Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa

Attività di ricerca per il sistema elettrico - L'Autorità approva il conguaglio finale per 12 progetti

Milano, 21 luglio 2006

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha approvato, a fronte della verifica dei risultati e dell'adeguata diffusione degli stessi, l'erogazione del conguaglio finale per 12 progetti relativi al piano della ricerca di sistema elettrico per il triennio 2003-2005. La deliberazione n. 151/06 è disponibile sul sito www.autorita.energia.it.
Il programma è stato finanziato sulla disponibilità del Fondo alimentato tramite la componente A5 della tariffa per l'energia elettrica.
La ricerca di sistema è l'insieme delle attività di ricerca e sviluppo di interesse generale per il sistema elettrico nazionale finalizzata all'innovazione tecnica e tecnologica del sistema elettrico per migliorarne le prestazioni in termini di economicità, sicurezza, compatibilità ambientale e sostenibilità. I progetti di ricerca di sistema, ammessi a un finanziamento a carico della tariffa, devono avere le seguenti caratteristiche:

I risultati dei progetti di ricerca sono pubblicamente disponibili per tutti gli utenti del sistema elettrico italiano, tramite il sito internet www.ricercadisistema.it da cui si possono scaricare liberamente i rapporti di ricerca e il catalogo dei prodotti messi a punto nel corso dei progetti (programmi software, modelli, soluzioni tecnologiche, prodotti e sistemi, laboratori accessibili, etc.).

I 12 progetti che, a seguito dell'iter di valutazione e verifica, hanno beneficiato dei finanziamenti approvati dalla Autorità, sono i seguenti:

  1. Progetto GEN 21
    Una generazione sostenibile di energia elettrica
    : riguarda studi, metodi e sistemi in grado di supportare l'evoluzione del parco di generazione nazionale verso una maggiore sostenibilità, con particolare riferimento al miglioramento dell'esercizio degli impianti di produzione di energia elettrica, al rilascio di inquinanti gassosi nei prodotti di combustione del gas naturale, all'accertamento delle reali prestazioni di tecnologie innovative di abbattimento degli inquinanti fino alla valutazione delle potenzialità della fonte solare termodinamica per la produzione diffusa di energia elettrica ed al contenimento delle emissioni di CO2 da impianti termoelettrici alimentati a combustibili fossili, minimizzando l'impatto sul costo di produzione dell'energia elettrica.
  2. Progetto RETE 21
    Lo sviluppo e l'esercizio della rete elettrica italiana:
    riguarda conoscenze, metodologie di analisi, modelli matematici e strumenti software, inerenti le reti elettriche, con particolare riferimento a nuove metodologie di pianificazione delle reti di trasmissione oltre che di verifica in campo della correttezza dei sistemi di misura dell'energia elettrica e della qualità della tensione.
  3. Progetto EXTRA
    Sviluppi del mercato liberalizzato dell'energia elettrica in Italia e sua integrazione nel mercato elettrico europeo:
    riguarda lo sviluppo di metodologie e strumenti per la gestione del rischio e l'analisi del mercato elettrico italiano, finalizzati a prevederne il comportamento futuro ed a individuarne eventuali criticità.
  4. Progetto SCENARI
    Scenari evolutivi nel medio-lungo termine del Sistema Elettrico Italiano:
    riguarda lo sviluppo di strumenti e metodi per la costruzione di scenari globali del sistema elettrico, con particolare riferimento alla evoluzione della domanda di energia elettrica ed all'incremento dell'efficienza negli usi finali, al settore della generazione ed alle reti elettriche, oltre alle interazioni tra il Sistema Elettrico e l'ambiente nei settori più direttamente influenzati dallo stesso.
  5. Progetto GENDIS 21
    Generazione distribuita per il miglioramento della qualità del servizio elettrico e dell'ambiente:
    riguarda le prospettive tecnologiche, economiche, ed ambientali, per la diffusione della generazione distribuita.
  6. Progetto LIMSAT
    Applicazione di limitatori di corrente SAT
    ( superconduttori ad alta temperatura): riguarda la valutazione delle potenzialità applicative dei limitatori di corrente superconduttivi, dei quali sono stati analizzati sia il comportamento in situazioni di guasto che l'impatto sulla rete.
  7. Progetto MATEALT
    Materiali alternativi per componenti elettrici di trasmissione e distribuzione
    : riguarda attività inerenti la caratterizzazione sperimentale di nuovi gas utilizzati nelle apparecchiature in media ed alta tensione, indicandone i vantaggi in termini ambientali ed economici.
  8. Progetto SENNA
    Sensoristica innovativa e nanomateriali per il sistema elettrico
    : riguarda la ricerca applicativa di nuovi sensori e metodologie di misura basate su tali sensori, anche valutando le prospettive di applicazione dei nanomateriali e delle nanotecnologie a problematiche del settore elettrico.
  9. Progetto SISET
    Sicurezza degli impianti del sistema elettrico e interazione con il territorio
    : riguarda la messa a punto e la verifica di metodologie di analisi e di strumenti applicativi per la valutazione della vulnerabilità degli impianti di generazione e del sistema di trasporto dell'energia nei riguardi di eventi naturali eccezionali o estremi ai fini della sicurezza, oltre alla valutazione della vulnerabilità del territorio a fronte di potenziali eventi incidentali determinati dalla presenza degli impianti.
  10. Progetto DISSEMINA
    Diffusione e trasferimento dei risultati della Ricerca di Sistema:
    riguarda l'avvio del trasferimento dei risultati della ricerca ai beneficiari industriali, e della conseguente sperimentazione, validazione e ingegnerizzazione, oltre alla diffusione dei risultati di più ampio impatto al largo pubblico.
  11. Progetto GAME
    Generazione elettrica ed ambiente nelle aree metropolitane e prospettive di sviluppo della cogenerazione:
    riguarda l'identificazione di possibili assetti energetici caratterizzati da differenti mix delle modalità di produzione di energia elettrica e di utilizzo dell'energia secondaria generata, oltre allo sviluppo di metodologie per il partizionamento dell'inquinamento ambientale in ambito urbano tra le diverse sorgenti emissive.
  12. Progetto ECORET
    Effetti del controllo dei carichi sullo sviluppo delle reti a media e bassa tensione:
    riguarda l'individuazione e la quantificazione degli elementi che possono essere decisivi per l'evoluzione dei carichi sul breve e medio termine, oltre alla definizione di possibili piani di intervento lato domanda in grado di minimizzare e dilazionare il grado di espansione della rete elettrica.

I risultati dei progetti di ricerca di sistema per il triennio 2003-2005, approvati con delibera n. 41/04 dell'Autorità, sono stati valutati da una commissione di esperti istituita presso la Cassa Conguaglio del Settore elettrico e hanno superato le istruttorie di valutazione intermedie e quella finale, svoltasi recentemente, con esito largamente positivo.