Cerca |  Contatti |  English   

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa
Mercato e dispacciamento elettrico

Registrazioni delle transazioni a termine sulla "piattaforma informatica” dal 1° aprile

Milano, 28 marzo 2007

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha deliberato le modalità relative alla nuova piattaforma informatica nella "Borsa elettrica” per la registrazione degli acquisti e delle vendite di energia elettrica a termine e dei relativi programmi di immissione e di prelievo. Al fine di consentire un avvio ordinato e graduale dell'operatività della piattaforma, gli operatori potranno accreditarsi a partire dall'1 aprile 2007 e registrare le transazioni a partire dalla medesima data con valenza dall'1 maggio 2007. Il provvedimento è pubblicato sul sito www.autorita.energia.it

La piattaforma, già introdotta dalla deliberazione n. 111/06 del giugno scorso, garantirà il coordinamento delle posizioni in acquisto/vendita negoziate dagli operatori con la fase di esecuzione fisica attraverso una disciplina ordinata, certa e dotata delle necessarie flessibilità per rendere eseguibili i diversi tipi di transazione stipulate a termine sui mercati, organizzati od "over the counter” (OTC).

La piattaforma aumenta l'efficienza del "dispacciamento” dell'energia elettrica, in quanto permette anche una gestione rapida delle negoziazioni a termine, in modo sicuro ed affidabile per il sistema elettrico nazionale. Il dispacciamento è quell'attività che dà disposizioni per l'utilizzazione e l'esercizio coordinati e contestuale degli impianti di produzione, della rete di trasmissione e dei servizi ausiliari. Da un lato, il dispacciamento rende compatibili i programmi di immissione e prelievo di energia, liberamente definiti dagli operatori, con i vincoli della rete; dall'altro lato esso garantisce l'equilibrio tra immissioni e prelievi effettivi, per il buon esito delle transazioni di Borsa e della contrattazione bilaterale (cioè rende fisicamente eseguibili le contrattazioni stipulate e registrate).