Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

GU n. 120 del 25 maggio 2001

Questo provvedimento ha esaurito i suoi effetti

Delibera n. 101/01

Fissazione a titolo di acconto per l'anno 2001 del corrispettivo di cui all'articolo 5, comma 4, della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas 28 ottobre 1999, n. 162/99

G.U. serie generale n. 120 del 25 maggio 2001

L'AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

Nella riunione del 3 maggio 2001,

Premesso che:

  • l'articolo 5, comma 5.4, della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (di seguito: l'Autorità) 28 ottobre 1999, n. 162/99, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 264 del 10 novembre 1999 (di seguito: deliberazione n. 162/99), prevede che con provvedimento dell'Autorità sia definito uno specifico corrispettivo applicabile ai vettoriamenti internazionali a copertura dei costi sostenuti dal Gestore della rete di trasmissione nazionale (di seguito: Gestore della rete) per la garanzia della capacità di trasporto sull'interconnessione;
  • l'articolo 6 della deliberazione dell'Autorità 3 dicembre 1999, n. 180/99, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 286, del 6 dicembre 1999 (di seguito: deliberazione n. 180/99) fissa, limitatamente all'anno 2000, in 0,6 lire per kWh di energia elettrica importata, il valore del corrispettivo di cui al precedente alinea;
  • la deliberazione dell'Autorità 6 dicembre 2000, n. 219/00, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 290 del 13 dicembre 2000 (di seguito: deliberazione n. 219/00) definisce modalità e condizioni delle importazioni di energia elettrica in presenza di capacità di trasporto disponibili insufficienti, ai sensi dell'articolo 10, comma 2, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 (di seguito: decreto legislativo n. 79/99) per l'anno 2001;

Visto il decreto legislativo n. 79/99;

Viste:

  • la deliberazione dell'Autorità 18 febbraio 1999, n. 13/99, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale, Serie generale, n. 49 dell'1 marzo 1999 (di seguito: deliberazione n. 13/99);
  • le deliberazioni n. 162/99, n. 180/99 e n. 219/00;

Considerato che:

  • le modalità e condizioni delle importazioni di energia elettrica previste dalla deliberazione n. 219/00 determinano costi a carico del Gestore della rete per l'acquisto di energia elettrica da produttori nazionali a garanzia degli impegni contrattuali sull'interconnessione in esecuzione di contratti di importazione di energia elettrica destinata sia al mercato libero che al mercato vincolato;
  • non sono ancora disponibili le informazioni a consuntivo riguardanti i costi effettivamente sostenuti dal Gestore della rete per l'attività di cui al precedente alinea svolta nell'anno 2000;
  • allo stato non sono ancora pervenute all'Autorità le informazioni relative alla stima dei costi per l'anno 2001 di cui ai precedenti alinea;
  • le informazioni di cui al precedente alinea sono necessarie affinché l'Autorità fissi il corrispettivo di cui all'articolo 5, comma 5.4, della deliberazione n. 162/99 per l'anno 2001;

Ritenuto che:

  • sia necessario fissare l'ammontare del corrispettivo di cui all'ultimo alinea del considerato per l'anno 2001;
  • sia opportuno, in assenza delle informazioni di cui al penultimo alinea del considerato, fissare, a titolo di acconto, il suddetto corrispettivo nella medesima misura prevista per l'anno 2000 in quanto la rete di interconnessione con l'estero è caratterizzata dagli stessi parametri adottati per l'anno 2000;

DELIBERA

Di fissare, a titolo d'acconto, per l'anno 2001, il corrispettivo di cui all'articolo 5, comma 5.4, della deliberazione dell'Autorità 28 ottobre 1999, n. 162/99 nella misura di 0,6 lire per kWh di energia elettrica importata in esecuzione dei contratti di importazione di energia elettrica a vario titolo e destinata ai clienti sia del mercato libero sia del mercato vincolato.

La presente deliberazione viene pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e nel sito internet dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas (www.autorita.energia.it) ed entra in vigore il 3 maggio 2001.