispetto di quanto stabilito dagli articoli 43, 44, 44.1, 45 e 47 della deliberazione n. 168/03;
  • l'Autorita, nell'ambito del procedimento per la determinazione del corrispettivo per il servizio di aggregazione di cui all'articolo 51, comma 51.2, della deliberazione n. 168/03, e venuta a conoscenza, tramite informativa del Gestore della rete in data 11 marzo 2005, prot. n. GRTN/P2005004523 (prot. Autorita n. 5871 in data 21 marzo 205), del fatto che, ai fini dell'erogazione del predetto servizio, le imprese distributrici hanno approntato sistemi informativi dedicati la cui messa a punto si sarebbe protratta mediamente per i primi sei mesi dell'anno 2005;
  • gli elementi di cui al precedente alinea hanno trovato conferma nelle osservazioni e nelle segnalazioni pervenute alla Direzione energia elettrica in esito al processo di ricognizione avviato con la pubblicazione del documento di ricognizione 13 aprile 2005;
  • in ragione delle informazioni di cui al precedente alinea circa le tempistiche di messa a punto dei citati sistemi informativi, con note in data 8 luglio 2005, protocolli nn. GB/M05/2947/mpz e GB/M05/2949/mpz, l'Autorita ha richiesto, rispettivamente, al Gestore della rete e alle imprese distributrici di riferimento, informazioni circa il rispetto degli obblighi stabiliti dalla deliberazione n. 168/03; in particolare, sono state richieste al Gestore della rete informazi oni circa il rispetto degli obblighi stabiliti per le imprese distributrici di riferimento nei confronti del medesimo Gestore, alle imprese distributrici di riferimento informazioni circa il rispetto degli obblighi stabiliti per le imprese distributrici sottese nei confronti delle predette imprese di riferimento;
  • si registrano ritardi nella trasmissione all'Autorita delle informazioni di cui al precedente alinea, anche in ragione di disguidi nella ricezione delle medesime richieste da parte di alcuni soggetti interessati;
  • dalle informazioni trasmesse:
    1. e emerso un quadro di sostanziale rispetto da parte dei soggetti interessati dei predetti obblighi, pur tuttavia permanendo necessita di completamento di alcune procedure informative che dovrebbe comunque realizzarsi in tempi contenuti;
    2. sebbene richiesti, non sono emersi elementi sufficienti per valutare il rispetto degli obblighi stabiliti per le imprese distributrici sottese nei confronti delle imprese distributrici di riferimento.

Ritenuto che:

sia necessario, nelle more del completamento delle informazioni di cui ai precedenti alinea, prorogare la durata dell'istruttoria conoscitiva avviata con deliberazione n. 39/05, al fine di consentire il completarsi dell'insieme di informazioni necessarie all'Autorita per la valutazione degli obblighi stabiliti dalla deliberazione n. 168/03 per i soggetti coinvolti nel servizio di aggregazione, procedendo, eventualmente, a richiedere direttamente alle imprese distributrici sottese le informazioni non altrimenti trasmesse all'Autorita dalle imprese distributrici di riferimento

DELIBERA

  1. di prorogare il termine di chiusura dell'istruttoria conoscitiva avviata con deliberazione n. 39/05 al 31 ottobre 2005;
  2. di pubblicare il presente provvedimento nel sito internet dell'Autorita (www.autorita.energia.it), affinche entri in vigore dalla data della sua pubblicazione.