Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa

Qualità commerciale nella distribuzione gas: avviata una istruttoria formale nei confronti della Italcogim Reti Spa

Milano, 24 gennaio 2006

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha avviato una istruttoria formale nei confronti della Società Italcogim Reti Spa in merito alla qualità commerciale fornita dalla società nel periodo compreso tra il 18 aprile 2000 e l'11 luglio 2005. Il provvedimento dell'Autorità è pubblicato sul sito www.autorita.energia.it

La regolazione della qualità commerciale dei servizi di distribuzione e vendita di gas naturale si riferisce alla tempestività nell'esecuzione delle prestazioni richieste dai clienti (come ad esempio: preventivi, allacciamenti, attivazioni, verifiche tecniche, risposta a reclami e a richieste scritte di informazioni) e alla puntualità negli appuntamenti. Lo scopo della regolazione della qualità commerciale è duplice: da una parte tutelare i clienti attraverso la definizione di standard nazionali uniformi, dall'altra promuovere il miglioramento medio complessivo del servizio.

In data 13 luglio 2005 è stata effettuata, su disposizione dell'Autorità, un'ispezione in collaborazione con la Guardia di Finanza presso la sede della società Italcogim Reti Spa al fine di acquisire informazioni e documenti in merito, tra l'altro, alla corretta applicazione della disciplina in materia di qualità commerciale. Nel corso dell'ispezione, è emerso che in sede di predisposizione dei preventivi per l'esecuzione di lavori semplici, la società (nel periodo indicato, di oltre 5 anni) si era limitata a fornire ai consumatori solo alcuni degli elementi prescritti, omettendo ripetutamente di indicare le restanti informazioni a carattere obbligatorio. Tale comportamento posto in essere da Italcogim Reti, costituisce per l'Autorità il presupposto per l'avvio di un'istruttoria formale ai fini dell'eventuale adozione di una sanzione amministrativa pecuniaria.