Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Allegati

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 60/02

Schema di intesa tra Autorità per l'energia elettrica e il gas e Regulatory Authority for Energy per l'allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra l'Italia e la Grecia per l'anno 2002

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 9 aprile 2002,

Premesso che:

  • l'articolo 2, comma 12, lettera d), della legge 14 novembre 1995, n. 481 (di seguito legge n. 481/95) prevede che l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) definisce le condizioni tecnico-economiche di accesso e di interconnessione alle reti;
  • l'articolo 3, comma 3, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n.79 (di seguito: decreto legislativo n.79/99), prevede che l'Autorità fissa le condizioni atte a garantire a tutti gli utenti della rete la libertà di accesso a parità di condizioni, l'imparzialità e la neutralità del servizio di trasmissione e di dispacciamento;
  • l'articolo 5, comma 3, del decreto legislativo n. 79/99 prevede che l'Autorità è competente per le controversie in materia di accesso alle reti di interconnessione e di contratti di importazione e di esportazione;
  • l'articolo 10, comma 2, del decreto legislativo n.79/99 prevede che l'Autorità disciplina modalità e condizioni per le importazioni di energia elettrica nel caso risultino insufficienti le capacità di trasporto sulla rete di trasmissione nazionale;
  • con nota inviata per conoscenza all'Autorità in data 4 aprile 2002 (prot. TE/P2002/001037, prot. Autorità 008107 del 9 aprile 2002), la società Terna Spa comunica alla società Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa la disponibilità per l'esercizio del collegamento in corrente continua dell'interconnessione tra l'Italia e la Grecia;

Visti:

  • legge n. 481/95;
  • il decreto legislativo n. 79/99;
  • il decreto del Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato del 22 dicembre 2000, pubblicato nel Supplemento ordinario della Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 15 del 19 gennaio 2001;

Considerato che:

  • ai fini di un'allocazione efficiente e non discriminatoria della capacità di trasporto disponibile sui sistemi di interconnessione con stati confinanti, o comunque interconnessi, l'Autorità ricerca intese con gli organismi competenti per le procedure di allocazione di tale capacità;
  • allo scopo di concordare la disciplina delle modalità di allocazione della capacità di trasporto disponibile sulla rete di interconnessione tra l'Italia e la Grecia per l'anno 2002 l'Autorità ha avviato trattative con la Regulatory Authority for Energy, organismo di regolazione del mercato dell'energia elettrica della Grecia, per pervenire ad un accordo che preveda una procedura congiunta di allocazione;
  • nel corso delle trattative di cui al precedente alinea, è stato elaborato il documento preliminare "Working paper of the Regulatory Authority for Electricity and Gas of Italy (Autorità per l'energia elettrica e il gas) and the Regulatory Authority for Energy of Greece ( ΡΥΘΜΙΣΤΙΚΗ ΑΡΧΗ ΕΝΕΡΓΕΙΑΣ ) for the allocation of the electricity transfer capacity for the year 2002 on the High Voltage Direct Current link interconnecting Italy and Greece";
  • in esito alle stesse trattative, è stato concordato uno schema di procedura congiunta di allocazione dell'intera capacità disponibile sulla frontiera italo-greca ed è stato predisposto il documento "Draft agreement between the Regulatory Authority for Electricity and Gas of Italy (Autorità per l'energia elettrica e il gas) and the Regulatory Authority for Energy of Greece ( ΡΥΘΜΙΣΤΙΚΗ ΑΡΧΗ ΕΝΕΡΓΕΙΑΣ ) for the allocation of the electricity transfer capacity for the year 2002 on the High Voltage Direct Current link interconnecting Italy and Greece";

Ritenuto che sia opportuno:

  • approvare il soprarichiamato schema di procedura congiunta e trasmetterlo alla Regulatory Authority for Energy della Grecia per la finalizzazione dell'intesa avente come obiettivo l'allocazione della capacità di trasporto disponibile nell'anno 2002 sulla rete di interconnessione tra l'Italia e la Grecia;
  • trasmettere lo stesso schema di procedura congiunta, per informazione, al Ministro delle attività produttive e, anche per acquisirne il parere, alla società Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa;
  • prevedere, nelle more della finalizzazione dell'intesa, un utilizzo sperimentale del collegamento in corrente continua dell'interconnessione tra l'Italia e la Grecia;

DELIBERA

  1. Di approvare il documento "Draft agreement between the Regulatory Authority for Electricity and Gas of Italy (Autorità per l'energia elettrica e il gas) and the Regulatory Authority for Energy of Greece ( ΡΥΘΜΙΣΤΙΚΗ ΑΡΧΗ ΕΝΕΡΓΕΙΑΣ ) for the allocation of the electricity transfer capacity for the year 2002 on the High Voltage Direct Current link interconnecting Italy and Greece", allegato alla presente proposta di delibera di cui forma parte integrante e sostanziale, quale schema di intesa tra l'Autorità per l'energia elettrica e il gas e la Regulatory Authority for Energy della Grecia per l'allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra l'Italia e la Grecia per l'anno 2002 (Allegato A).
  2. Di consentire l'utilizzo del collegamento in corrente continua dell'interconnessione tra l'Italia e la Grecia per l'importazione e l'esportazione di energia elettrica, in via sperimentale, fino alla data di effettiva entrata in servizio del collegamento a seguito della sua accettazione da parte della società Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa, quale elemento della rete di trasmissione nazionale ai sensi dell'articolo 21, comma 1, dell'allegato al decreto del Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato 22 dicembre 2000.
  3. Di trasmettere per informazione alla Regulatory Authority for Energy, Michalakopoulou Street 80, 10192 Athens (Grecia), il documento di cui al punto 1 quale proposta per la definizione di un'intesa tra l'Autorità per l'energia elettrica e il gas e la medesima Regulatory Authority for Energy per l'allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra l'Italia e la Grecia per l'anno 2002.
  4. Di trasmettere, per informazione, il documento di cui al punto 1 al Ministro delle attività produttive e, anche per acquisirne il parere, e alla società Gestore della rete di trasmissione nazionale Spa.
  5. Di dare mandato al Presidente affinché vengano assunte le iniziative occorrenti per la finalizzazione dell'intesa tra l'Autorità per l'energia elettrica e il gas e la Regulatory Authority for Energy per l'allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra Italia e Grecia per l'anno 2002 sulla base dello schema di intesa allegato alla presente delibera.