Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Doc. di Consultazione

Comunicato stampa

Sicurezza gas: compiuti accertamenti su oltre 341.000 nuovi impianti

Milano, 16 febbraio 2007

A seguito di quanto stabilito dall'Autorità, nel periodo 1° ottobre 2005 - 30 settembre 2006, i distributori di gas hanno eseguito accertamenti per la sicurezza su oltre 341.000 nuovi impianti. Il 96,7% di essi (quasi 330.000) ha ottenuto subito l'approvazione all'attivazione, in esito ad un positivo riscontro di tutta la documentazione richiesta dalla legge n. 46 del 1990. Di contro, quasi 12.000 primi accertamenti (3,3% circa del totale) hanno invece dato esito negativo; i distributori hanno fornito il gas per quest'ultimi impianti solo dopo un supplemento nelle operazioni di verifica ed a seguito dell'eliminazione delle cause di non conformità alla legge n. 46/90. Le tabelle di sintesi sui controlli effettuati in base al Regolamento delle attività di accertamento della sicurezza degli impianti di utenza a gas, emanato dall'Autorità con la delibera n. 40/04, sono consultabili sul sito.

Il Regolamento dispone procedure per gli accertamenti sulla sicurezza degli impianti a gas che alimentano caldaie per il riscaldamento, scaldabagni, piani cottura e altre apparecchiature e prevede che il distributore di gas, prima di attivare la fornitura, accerti che l'impianto del cliente sia dotato della documentazione prevista dalla legislazione vigente in tema di sicurezza, tra cui la legge n. 46/90.
Tale documentazione, che deve essere obbligatoriamente rilasciata dall'installatore qualificato, certifica la corretta esecuzione dell'impianto di utilizzo del gas, ed è destinata a garantire la sicurezza dell'impianto stesso, consentendo altresì l'individuazione dell'installatore che ha realizzato l'impianto.

Superata la fase di prima attuazione, la delibera n. 40/04 ha quindi prodotto effetti significativi: oltre ad assicurare che tutti gli impianti di prima attivazione risultino provvisti di norma della documentazione di legge, ha favorito l'aumento della conoscenza - da parte dei consumatori e degli operatori - circa la legislazione vigente in tema di sicurezza e ha dato un nuovo impulso a corsi di aggiornamento, sia degli installatori sia del personale tecnico incaricato degli accertamenti, promuovendo la collaborazione tra distributori ed installatori.

L'Autorità attribuisce da sempre grande rilevanza al tema della sicurezza; infatti, oltre al Regolamento, sono state emanate dall'Autorità altre disposizioni sullo stesso tema; fra esse, quelle relative all'assicurazione nazionale a favore dei clienti civili che copre ogni utente allacciato ad una rete per danni derivanti da scoppio, incendio e responsabilità civile nell'uso del gas. Sul rinnovo e potenziamento di tale assicurazione è già in corso una pubblica consultazione che si concluderà il 2 marzo 2007. Tale documento di consultazione è disponibile sul sito dell'Autorità.