Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione
Comunicato stampa

Precisazione su prezzi e tariffe del gas per gli ospedali

Milano, 26 marzo 1999

Nel corso dell'Audizione di mercoledì 24 marzo presso la Commissione attività produttive della Camera, l'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha fatto notare che gli ospedali risultano pagare prezzi sensibilmente più alti rispetto alle imprese industriali con analoghe caratteristiche di consumo, e annunciato che pubblicherà presto le proprie proposte in materia.

Articoli di stampa apparsi oggi rendono necessarie alcune precisazioni a fini di trasparenza e chiarezza informativa.

Le forniture di gas metano agli ospedali sono soggette alle tariffe amministrate se l'ospedale consuma meno di 300 mila metri cubi l'anno, mentre per consumi superiori vige un prezzo contrattato con Snam, più basso della tariffa, dato che al crescere del consumo i costi di distribuzione incidono meno.

Analoga è la situazione delle imprese industriali, ma con due differenze. La prima è che le imprese industriali passano a prezzo contrattato con 200 mila mc/anno anzichè 300. La seconda è che il prezzo contrattato per le industrie è più basso di quello degli ospedali. Si noti che il prezzo industriale è contrattato dalle associazioni industriali mentre il prezzo applicato agli ospedali è contrattato tra la Snam e i distributori del gas, senza la partecipazione degli ospedali stessi.

L'Autorità ritiene che, in assenza di un mercato concorrenziale con più fornitori tra i quali scegliere, debba essere rispettato il principio della parità di trattamento tra i clienti con analoga struttura di consumo.

Entro pochi giorni l'Autorità diffonderà un documento per la consultazione con le proprie proposte di riforma del meccanismo dei prezzi praticati alle strutture ospedaliere e che riguardano oltre l'80 per cento dei consumi ospedalieri, dato che meno del 20% sono soggetti a tariffa. Come di consueto il documento sarà reso pubblico e distribuito a tutti i soggetti interessati per raccogliere pareri e osservazioni.

La Snam ha annunciato che intende rivedere i prezzi del gas per il settore ospedaliero. L'Autorità considera la notizia molto positiva.