Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 01 luglio 2005

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 131/05

Avvio di procedimenti per la determinazione delle opzioni tariffarie base relative ai servizi di distribuzione del gas naturale e di fornitura di gas diversi da gas naturale per gli anni termici 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 e 2004-2005

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 27-06-2005

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito: legge n. 481/95);
  • la deliberazione dell' Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 28 dicembre 2000, n.237/00 e successive modifiche e integrazioni;
  • il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244;
  • la deliberazione dell'Autorita 29 settembre 2004, n. 170/04 (di seguito: deliberazione n. 170/04);
  • la deliberazione dell'Autorita 30 settembre 2004, n. 173/04 (di seguito: deliberazione n. 173/04);
  • la sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Lombardia (di seguito: Tar Lombardia) 16 febbraio 2005, n. 531/05 (di seguito: sentenza n. 531/05);
  • la deliberazione dell'Autorita 31 marzo 2005, n. 62/05 (di seguito: deliberazione n. 62/05), in particolare il punto 5.

Considerato che:

  • l'articolo 6, comma 1, della deliberazione n. 237/00 dispone che gli esercenti il servizio di distribuzione formulino e presentino annualmente una proposta tariffaria avente ad oggetto l'opzione tariffaria base e le eventuali opzioni tariffarie speciali, secondo uno schema definito dall'Autorita;
  • l'articolo 13, comma 7, della deliberazione n. 237/00 prevede che qualora non sia stata presentata alcuna proposta, l'Autorita provvede con propria deliberazione alla determinazione delle opzioni tariffarie;
  • l'articolo 13, comma 13.1, della deliberazione n. 170/04 e l'articolo 13, comma 13.1, della deliberazione n. 173/04 prevedono che, ai fini dell'approvazione delle proposte tariffarie per l'anno termico 2004-2005 relative, rispettivamente, alle attivita di distribuzione del gas naturale e di fornitura di gas diversi dal gas naturale, dette proposte e la relativa documentazione siano trasmesse all'Autorita entro 15 (quindici) giorni dalla data di entrata in vigore dei predetti provvedimenti;
  • l'articolo 5, comma 5.5, della deliberazione n. 170/04 e l'articolo 12, comma 12.6, della deliberazione n. 173/04, prevedono che, nel caso in cui le proposte tariffarie presentate non siano conformi con i criteri delle delibere medesime, ovvero qualora non sia stata presentata alcuna proposta, l'Autorita provvede con propria deliberazione alla determinazione delle tariffe;
  • con la sentenza n. 531/05, il Tar Lombardia ha annullato parzialmente la deliberazione n. 170/04, in particolare l'articolo 7, commi 7.1 e 7.2, e l'articolo 8, nella parte in cui definiscono criteri che:
    1. non prevedono che il vincolo sui ricavi di distribuzione per il secondo periodo di regolazione sia calcolato tenendo conto degli investimenti che sono stati, e che saranno, effettuati dalle imprese successivamente a quelli considerati per l'approvazione del vincolo relativo all'anno termico 2003-2004;
    2. prevedono, ai fini dell'aggiornamento del vincolo sui ricavi, una percentuale di recupero di produttivita costante per l'intera durata del periodo regolatorio;
  • la deliberazione n. 62/05 ha avviato un procedimento per l'adozione di un provvedimento che, a modifica dell'articolo 7, commi 7.1 e 7.2, e dell'articolo 8 della deliberazione dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 29 settembre 2004, n. 170/04 (di seguito: deliberazione n. 170/04), e a modifica dell'articolo 8, commi 8.1, 8.2 e 8.5 della deliberazione dell'Autorita 30 settembre 2004 , n. 173/04, definisca le modalita di calcolo del vincolo sui ricavi di distribuzione che tengano conto degli investimenti effettuati successivamente a quelli considerati per l'approvazione del vincolo relativo all'anno termico 2003-2004;
  • la deliberazione n. 62/05 ha previsto che, sino all'esito del procedimento avviato ai sensi del punto 1 della medesima deliberazione n. 62/05, e salvo successivo conguaglio, continui ad applicarsi la disciplina di cui all'articolo 7, commi 7.1 e 7.2, della deliberazione n. 170/04;
  • con nota in data 22 giugno 2005 (prot. Autorita 014057), la societa Beyfin SpA ha comunicato, a seguito dell'incorporazione di alcuni impianti di distribuzione da parte della societa medesima, di non poter presentare, per i suddetti impianti, le proposte tariffarie di cui alle deliberazioni n. 237/00 e n.173/04;
  • con nota in data 18 marzo 2005 (prot. Autorita 006646), la societa Edison Per Voi SpA, in qualita di fornitore di ultima istanza, ha richiesto all'Autorita di conoscere le tariffe di distribuzione e di fornitura da applicare alla clientela finale nel comune di Senerchia (Av);
  • con nota in data 18 maggio 2005 (prot. Autorita TSG/M05/2123/cc-em), gli uffici dell'Autorita, hanno richiesto al Sindaco del comune di Senerchia di indicare, entro 10 giorni dal ricevimento della suddetta nota, il nome del soggetto concessionario dell'attivita di distribuzione di gas naturale nel proprio territorio comunale e che a tale nota non e stato dato riscontro.

Ritenuto che sia necessario:

  • avviare nei confronti della societa Beyfin spa, limitatamente agli ambiti tariffari elencati all'Allegato A al presente provvedimento e per i quali la medesima societa ha dichiarato di non poter presentare le relative proposte tariffarie, procedimenti volti a determinare, rispettivamente ai sensi dell'articolo 13, c omma 13.7 della deliberazione n. 237/00 e dell'articolo 12, comma 12.6, della deliberazione n. 173/04, le tariffe per gli anni termici 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 e 2004-2005, relative all' attivita di fornitura di gas diversi dal gas naturale;
  • avviare un procedimento volto a chiarire come sia gestita l'attivita di distribuzione del gas naturale nel comune di Senerchia ed eventualmente a determinare, per tale comune, le relative tariffe per gli anni termici 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 e 2004-2005, rispettivamente ai sensi dell'articolo 13, comma 13.7 della deliberazione n. 237/00 e dell'articolo 5, comma 5.5, della deliberazione n. 170/04

DELIBERA

  1. di avviare, nei confronti della societa Beyfin spa, limitatamente agli ambiti tariffari elencati all'Allegato A , che costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, procedimenti volti alla determinazione delle tariffe per gli anni termici 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 e 2004-2005, relative all'attivita di fornitura di gas diversi dal gas naturale;
  2. di avviare un procedimento volto a chiarire come sia gestita l'attivita di distribuzione del gas naturale nel comune di Senerchia ed eventualmente a determinare, per tale comune, le relative tariffe per gli anni termici 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 e 2004-2005;
  3. di designare, quale responsabile del procedimento il dott. ing. Egidio Fedele dell'Oste, nella sua posizione di direttore della Direzione Tariffe dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita);
  4. di fissare in 120 (centoventi) giorni la durata del procedimento, decorrenti dalla data di ricevimento della comunicazione del presente provvedimento;
  5. di stabilire che i soggetti che possono partecipare al procedimento, ai sensi dell'articolo 5, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244 (di seguito: dPR n. 244/01), possono accedere agli atti del procedimento presso i locali della Direzione Tariffe dell'Autorita;
  6. di rendere noto che i soggetti che partecipano al procedimento possono essere sentiti in audizione finale, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, del dPR n. 244/01, qualora ne facciano domanda all'Autorita entro il termine di 30 (trenta) giorni decorrenti dalla data di comunicazione del presente provvedimento per i soggetti destinatari, ai sensi dell'articolo 4, comma 3, dello stesso decreto, e di 30 (trenta) giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente provvedimento per gli altri soggetti legittimati ad intervenire nel procedimento, ai sensi dell'articolo 4, comma 4, del medesimo decreto;
  7. di trasmettere copia del presente provvedimento ai comuni di seguito elencati in persona dei Sindaci pro tempore, ai fini dell'adozione degli atti e dei provvedimenti di competenza:
    • BIBBIENA AR
    • TALLA AR
    • CASPERIA RI
    • CANTALUPO IN SABINA RI
    • FERENTILLO TR
    • SELCI RI
    • TARANO RI
    • UMBERTIDE PG
    • VARCO SABINO RI
    • VERGEMOLI LU
    • FIVIZZANO MS
    • CAREGGINE LU
    • SAN ROMANO IN GARFAGNANA LU
    • GIUNCUGNANO LU
    • SORANO GR
    • STAZZEMA LU
    • AULLA MS
    • ABBADIA SAN SALVATORE SI
    • CASOLA IN LUNIGIANA MS
    • CHIES D'ALPAGO BL
    • SENERCHIA AV
  8. di pubblicare il presente provvedimento nel sito internet dell'Autorita (www.autorita.energia.it);
  9. di comunicare il presente provvedimento mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento alla societa Beyfin Spa.

Avverso il presente provvedimento, ai sensi dell'articolo 2, comma 25, della legge 14 novembre 1995, n. 481/95, puo essere proposto ricorso avanti al Tribunale amministrativo regionale per la Lombardia, entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla data di pubblicazione dello stesso.

Allegato A

Identificativo Ambito Denominazione Ambito Comune Provincia
2739 BIBBIENA ** GPL BIBBIENA AR
2740 TALLA ** GPL TALLA AR
2820 COMUNE DI CASPERIA ** GPL CASPERIA RI
2821 COMUNE DI CANTALUPO ** GPL CANTALUPO IN SABINA RI
2822 COMUNE DI FERENTILLO ** GPL FERENTILLO TR
2823 COMUNE DI SELCI ** GPL SELCI RI
2824 COMUNE DI TARANO ** GPL TARANO RI
2825 COMUNE DI UMBERTIDE ** GPL UMBERTIDE PG
2826 COMUNE DI VARCO SABINO ** GPL VARCO SABINO RI
2827 COMUNE DI VERGEMOLI ** GPL VERGEMOLI LU
2828 COMUNE DI FIVIZZANO ** GPL FIVIZZANO MS
2829 COMUNE DI CAREGGINE ** GPL CAREGGINE LU
2830 COMUNE DI SAN ROMANO ** GPL SAN ROMANO IN GARFAGNANA LU
2831 COMUNE DI GIUNCUGNANO ** GPL GIUNCUGNANO LU
2832 COMUNE DI SORANO ** GPL SORANO GR
2833 COMUNE DI STAZZEMA ** GPL STAZZEMA LU
2834 COMUNE DI AULLA ** GPL AULLA MS
2835 COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE ** GPL ABBADIA SAN SALVATORE SI
2836 COMUNE DI CASOLA IN LUNIGIANA ** GPL CASOLA IN LUNIGIANA MS
2837 COMUNE DI CHIES D'ALPAGO ** GPL CHIES D'ALPAGO BL