Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Comunicati stampa

Comunicato stampa

60 Paesi ad Atene per il ‘Forum mondiale delle Authority'

Più cooperazione internazionale fra Regolatori per mercati energetici sempre più efficienti ed affidabili

Milano, 17 agosto 2009

Oltre 1000 rappresentanti di Governi, Istituzioni Internazionali, Autorità di Regolazione, Policy makers, Università e Imprese, provenienti da 60 Paesi, parteciperanno al World Forum on Energy Regulation (WFER IV°), la principale conferenza internazionale sulla regolazione dell'energia che si terrà ad Atene dal 18 al 21 Ottobre.
Il Forum mondiale sulla regolazione dell'energia, si tiene con cadenza triennale e, quest'anno, è organizzato dall'Autorità per l'energia greca (RAE) e dal Consiglio dei Regolatori Europei dell'Energia (CEER), su incarico delle Autorità dell'energia di tutto il mondo. Le precedenti edizioni erano state organizzate a Washington nel 2006, a Roma nel 2003 dall'Autorità per l'energia italiana ed a Montreal nel 2000.
Il Forum sarà occasione per il passaggio di testimone fra il G8 dei Regolatori, tenutosi recentemente a Roma, ed il World Forum on Energy Regulation di Atene. Al centro dei lavori della Conferenza sarà infatti posto il documento approvato a Roma dalle Autorità dell'energia e dalle loro Associazioni internazionali, riunite per il G8 su invito del Governo Italiano; tale documento evidenzia segnalazioni ed impegni dei Regolatori per contribuire al superamento della crisi, alla ripresa, allo sviluppo degli investimenti, della qualità, della economictà e sicurezza delle forniture energetiche. Più in dettaglio i Regolatori, richiamando anche la necessità di assicurare adeguati livelli di indipendenza e sindacabilità per il loro ruolo, valutano molto positivamente le iniziative per un uso sempre più efficiente dell'energia, per la rimozione delle barriere che ostacolano i suoi scambi commerciali, per il contrasto alle distorsioni dei mercati (specie quello del petrolio), per procedure autorizzative semplici, trasparenti e tempestive che facilitino la realizzazione delle infrastrutture energetiche.
Nello stesso documento G8, i Regolatori si impegnano ad assumere, anche collegialmente, un ruolo attivo per la promozione e realizzazione di moderni mercati energetici a livello regionale, per contribuire a raccogliere la sfida contro il cambiamento climatico, per la diffusione delle migliori tecnologie disponibili, per alleviare la povertà energetica e tutelare i consumatori più deboli.
I lavori della quarta edizione del WFER ad Atene, riguarderanno anche i nuovi trend internazionali nel campo della regolazione dell'energia ed i recenti sviluppi nell'industria energetica. Sono pure previste numerose sessioni di approfondimento, articolate intorno a quattro temi chiave: affidabilità e sicurezza degli approvvigionamenti; il ruolo dei Regolatori in risposta al cambiamento climatico; concorrenza e accessibilità; l'indipendenza, i poteri, le responsabilità, le best practices e la formazione dei Regolatori.
  • Il documento G8 sopra citato (G8+ Energy Regulation Statement) è disponibile all'indirizzo web: http://www.autorita.energia.it/com_stampa/09/G8_ERS_ITA.pdf del sito dell'Autorità per l'energia italiana.
  • Le informazioni e le modalità di iscrizione sono reperibili nei seguenti indirizzi web, http://www.worldforumiv.info/Program.html e www.autorita.energia.it.