Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

pubblicata sul sito www.autorita.energia.it in data 17 febbraio 2005

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 21/05

Avvio di procedimenti per la determinazione delle tariffe relative alle attività di distribuzione del gas naturale e di fornitura di gas diversi dal gas naturale per l'anno termico 2004-2005

L'AUTORITA PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 16-02-2005

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito: legge n. 481/95);
  • il decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244;
  • la deliberazione dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita) 29 settembre 2004, n. 170/04 (di seguito: deliberazione n. 170/04);
  • la deliberazione dell'Autorita 30 settembre 2004, n. 173/04 (di seguito: deliberazione n. 173/04).

Considerato che:

  • l'articolo 13, comma 13.1, della deliberazione n. 170/04 e l'articolo 13, comma 13.1, della deliberazione n. 173/04 prevedono che, ai fini dell'approvazione delle proposte tariffarie per l'anno termico 2004-2005 relative, rispettivamente, alle attivita di distribuzione del gas naturale e di fornitura di gas diversi dal gas naturale, dette proposte e la relativa documentazione siano trasmesse all'Autorita entro 15 (quindici) giorni dalla data di entrata in vigore dei predetti provvedimenti;
  • l'articolo 5, comma 5.5, della deliberazione n. 170/04 e l'articolo 12, comma 12.6, della deliberazione n. 173/04, prevedono che, nel caso in cui le proposte tariffarie presentate non siano conformi con i criteri delle delibere medesime, ovvero qualora non sia stata presentata alcuna proposta, l'Autorita provvede con propria deliberazione alla determinazione delle tariffe;
  • con nota in data 14 dicembre 2004 (prot. Autorita EF/M04/4702), gli uffici dell'Autorita hanno sollecitato 162 (centosessantadue) imprese esercenti le attivita di distribuzione di gas naturale e di fornitura di gas diversi dal gas naturale ad inviare entro i successivi 10 (dieci) giorn i le rispettive proposte tariffarie precisando che in caso di mancato invio i suddetti uffici avrebbero proposto all'Autorita l'avvio di un procedimento formale volto alla determinazione delle tariffe in applicazione delle disposizioni richiamate al precedente alinea;
  • le societa elencate all'Allegato A, decorso il termine di cui al precedente alinea, non hanno proceduto alla presentazione delle proposte tariffarie;

Ritenuto che:

sia necessario avviare, nei confronti delle predette societa procedimenti volti a determinare rispettivamente ai sensi dell'articolo 5, comma 5.5, della deliberazione n. 170/04 e dell'articolo 12, comma 12.6, della deliberazione n. 173/04, le tariffe per l'anno termico 2004-2005, relative alle attivita di distribuzione del gas naturale e di fornitura di gas diversi dal gas naturale

DELIBERA

  1. di avviare, nei confronti delle societa elencate nell'Allegato A, che costituisce parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, procedimenti volti alla determinazione delle tariffe per l'anno termico 2004-2005, relative alle attivita di distribuzione del gas naturale e di fornitura di gas diversi dal gas naturale;
  2. di designare, quale responsabile del procedimento il dott. ing. Egidio Fedele dell'Oste, nella sua posizione di direttore della Direzione Tariffe dell'Autorita per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorita);
  3. di fissare in 45 (quarantacinque) giorni la durata dell'istruttoria, decorrenti dalla data di ricevimento della comunicazione del presente provvedimento;
  4. di stabilire che i soggetti che possono partecipare al procedimento, ai sensi dell'articolo 5, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 2001, n. 244 (di seguito: dPR n. 244/01), possono accedere agli atti del procedimento presso i locali della Direzione Tari ffe dell'Autorita;
  5. di rendere noto che i soggetti che partecipano al procedimento possono essere sentiti in audizione finale, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, del dPR n. 244/01, qualora ne facciano domanda all'Autorita entro il termine di 30 (trenta) giorni decorrenti dalla data di comunicazione del presente provvedimento per i soggetti destinatari, ai sensi dell'articolo 4, comma 3, dello stesso decreto, e di 30 (trenta) giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del presente provvedimento per gli altri soggetti legittimati ad intervenire nel procedimento, ai sensi dell'articolo 4, comma 4, del medesimo decreto;
  6. di trasmettere copia del presente provvedimento ai comuni di seguito elencati in persona dei Sindaci pro tempore, ai fini dell'adozione degli atti e dei provvedimenti di competenza:
    • San Martino in Pensilis (CB)
    • Ururi (CB)
    • Montecilfone (CB)
    • Larino (CB)
    • Zinasco (PV)
    • Dorno (PV)
    • Mezzana Bigli (PV)
    • Mezzana Ribattone (PV)
    • Sannazzaro de' Burgundi (PV)
    • Borgo San Siro (PV)
    • Scaldatole (PV)
    • Pieve Albignola (PV)
    • Folignano (AP)
    • Camerino (MC)
    • Coggiola (BI)
    • Pratiglione (TO)
    • Ginestra (PZ)
    • Orvinio (RI)
  7. di pubblicare il presente provvedimento nel sito internet dell'Autorita (www.autorita.energia.it);
  8. di comunicare il presente provvedimento mediante plico raccomandato con avviso di ricevimento alle societa di cui all'Allegato A.

Allegato A

Codice Esercente Esercen te Comune Provincia
45 BAIENGAS SAS di Brandimarte Ivo e C. S.a.s. ASCOLI PICENO AP
81 GP GAS SRL SAN GENESIO ED UNITI PV
147 BAIENGAS CENTRO SRL ASCOLI PICENO AP
755 CDCL DI MARCHETTI & C. SNC CAMERINO MC
826 PREALPINA GAS SRL LODI LO
911 CONSORZIO LUCANO PER IL GAS POTENZA PZ
1191 R.G.S. SRL CASTEL DI TORA RI