Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Comunicati stampa

Provvedimenti

Comunicato stampa

Energia: semplificazione della regolazione, 740 delibere in meno

Milano, 27 luglio 2009

In un anno di attività, il Nucleo per la semplificazione istituito dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas, ha individuato 740 delibere non più produttive di effetti. Ad oggi sono state esaminate le delibere emanate fra il 1999 e il 2007 ed entro la fine dell'anno verrà conclusa l'analisi dei restanti periodi. Il Nucleo proseguirà infatti con l'attività, di ricognizione dei provvedimenti obsoleti ed elaborerà ulteriori proposte e iniziative di semplificazione.

L'attività di semplificazione è prevista dal Piano Strategico 2009-2011 dell'Autorità con l'obiettivo di offrire agli operatori e ai soggetti interessati un quadro di riferimento sempre più razionale, trasparente e certo, in linea anche con gli indirizzi comunitari e nazionali in tema di semplificazione normativa. L'opera di ricognizione e analisi si propone inoltre di agevolare l'attività di ricerca e consultazione, attraverso il sito Internet dell'Autorità.

Un primo gruppo di 281 delibere non più produttive di effetti, relativa ai provvedimenti adottati negli anni 2005, 2006 e 2007, era stata individuata lo scorso anno (delibera GOP 36/08). Una seconda ricognizione si è conclusa nell'aprile 2009, con l'individuazione di ulteriori 220 provvedimenti regolatori adottati negli anni 2002, 2003 e 2004, non più produttivi di effetti. (delibera GOP 16/09). La terza ricognizione ha consentito di individuare ulteriori 239 delibere non più produttive di effetti (delibera GOP33/09, disponibile sul sito dell'Autorità www.autorita.energia.it.) Ad oggi sono quindi 740 le delibere non più produttive di effetti già individuate