Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 300/01

Accettazione di proposta di intesa tra l'Autorità per l'energia elettrica e il gas e la Agencija za energijo republike slovenije .per l'allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra Italia e Slovenia per l'anno 2002

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 3 dicembre 2001,

Premesso che l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) sulla base dell'articolo 10, comma 2, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n.79/99 (di seguito: decreto legislativo n.79/99) disciplina modalità e condizioni per le importazioni di energia elettrica nel caso risultino insufficienti le capacità di trasporto sulla rete di trasmissione nazionale;

Visti:

  • legge 14 novembre 1995, n. 481;
  • il decreto legislativo n. 79/99;

Considerato che:

  • ai fini della disciplina delle modalità di allocazione della capacità di trasporto disponibile risulta necessario definire intese con gli organismi competenti alla disciplina delle analoghe procedure volte ad allocare la medesima capacità di trasporto disponibile sui sistemi di interconnessione degli Stati confinanti;
  • ai fini della definizione della disciplina delle modalità di allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra Italia e Slovenia per l'anno 2001, le intese di cui al precedente alinea sono state nel senso del mutuo riconoscimento delle allocazioni rivenienti dalle procedure, disciplinate da ciascun organismo competente, quanto al 50% della capacità disponibile sulla infrastruttura di interconnessione;
  • ai fini della definizione della disciplina delle modalità di allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra Italia e Slovenia per l'anno 2002 l'Autorità, in esito a precedenti trattative, con nota in data 21 novembre 2001, prot. n. PR/M01/3029, ha sottoposto alla Agencija za energijo republike slovenije i termini di una possibile intesa in ordine alle modalità di allocazione, per l'anno 2002, della capacità di trasporto disponibile sulla frontiera italo-slovena secondo l'assetto indicato al punto precedente;
  • nel corso di una riunione con il Presidente della Agencija za energijo republike slovenije tenutasi presso la sede di Milano dell'Autorità di Milano, in data 23 novembre 2001, è stata messa punto una piattaforma di intesa basata sui termini di cui al precedente alinea;
  • sulla base delle risultanze riunione di cui al precedente alinea, la Agencija za energijo republike slovenije ha predisposto ed inviato all'Autorità con nota in data 28 novembre 2001 il documento, "Transfer Capacity for electricity import between Slovenia and Italy and correspondent allocation for the year 2002" , recante una minuta di verbale della suddetta riunione, sottoscritta dal Presidente della stessa agenzia, da cui risultano (al punto 1), i termini della possibile intesa in ordine alle modalità di allocazione, per l'anno 2002, della capacità di trasporto disponibile sulla frontiera italo-slovena, oltre alla rappresentazione delle informazioni fornite in ordine all'accordo tra i gestori di rete italiano e sloveno delle infrastrutture di trasporto dell'energia elettrica e della condizioni economiche di accesso alle infrastrutture slovene di trasporto dell'energia elettrica;

Ritenuto che sia opportuno approvare la proposta di intesa di cui al precedente alinea come risultante dal combinato disposto dei punti 1 e 3, del documento di cui al medesimo alinea (ovvero come risultante dal documento di cui al precedente alinea ad eccezione di quanto previsto in ordine alla fissazione del valore massimo del corrispettivo da applicarsi ai transiti di energia elettrica pari a 4.6 euro/MWh), prendendo nel contempo atto delle indicazioni fornite in ordine all'accordo tra i gestori di rete italiano e sloveno delle infrastrutture di trasporto dell'energia elettrica e della condizioni economiche di accesso alle infrastrutture slovene di trasporto dell'energia elettrica;

Su proposta del dott. Piergiorgio Berra, nella sua posizione di direttore dell'Area elettricità dell'Autorità,

DELIBERA

Di approvare lo schema di intesa tra l'Autorità per l'energia elettrica e il gas e la Agencija za energijo republike slovenije in ordine alla definizione della disciplina delle modalità di allocazione della capacità di trasporto sulla rete di interconnessione tra Italia e Slovenia per l'anno 2002 come risultante dai punti 1 e 3, con eccezione delle indicazioni in ordine alla fissazione del valore massimo del corrispettivo da applicarsi ai transiti di energia elettrica pari a 4.6 euro/MWh, del documento "Transfer Capacity for electricity import between Slovenia and Italy and correspondent allocation for the year 2002", allegato alla presente delibera di cui formano parte integrante e sostanziale (Allegato A);

Di dare mandato al Presidente per le azioni a seguire.