Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Doc. di consultazione

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 22 luglio 2005

Delibera n. 153/05

Avvio di procedimento per la formazione di provvedimenti in materia di aggiornamento dei corrispettivi per l'erogazione del servizio di misura dell'energia elettrica e delle componenti a copertura dei costi relativi all'erogazione del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica destinata al mercato vincolato

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 20-07-2005

Visti:

Visti:

  • la deliberazione dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 20 maggio 1997, n. 61/97;
  • la deliberazione dell'Autorita 21 dicembre 2001, n. 310/01;
  • il Testo integrato delle disposizioni dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas per l'erogazione dei servizi di trasmissione, distribuzione, misura e vendita dell'energia elettrica - Periodo di regolazione 2004-2007, approvato con deliberazione 30 gennaio 2004 n. 5/04, come successivamente modificato e integrato (di seguito: Testo integrato), nonche la relativa relazione tecnica;
  • il documento per la consultazione 7 marzo 2005, recante "Interventi per la diffusione presso le utenze domestiche di tariffe e opzioni tariffarie che prevedano prezzi dell'energia elettrica differenziati su due o piu raggruppamenti orari e regolazione dell'offerta ai clienti domestici di "garanzie di origine" dell'energia elettrica da fonti rinnovabili".

Considerato che:

  • le componenti tariffarie COV1 e COV3, espresse rispettivamente in centesimi di euro/punto di prelievo e in centesimi di euro/kWh, sono destinate alla copertura dei costi relativi all'erogazione del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica destinata al mercato vincolato;
  • le componenti tariffarie MIS1 e MIS3, espresse rispettivamente in centesimi di euro/punto di prelievo e in centesimi di euro/kWh, sono destinate alla copertura dei costi relativi al servizio di misura;
  • secondo quanto riportato al paragrafo 13.2 della Relazione tecnica al Testo integrato, tanto il servizio di misura quanto il servizio di vendita sono oggetto del processo di liberalizzazione e che pertanto, in relazione all'evoluzione di tale processo di liberalizzazione, l'Autorita verifichera annualmente la congruita dei livelli delle componenti tariffarie associate a tali servizi, anche al fine di incentivare lo sviluppo della concorrenza.

Ritenuto opportuno avviare un procedimento per la verifica della congruita dei livelli delle componenti tariffarie a copertura dei costi per l'erogazione del servizio di misura e del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica destinata al mercato vincolato, finalizzato alla formazione di provvedimenti di aggiornamento delle suddette componenti tariffarie.

 

DELIBERA

  1. di avviare un procedimento per la verifica della congruita dei livelli delle componenti tariffarie a copertura dei costi per l'erogazione del servizio di misura e del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica destinata al mercato vincolato, finalizzato alla formazione di provvedimenti in materia di aggiornamento delle suddette componenti tariffarie, e conseguentemente di:
    1. rendere disponibili, qualora sia ritenuto opportuno in relazione allo sviluppo del procedimento, documenti per la consultazione contenenti proposte circa i criteri da adottare per l'aggiornamento delle componenti tariffarie a copertura dei costi per l'erogazione del servizio di misura e del servizio di acquisto e vendita dell'energia elettrica destinata al mercato vincolato;
    2. attribuire all'ing. Egidio Fedele Dell'Oste, nella sua posizione di direttore della Direzione Tariffe dell'Autorita, e all'ing. Guido Bortoni, nella sua posizione di direttore della Direzione Energia Elettrica dell'Autorita, la responsabilita degli adempimenti di carattere procedurale, amministrativo e organizzativo necessari allo svolgimento dell'attivita preparatoria delle decisioni conclusive;
  2. di tener conto, nella formazione dei provvedimenti di cui al punto 1:
    1. dello stato di avanzamento del processo di liberalizzazione dei servizi oggetto del procedimento;
    2. dell'obiettivo di economicita e redditivita dei soggetti che erogano i servizi oggetto del presente procedimento, in coerenza con quanto previsto dall'articolo 1, comma 1, della legge n. 481/95;
    3. dell'evoluzione dei piani di installazione e attivazione di sistemi di misurazione dell'energia elettrica di nuova generazione e in grado di rilevare i prelievi su piu raggruppamenti orari differenziati;
    4. dell'opportunita di armonizzare la remunerazione assicurata dai livelli tariffari con le caratteristiche del servizio di misura garantito;
    5. dell'esigenza di contemperare gli obbiettivi di incentivo allo sviluppo della concorrenza e di tutela delle utenze domestiche che, fino al 30 giugno 2007, non potranno optare per il passaggio al mercato libero;
  3. di pubblicare il presente provvedimento nel sito internet dell'Autorita (www.autorita.energia.it).