Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa

Aggiornamento dell' istruttoria conoscitiva congiunta (Antitrust ed Autorità per l'energia) per il mercato dell'energia elettrica e caso Edipower Istruttorie formali su mancate informazioni da parte di alcuni operatori

Milano, 03 agosto 2006

  1. L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha disposto l'adeguamento dell'Indagine conoscitiva sullo stato della liberalizzazione del settore dell'energia elettrica, mediante l'aggiornamento dell'istruttoria conoscitiva avviata con delibera n. 13/03 e la predisposizione di un nuovo resoconto, prendendo in esame le condizioni strutturali del mercato elettrico all'ingrosso per gli anni 2006 e 2007. L'Istruttoria avrà finalità conoscitive orientate alla predisposizione di eventuali interventi di competenza e segnalazioni utili al Parlamento e al Governo.
    Tale istruttoria sarà avviata, così come per la precedente indagine del 2003 - 2004, in collaborazione con l'Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust).
    Oltre ad ottenere un resoconto aggiornato, l'istruttoria conoscitiva si propone di fornire anche le informazioni e le proposte richieste, con la nota del 26 luglio 2006, dal Ministro per lo Sviluppo Economico, riguardo anche alla posizione di Edipower.
  2. L' Autorità ha inoltre deliberato l'avvio di istruttorie formali per l'eventuale irrogazione di sanzioni amministrative pecuniarie in relazione al mancato adempimento delle disposizioni di cui all'articolo 4, comma 4.7, della deliberazione 24 marzo 2005, n. 50/05 (obbligo a fornire tutte le informazioni necessarie alla valutazione nei rapporti di controllo e di collegamento).
    Alcune Società oggetto del presente provvedimento (AEM Trading Srl, Edison Trading Spa, Edipower Spa) avrebbero fornito solo parte degli elementi e delle informazioni necessari alla valutazione dei rapporti di controllo o di collegamento tra di esse.

    Altre società (Atel Energia Srl, Edf Energia Italia Srl, Edf Trading Limited) non avrebbero fornito, pur essendovi tenute, alcuna informazione necessaria alla valutazione di tali rapporti di controllo o di collegamento.
    Ai sensi dell'articolo 10, comma 5, del dPR n. 244/01, chiunque ne abbia titolo può chiedere di essere sentito in sede di audizione finale, qualora ne faccia domanda all'Autorità entro il termine di 30 (trenta) giorni, a decorrere dalla data di notificazione della presente deliberazione.