Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa

Gas naturale. Approvato il "Codice di stoccaggio” della Stogit S.p.a.: uno strumento fondamentale per la sicurezza del mercato

Milano, 19 ottobre 2006

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha approvato il sistema di regole (codice di stoccaggio) per la gestione del servizio di stoccaggio del gas e per l'accesso agli stoccaggi da parte degli utilizzatori. Il codice è stato predisposto dalla società Stogit sulla base di criteri definiti dall'Autorità.
Il codice disciplina l'accesso e l'erogazione dei servizi di stoccaggio in situazioni di normale esercizio, e risponde ad esigenze di "governance" generale del sistema di stoccaggio del gas nel passaggio da un mercato monopolistico ad un mercato aperto e concorrenziale. Il codice ha l'obiettivo di tutelare i nuovi entranti nel mercato del gas, che devono utilizzare le capacità di stoccaggio (che per il 98% sono in possesso di Stogit, società controllata da Eni Spa, anch'essa interessata all'utilizzo della stessa infrastruttura per le proprie attività di approvvigionamento e vendita). Il codice entra in vigore dal prossimo 1 novembre, con l'inizio del ciclo di erogazione dagli stoccaggi. La delibera di approvazione e il codice sono disponibili sul sito www.autorita.energia.it

Nella situazione di attuale carenza delle infrastrutture di stoccaggio rispetto alle esigenze di un mercato liberalizzato e concorrenziale, già evidenziate dall'Autorità con la segnalazione al Parlamento e al Governo in materia di stoccaggi sotterranei di gas naturale del 3 agosto 2005, il codice promuove l'utilizzo efficiente delle capacità di stoccaggio al fine di preservarne la disponibilità nei periodi più critici dell'inverno ed ad assicurare la continuità del servizio di fornitura del gas ai clienti finali ed in particolare ai clienti civili.
Tra le principali tematiche disciplinate dal codice rientrano le modalità con le quali l'impresa di stoccaggio determina le capacità disponibili, le prestazioni associate e la loro evoluzione in funzione dell'utilizzo delle capacità, la procedura con la quale l'impresa assegna sui propri stoccaggi le capacità ai vari operatori che la richiedono.
Per l'efficiente gestione del servizio e per la garanzia delle prestazioni di stoccaggio rese disponibili sono inoltre previste specifiche clausole sulle responsabilità degli utilizzatori e dell'impresa di stoccaggio. I flussi fisici e commerciali negli stoccaggi sono disciplinati dalle regole per il bilanciamento.

Lo stoccaggio è un elemento fondamentale per la sicurezza e l'efficienza del sistema del gas; infatti è funzionale ad assicurare: