Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione

Documenti collegati

Provvedimenti

Comunicato stampa

Avviate istruttorie formali nei confronti di società di distribuzione del gas appartenenti al gruppo ASM - Brescia

Milano, 26 ottobre 2005

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha avviato istruttorie formali per l'eventuale irrogazione di sanzioni amministrative pecuniarie nei confronti delle seguenti cinque società di distribuzione del gas naturale appartenenti al gruppo ASM-Brescia: ASM Spa di Brescia, Azienda Servizi Valtrompia Spa, Cige Spa, Sinergia Spa, Valgas Spa. Il provvedimento è disponibile sul sito internet www.autorita.energia.it.

Tali società di distribuzione del gas richiedono alle società di vendita (secondo quanto riportato nel sito internet dello stesso gruppo ASM di Brescia) il pagamento, oltre alla tariffa approvata dall'Autorità, anche di ulteriori corrispettivi, di valore non trascurabile, che rientrano però tra le prestazioni essenziali già remunerate dalla tariffa stessa.
Il fatto è peraltro pregiudizievole per lo sviluppo della concorrenza nelle località servite da tali società di distribuzione del gas; ASM-Brescia avrebbe infatti convenienze economiche a livello di gruppo, estranee alle società di vendita concorrenti. Nel periodo giugno 2000 - giugno 2005 si rileva che, nella zona, sono stati pochissimi i clienti finali che hanno cambiato fornitore: per la classe di consumo sino a 200.000 mc/cliente/anno, la percentuale di "switching" risulta pari a circa lo 0,04% (solo 62 clienti finali, su un totale di 167.076); tale valore è molto inferiore a quello della media nazionale (3,3% circa).

Pertanto l'Autorità, contestualmente all'avvio delle istruttorie formali per l'eventuale adozione di sanzioni amministrative pecuniarie, ha altresì ordinato alle società di: