Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Atti

Comunicato stampa

Energia: raggiunti 6,7 miliardi di euro/anno di incentivi al fotovoltaico

Milano, 06 giugno 2013

L'Autorità per l'energia, con la delibera 250/2013/R/efr, ha indicato nel 6 giugno 2013 la data di raggiungimento della soglia di 6,7 miliardi di euro del costo indicativo cumulato annuo degli incentivi per lo sviluppo degli impianti fotovoltaici.

Il provvedimento è stato approvato a seguito della comunicazione da parte del GSE all'Autorità del raggiungimento della soglia come previsto dal decreto interministeriale 5 luglio 2012 1 sul cosiddetto 'V Conto energia'.

Sempre secondo quanto previsto dal decreto interministeriale 5 luglio 2012, la scadenza del V Conto energia è da indicarsi nel 30esimo giorno solare dal raggiungimento della soglia: di conseguenza la data ultima è il 6 luglio 2013.

La delibera 250/2013/R/efr, sarà trasmessa ai Ministro dello Sviluppo Economico, al Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e al GSE.

 

1 L'art. 1 comma 5 del decreto interministeriale 5 luglio 2012 prevede che lo stesso decreto in ogni caso non trovi più applicazione decorsi 30 giorni solari dalla data di raggiungimento di un costo indicativo cumulato di 6,7 miliardi di euro l'anno; e che la data di raggiungimento di tale valore sia comunicata dall'Autorità con propria deliberazione, sulla base degli elementi comunicati dal GSE ed entro 3 giorni lavorativi dalla data della comunicazione.