Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Comunicati agli operatori

Provvedimenti

Comunicato

Novità su procedure bonus gas

30 ottobre 2009

Come richiesto da ANCI, esigenze non previste di messa a punto degli strumenti informatici dell’ANCITEL necessari per accogliere le richieste del bonus gas, comportano la necessità di posticipare dal 1° novembre 2009 al 15 dicembre 2009 la data a partire dalla quale i Comuni saranno in grado di ricevere le domande dei cittadini.

Il differimento sarà utilizzato anche per adattare le procedure informatiche, in via di definizione, ai recenti accordi stipulati con Poste Italiane e con l'INPS.

Gli accordi permetteranno, da una parte, di riconoscere a tutti i clienti, che presenteranno l'istanza entro il 30 aprile 2010, la retroattività del bonus in un'unica soluzione attraverso lo strumento del bonifico domiciliato di Poste Italiane (invece della rateizzazione nei 12 mesi successivi alla decorrenza del riconoscimento); dall'altra parte, di accelerare i tempi di ammissione delle istanze, confrontando telematicamente i dati ISEE, presentati congiuntamente alla domanda, con  le informazioni contenute nelle banche dati dell'INPS.

Si ricorda che il bonus gas permetterà alle famiglie con situazioni di disagio economico di ottenere uno sconto del 15% circa (al netto delle imposte) sulla bolletta del gas, da applicare ai consumi del prossimo inverno, ma anche con effetto retroattivo a tutto il 2009.