Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 128/01

Proroga dei termini dell'istruttoria formale avviata nei confronti di Enel distribuzione Spa con delibera dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 3 maggio 2001, n. 100/01

L'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 13 giugno 2001,

Premesso che:

  • l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) con delibera 3 maggio 2001, n. 100/01 (di seguito: delibera n. 100/01) ha avviato nei confronti della società Enel distribuzione S.p.a, con sede legale in via Ombrone 2, 00198 Roma,. (di seguito: Enel distribuzione), un'istruttoria formale ai fini dell'adozione di un provvedimento di modifica della delibera della medesima Autorità 3 agosto 2000, n. 144/00;
  • nell'ambito della suddetta istruttoria formale, l'Enel distribuzione, con nota inviata via fax il giorno 31 maggio (prot. AD/237), ha presentato una memoria sullo schema di provvedimento individuale in materia di continuità del servizio allegato alla delibera n. 100/01, richiedendo altresì la concessione di una audizione avanti l'Autorità;
  • nel corso dell'audizione di cui al precedente alinea, tenutasi presso la sede dell'Autorità il giorno 6 giugno 2001, i rappresentanti dell'Enel distribuzione hanno richiesto la proroga dei termini del procedimento;
  • Enel distribuzione ha successivamente confermato per iscritto, con nota inviata via fax il giorno 8 giugno 2001 (prot. ris. AD/247), la richiesta di proroga dei termini del procedimento;

Vista la legge 14 novembre 1995, n. 481;

Vista la delibera dell'Autorità 30 maggio 1997, n. 61/97, recante disposizioni generali in materia di svolgimento dei procedimenti per la formazione delle decisioni di competenza dell'Autorità, e in particolare l'articolo 4 della medesima delibera;

Visto il documento "Proposta di delibera per la proroga dei termini dell'istruttoria formale avviata nei confronti di Enel distribuzione Spa con delibera dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 3 maggio 2001, n. 100/01" (PROT.AU/01/179);

Considerati gli elementi acquisiti nel corso dell'audizione concessa all'Enel distribuzione e svoltasi il giorno 6 giugno 2001, inclusi i materiali illustrativi consegnati nel corso della medesima audizione (prot. 011472 del 7 giugno 2001);

Ritenuto che sia opportuno accogliere la richiesta di proroga formulata dall'Enel distribuzione, allo scopo di garantire il contraddittorio prima dell'emanazione del provvedimento;

Su proposta del dott. Roberto Malaman, nella sua posizione di direttore dell'Area consumatori e qualità del servizio nonché di responsabile del procedimento

DELIBERA

Di prorogare al giorno 20 luglio 2001 il termine per la conclusione del procedimento avviato con delibera dell'Autorità 3 maggio 2001, n. 100/01 nei confronti della società Enel distribuzione S.p.a., con sede legale in via Ombrone 2, 00198 Roma;

Di fissare al giorno 22 giugno 2001 il termine entro il quale l'Enel distribuzione può inviare all'Autorità per l'energia elettrica e il gas ulteriori osservazioni scritte in merito allo schema di provvedimento individuale in materia di continuità del servizio allegato alla delibera della medesima Autorità 3 maggio 2001, n. 100/01;

Di comunicare la presente delibera mediante fax con ricevuta di riscontro all'Enel distribuzione Spa, con sede legale in via Ombrone 2, 00198 Roma;

Di dare mandato al Presidente e al dott. Roberto Malaman, direttore dell'Area consumatori e qualità del servizio dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas, nonché responsabile del procedimento, per le ulteriori azioni a seguire.