Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa
Emergenza gas

Approvati i criteri per la determinazione dei maggiori costi sostenuti, per l'utilizzo degli impianti di produzione di energia elettrica alimentati ad olio combustibile, nel periodo gennaio-marzo 2006

Milano, 09 agosto 2006

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha approvato, a conclusione della consultazione avviata in data 21 giugno 2006, i criteri per la determinazione dei maggiori costi sostenuti per l'utilizzo degli impianti di produzione di energia elettrica alimentati ad olio combustibile, a seguito dell' emergenza gas dello scorso inverno; quindi a seguito delle misure urgenti, tese a garantire le forniture di gas naturale, introdotte dalla legge n. 108/2006 per il periodo gennaio-marzo 2006.

Gli utenti del dispacciamento titolari degli impianti alimentabili ad olio combustibile, il cui funzionamento è stato determinato, nel suddetto periodo, da Terna sulla base dei vincoli imposti dalla legge n. 108/2006, potranno inoltrare all'Autorità la richiesta di reintegrazione dei maggiori costi entro 90 giorni dall'entrata in vigore del provvedimento. L'Autorità procederà successivamente a richiedere i dati necessari alle determinazioni specifiche dei maggiori costi ed a definire i corrispettivi per ciascun utente del dispacciamento ammesso.

I criteri adottati dall'Autorità tengono conto:

  1. dei comportamenti positivi degli operatori elettrici che, sulla base delle disposizioni della legge n.108/06, hanno contribuito a superare la crisi del sistema gas del primo trimestre 2006;
  2. dei ricavi già conseguiti dai medesimi operatori sulla Borsa, a diminuzione dell'onere ricadente sui consumatori.