Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione
Comunicato stampa

Primo incontro bilaterale tra le Autorità per l'energia italiana e maltese

Completata ieri l'organizzazione del MEDREG

Milano, 21 novembre 2006

INCONTRO BILATERALE ITALIA - MALTA

Nella mattinata di oggi, l'Autorità italiana ha incontrato i rappresentanti dell'Autorità di regolazione di Malta (Malta Resource Authority - MRA). All'incontro bilaterale hanno partecipato, con il Presidente Ortis, anche il Presidente della MRA, A. Walker e A. Riolo, CEO della stessa Autorità.
Al centro dell'incontro uno scambio informale sulla possibilità di valutare progetti d'interconnessione elettrica ed eventuali collaborazioni nel settore del gas. Infatti, Malta ha solo una rete di trasmissione elettrica e non ha alcuna interconnesione con altri Paesi.
L'Autorità di Malta vede perciò con favore l'avvio di una integrazione con la rete europea, a partire da collegamenti infrastrutturali con la rete italiana, che possono essere favoriti da quadri regolatori normativi armonizzati tra i due Paesi.
Anche Malta, che fa già parte del CEER (Council of European Energy Regulators), ha aderito al MEDREG (Mediterranean Working Group on Electricity and Natural Gas Regulation), i cui lavori si sono chiusi proprio ieri a Roma, alla Farnesina.

MEDREG

Alla conclusione dei lavori, l'Assemblea Generale ha nominato i vertici di MEDREG, per i prossimi due anni, ed ha definito l'assetto per la guida delle unità settoriali ("ad-hoc groups”) su cui l'organizzazione interna di MEDREG sarà articolata.
Alessandro Ortis Presidente dell'Autorità italiana ricoprirà il ruolo di Presidente del MEDREG, con due Vicepresidenti: Nadjib Otmane, Presidente dell'Autorità algerina, e Yusuf Günay Presidente dell'Autorità turca.
Per quanto riguarda gli "ad-hoc groups” (AGs), sono state decise le seguenti assegnazioni di responsabilità:

La prossima Assemblea Generale del MEDREG è stata fissata per il 14 maggio 2007, a Roma.