Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa

Elettricità: definite le regole import-export ed interrompibilità 2007

Milano, 16 dicembre 2006

1) Regole per l'importazione e l'esportazione per l'anno 2007
L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha stabilito modalità e condizioni per le importazioni e le esportazioni di elettricità per l'anno 2007, in attuazione dei criteri previsti dal decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 15 dicembre 2006.
L'Autorità ha proseguito nel percorso evolutivo, intrapreso lo scorso anno, per l'attuazione del Regolamento n. 1228/2003 della Commissione europea che da dicembre di quest'anno è stato integrato con nuove linee-guida europee. Sono stati così previsti meccanismi di mercato per l'assegnazione dei diritti di utilizzo della capacità di trasporto, basati su aste esplicite annuali, mensili e giornaliere.
Il provvedimento adottato dall'Autorità, per l'anno 2007, prevede che l'assegnazione della capacità di trasporto venga effettuata con procedure congiunte da parte gestori di rete interessati per tutte le frontiere tra Stati appartenenti all'Unione europea.
In continuità con gli anni precedenti, l'utilizzo dei proventi delle aste è destinato a completo beneficio dei clienti finali italiani, coerentemente con le disposizioni del Regolamento e con le disposizioni della normativa europea.
Le regole per l'importazione e l'esportazione di elettricità per l'anno 2007 sono state definite dall'Autorità in esito ai lavori del Comitato di Coordinamento Regionale (RCC), istituito nell'ambito dell'Iniziativa Regionale Centro-Sud Europa dell'ERGEG (Gruppo dei Regolatori Europei per l'elettricità e il gas).

2) Modalità per l'approvvigionamento delle risorse in grado di garantire il servizio di "interrompibilità”, istantanea o con preavviso, dei prelievi di energia elettrica a partire dall'anno 2007.
L'Autorità ha definito le modalità per l'approvvigionamento delle risorse in grado di garantire l'interrompibilità istantanea o con preavviso dei prelievi di energia elettrica a partire dall'anno 2007, in esito al processo di consultazione avviato con il documento pubblicato in data 24 maggio 2006.
Le modalità prevedono che le risorse interrompibili siano fornite, per il 2007, dai soggetti che avevano offerto il servizio di interrompibilità nel 2006, con modalità analoghe.
A partire dall'anno 2008 Terna procederà invece alla selezione delle risorse sulla base dei nuovi meccanismi identificati dal provvedimento dell'Autorità.
Il provvedimento conferma l'importanza del ruolo ricoperto dal servizio di "interrompibilità”, a garanzia della sicurezza del sistema elettrico nazionale soprattutto in relazione ad eventuali eventi eccezionali, quali quelli recentemente verificatisi sulla rete europea a seguito di disservizi originatisi nella rete tedesca.