Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Allegati

Documenti collegati

Provvedimenti

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 240/04

Approvazione del bilancio di previsione per l'esercizio 1 gennaio 2005 - 31 dicembre 2005 dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas

Pubblicata su questo sito il 15 febbraio 2005 ai sensi dell'articolo 6, comma 4, della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 20 febbraio 2001, n. 26/01. Gazzetta Ufficiale - n. 34 Suppl. Ordinario n.18 del 11.2.2005

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 27 dicembre 2004

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481 e in particolare l'art. 2, comma 27;
  • Il vigente Regolamento di contabilità con allegato schema dei conti come modificato ed integrato con delibera dell'Autorità 5 giugno 2002, n. 104/02;
  • la delibera 30 dicembre 2003, n. 166/03, con cui l'Autorità ha approvato il bilancio di previsione per l'esercizio 1 gennaio 2004 - 31 dicembre 2004;
  • la delibera 9 settembre 2004 n.153/04 con cui l'Autorità ha approvato l'introduzione di un sistema di contabilità economico-patrimoniale integrato alla contabilità finanziaria;
  • la delibera 22 dicembre 2004, n.230, con cui l'Autorità ha approvato variazioni al proprio bilancio di previsione per l'esercizio 1 gennaio 2004 - 31 dicembre 2004.

Visti inoltre:

  • il Bilancio di previsione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas per l'esercizio 1 gennaio 2005 - 31 dicembre 2005 allegato alla presente deliberazione (Allegato A) e la relativa relazione tecnica ;
  • il parere del Collegio dei revisori dei conti di cui all'articolo 67 bis, comma 2, del Regolamento di contabilità

DELIBERA

  1. di approvare il Bilancio di previsione per l'esercizio 1 gennaio 2005 - 31 dicembre 2005 dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas quale risulta dal documento allegato alla presente delibera (Allegato A) di cui costituisce parte integrante e sostanziale;
  2. pubblicare il presente provvedimento nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, ai sensi dell'articolo 2, comma 27, della legge 14 novembre 1995, n. 481;
  3. di dare mandato al Direttore Generale per le azioni a seguire.