Emblema della Repubblica Italiana
Cerca |  Contatti |  English   
 
Menu di navigazione
Comunicato stampa
Tra gli argomenti in discussione giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio la Relazione annuale sullo stato dei servizi e l'attività svolta recentemente presentata a Parlamento e Governo

Audizioni pubbliche dell'Autorità con associazioni, sindacati, imprese e cittadini

Milano, 27 giugno 2005

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha convocato per giovedì 30 giugno e venerdì 1 luglio 2005 le Audizioni periodiche pubbliche che avranno come principale argomento di discussione la Relazione annuale sullo stato dei servizi e sull'attività svolta presentata a Parlamento e Governo lo scorso 23 giugno.

Le Audizioni periodiche pubbliche costituiscono una importante occasione per l'Autorità per raccogliere pareri e osservazioni sulla propria azione e sul processo di liberalizzazione dei mercati di elettricità e gas. Oltre alle associazioni di consumatori e imprese, i sindacati, le imprese che intendono partecipano direttamente e tutti gli altri soggetti che ne hanno fatto richiesta, alle audizioni possono prendere parte, interloquendo direttamente con l'Autorità, anche i singoli cittadini consumatori di elettricità e gas. Gli incontri si svolgeranno presso l'aula convegni del CNR, in piazzale Aldo Moro 7, Roma, giovedì 30 giugno dalle ore 10.30 alle ore 18.30 e venerdì 1 luglio dalle ore 10.00 con conclusione dopo le ore 16.00.

I documenti e gli argomenti all'ordine del giorno, comunicati con un annuncio sui principali quotidiani un mese fa, sono: la Relazione annuale sullo stato dei servizi e sull'attività svolta; le prospettive di liberalizzazione dei mercati dell'elettricità e del gas; l'introduzione dell'Analisi di impatto della regolazione nell'attività dell'Autorità; suggerimenti sulle priorità per l'azione dell'Autorità nel triennio 2006-2008. I documenti posti a consultazione sono stati messi a disposizione dei partecipanti presso gli uffici dell'Autorità e resi disponibili sul sito internet. Le associazioni e gli altri soggetti coinvolti hanno la possibilità di proporre altri argomenti di discussione.

Il programma dei lavori di giovedì 30 giugno prevede l'audizione delle associazioni sindacali dalle 10.30 alle 11.30; delle associazioni dei consumatori e ambientaliste dalle 11.30 alle 14.00; delle associazioni degli operatori dalle 15.00 alle 16.30; delle associazioni di imprese consumatrici di elettricità e gas dalle 16.30 alle 18.30. Venerdì 1 luglio sono previsti operatori singoli e altri soggetti interessati dalle ore 10.00 alle 13.30; la Confindustria dalle ore 15.00 alle ore 16.00.

Gli operatori e i cittadini interessati che non avessero ancora provveduto a registrarsi possono inviare la richiesta all'indirizzo mail audizioni@autorita.energia.it o al fax 06.69791464, indicando il proprio nome e indirizzo, per essere ascoltati dopo le ore 16.00 di venerdì 1 luglio.

Hanno già confermato la partecipazione CGIL, CISL, UIL, Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Federconsumatori, Aiget, Assoelettrica, Assogas, Assogasliquidi/Federchimica, Federutility, Aicep, Confagricoltura, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, AEM Torino, EGL Italia, Endesa Italia, Enel, Energia spa, Enipower, Idroelettrica Valcanale, Italtrading, Telenergia, Confindustria.