Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 115/04

Approvazione dell'aggiornamento delle regole per il dispacciamento di merito economico ai sensi dell'articolo 7 della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 30 dicembre 2003, n. 168/03

Pubblicata sul sito www.autorita.energia.it il 16 luglio 2004, ai sensi dell'articolo 6, comma 4, della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 20 febbraio 2001, n. 26/01.

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 15 luglio 2004

Visti:

  • la legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 e sue modifiche e provvedimenti applicativi.

Visti:

  • l'allegato A alla deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 30 dicembre 2003, n. 168/03 (di seguito: deliberazione n. 168/03);
  • la deliberazione dell'Autorità 27 marzo 2004, n. 47/04;
  • l'allegato A alla deliberazione dell'Autorità 27 marzo 2004, n. 48/04 (di seguito: deliberazione n. 48/04);
  • il documento recante Regole per il dispacciamento V.2.1 pubblicato dalla società Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa (di seguito: il Gestore della rete) nel proprio sito internet in data 5 maggio 2004 (di seguito: le regole per il dispacciamento).

Considerato che:

  • l'articolo 7, comma 7.4, della deliberazione n. 168/03, stabilisce che il Gestore della rete riveda, periodicamente, anche su richiesta dei soggetti interessati, le regole per il dispacciamento al fine di tenere conto di mutate condizioni tecniche, di mercato e di modifiche normative;
  • con nota in data 1 luglio 2004 (prot. Autorità n. 015316 in pari data), il Gestore della rete ha trasmesso all'Autorità una proposta per l'aggiornamento delle regole per il dispacciamento (di seguito: la proposta di aggiornamento) recante proroga al 30 settembre 2004 dell'attuale regime di attuazione dei programmi di immissione e di prelievo delle unità di produzione idroelettriche di pompaggio;
  • la proposta di aggiornamento trova fondamento nel fatto che, a giudizio del Gestore della rete, non sono ancora cessate le condizioni transitorie che rendono necessaria la gestione in deroga ai meccanismi previsti a regime, da parte del medesimo Gestore, delle unità di produzione di cui al precedente alinea per la garanzia della sicurezza di funzionamento del sistema elettrico nazionale.

Ritenuto che sia opportuno approvare l'aggiornamento delle regole per il dispacciamento risultante dall'integrazione di cui alla proposta di aggiornamento, anche in assenza di procedura di consultazione dei soggetti interessati ai sensi dell'articolo 7 della deliberazione n. 168/03, in quanto il predetto aggiornamento rappresenta una reiterazione del regime attualmente vigente per la gestione delle citate unità di produzione sino al 30 settembre 2004

DELIBERA

di approvare l'aggiornamento delle regole per il dispacciamento di merito economico di cui al documento "Regole per il dispacciamento V.2.1" pubblicato dal Gestore della rete nel proprio sito internet in data 5 maggio 2004, ponendo il termine della validità di cui al punto 9.1.3 delle predette regole al 30 settembre 2004;

di pubblicare il presente provvedimento nel sito internet dell'Autorità (www.autorita.energia.it), affinché entri in vigore dalla data della sua pubblicazione;

di trasmettere il presente provvedimento al Ministro delle attività produttive e al Gestore della rete.