Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione
Comunicato stampa

Proposte per la regolamentazione delle tariffe e della qualità del servizio elettrico: calendario audizioni periodiche e speciali

Milano, 27 aprile 1998

Prende avvio domani un ampio processo di consultazione dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas con i soggetti interessati alla propria attività: associazioni dei consumatori, associazioni ambientaliste, sindacati delle imprese e dei lavoratori. Alle audizioni periodiche, nel corso delle quali viene discusso l'insieme dell'attività dell'Autorità, si affiancano le audizioni speciali, dedicate specificamente alle proposte di riforma delle tariffe elettriche, con il coinvolgimento degli altri soggetti interessati, in particolare gli esercenti del servizio elettrico.

Sulla riforma tariffaria sono stati diffusi, dopo essere stati illustrati alla Commissione industria del Senato il 12 marzo, due documenti per la consultazione: "Linee guida per la regolamentazione delle tariffe dei servizi di vettoriamento e fornitura dell'energia elettrica e dei contributi di allacciamento" e "Linee guida per la regolamentazione della qualità del servizio di fornitura dell'energia elettrica". Chiunque - utenti, imprese, associazioni, istituzioni - può richiedere i due documenti, disponibili anche al sito Internet www.autorita.energia.it, e inviare entro il 30 aprile all'Autorità osservazioni e commenti, nonché suggerimenti sulle modalità applicative dei meccanismi tariffari proposti. Di seguito si fornisce il calendario delle audizioni.

Martedì 28 aprile (Milano, sede dell'Autorità, p.zza Cavour, 5)
h. 9.00 Associazioni dei consumatori
h. 14.00 Associazioni ambientaliste

Mercoledì 29 aprile (Milano, sede dell'Autorità, p.zza Cavour, 5)
h. 8.30 UNAPACE, APER (Associazione Produttori Energia Rinnovabile ex APEI),
Federconsumo
h. 11.30 Associazioni di imprese 15.30 Associazioni sindacali

Giovedì 30 aprile (Roma, ufficio dell'Autorità, via dei Crociferi, 19)
h. 9.00 ENEL
h. 13.00 UNIEM (Unione Nazionale Imprese Elettriche Minori) h. 15.00 Federelettrica

Mercoledì 6 maggio (Milano, sede dell'Autorità, p.zza Cavour, 5)
h. 11.00 Associazioni tecniche
h. 14.00 Province autonome, Regione Val d'Aosta, Federbim (Federazione bacini imbriferi montani)